domenica 31 agosto 2014

GNOCCHETTI MOLECOLARI

Gnocchetti molecolari - ricetta -

INGREDIENTI
 30G. DI FECOLA DI PATATE O AMIDO DI MAIS,
 ACQUA,
SALE.

METTETE UN PO' DI ACQUA SALATA IN UN PENTOLINO
 E  STEMPERATEVI  LA FECOLA DI PATATE OPPURE L'AMIDO DI MAIS FINO AD OTTENERE UN COMPOSTO DENSO E TORBIDO,
 METTERE  SUL FUOCO  IL COMPOSTO CHE DIVENTERA' VISCHIOSO E A POCO A POCO DIVENTERA' UNA SPECIE DI GELATINA LASCIARE RAFFREDDARE  PREPARARE DEI CILINDRI E DA QUESTI TAGLIARE A TOCCHETTI  A FORMARE GLI GNOCCHI
CUOCERE GLI GNOCCHI IN ABBONDANTE ACQUA BOLLENTE SALATA SCOLARLI  E CONDIRLI CON SALSA A PIACERE OTTIMI CON RAGU' DI CARNE O SUGO DI FUNGHI
SONO UN OTTIMO PRIMO PER STUPIRE TUTTI CON UNA RICETTE DI CUCINA MOLECOLARE MA SEMPLICE SENZA UTILIZZARE STRUMENTI  COMPLICATI

gnocchetti molecolari - ricetta

CHE COS'E LA CUCINA MOLECOLARE ?

LA GASTRONOMIA MOLECOLARE E' LA DISCIPLINA CHE STUDIA LE TRASFORMAZIONI NEGLI ALIMENTI DURANTE LA PREPARAZIONE, CON UN APPROCCIO SCIENTIFICO E SPERIMENTALE. QUINDI E' NATA UNA SPERIMENTAZIONE DI NUOVE PREPARAXIONI COTTURE E PRESENTAZIONI DEI CIBI. PER ESEMPIO LA FRITTURA DELLO ZUCCHERO  OPPURE IL CONGELAMENTO TRAMITE AZOTO LIQUIDO

SFORMATO DI ZUCCHINE

INGREDIENTI : 300G. DI ZUCCHINE, 125G. DI RICOTTA, OLIO EXTRA VERGINE, 1 CIPOLLA, 2 UOVA, FARINA, ACETO BALSAMICO, TIMO, SALE E PEPE.



GRATTUGIARE LE ZUCCHINE CON LA GRATTUGGIA A FORI LARGHI, STUFATELE  CON POCO OLIO ,TIMO,  CIPOLLA AFFETTATA. LASCIATE INTIEPIDIRE  E MESCOLATELE CON UOVA, RICOTTA, UOVA SALE E PEPE, FODERARE  UNA TEGLIA METTERE IN FORNO CALDO A 175° PER 16'

POLLO SPEZIATO CON LENTICCHIE

INGREDIENTI : 450 G. DI CARNE DI POLLO, 1 PIZZICO DI PAPRIKA, 1 PORRO, 1 SPICCHIO DI AGLIO, 1 PIZZICO DI ORIGANO, 1 RAMETTO DI ROSMARINO, 2 CHIODO DI GAROFANO, CANNELLA, SEMI DI CUMINO, 200G. DI LENTICCHIE LESSATE OLIO, SALE E PEPE.

FAR ROSOLARE IL POLLO CON OLIO EXTRA VERGINE, AGLIO E LE SPEZIE IL SALE E PEPE, QUANDO E' BEN ROSOLATO, AGGIUNGERE LENTICCHIE FAR INSAPORIRE PER 10' CIRCA SERVIRE

FESTA BIKER

ECCO UN MOTORADUNO DAL PUNTO DI VISTA GASTRONOMICO 



PER CHI VUOLE SOLO STUZZICARE SI PUO' SCEGLIERE UN HOT DOG

PER CHI INVECE HA PIU' FAME ECCO QUELLO CHE SI PUO' ORDINARE




CARNE SALATA CON FAGIOLI E CIPOLLA E IMMANCABILE UN BICCHIERE DI BIRRA BELLA FREDDA

ED ECCO I CASONCELLI PIATTO TIPICO BERGAMASCO
CI SONO ANCHE GUSTOSI SPIEDINI DI FRUTTA


MERAVIGLIOSI COLORI

ANCHE SE DI SOLITO SI BEVE LA BIRRA ECCO UNA PARTICOLARE BOTTIGLIA DI VINO ROSSO CON ETICHETTA FATTA APPOSITAMENTE  PER IL RADUNO














E POI PER I PIU' GOLOSI DESSERT CHE FANNO VENIRE L'ACQUOLINA IN BOCCA



CROSTATE RIGOROSAMENTE FATTE IN CASA


ECCO UNA FETTA DI TORTA DI MELE
E ALLA FINE...... NO, NON E' IL FUMO DI UNA GRIGLIA , MA UN BORN OUT


sabato 30 agosto 2014

SBRISOLONA

sbrisolona - ricetta -

ingredienti

200G. DI MANDORLE DOLCI,
200G. DI FARINA BIANCA
200 G. DI FARINA GIALLA FINE FIPO FIORETTO
150G. DI ZUCCHERO,
SCORZA DI LIMONE,
SALE,
ZUCCHERO A VELO.

La sbrisolona

CON IL MIXER TRITARE LE MANDORLE, AGGIUNGERE FARINE, LO ZUCCHERO, LA SCORZA DEL LIMONE, I TUORLI E IL BURRO A POMAT. CREARE DELLE BRICIOLE,METTERE IN FORRNO PER 40' A 170°

FILETTO AL FORMAGGIO

INGREDIENTI : 800 G. DI FILETTO, 200G. DI FORMAGGIO MORBIDO TIPO CRESCENZA,1 FETTA DI PANCETTA, 1 RAMETTO DI ROSMARINO, 1 RAMETTO DI TIMO, BURRO, OLIO, 1/2 BICCHIERE DI VINO BIANCO, SALE.

APRIRE FILETTO IN DUE  APPOGGIARE FORMAGGIO, TIMO,, AVVOLGERE CON PANCETTA, LEGARE CON SPAGO. ROSOLARE IN PADELLA CON OLIO, BURRO  ROSMARINO,  SALARE, SFUMARE CON IL VINO, POI METTERE IN FORNOPER 15'

CROSTATA DI VERDURE

IINGREDENTI PER LA PASTA : 250 G. DI FARINA, 150G. DI BURRO 1 UOVO 1 PIZZICO DI SALE, 2 CUCCHIAI DI ACQUA FREDDA
PER LA FARCIA : VERDURE MISTE, TIMO, 200G. DI FORMAGGIO MORBIDO TIPO CRESCENZA, 3 CUCCHIAI DI OLIO, SALE.

IMPASTARE GLI INGREDIENTI PER LA PASTA, LASCIAR RIPOSARE. TAGLIARE LE VERDURE A CUBETTI REGOLARI FAR APPASSIRE CON OLIO, TIMO . FODERARE UNO STAMPO FAR CUOCERE LA PASTA BUCHERELLATA, COPERTA DI CARTA DA FORNO CON SOPRA FAGIOLI SECCHI, DOPO10' TOGLIERE LA CARTA I FAGIOLI , RIEMPIRE CON LA FARCIA E FORMAGGIO A PEZZETTI INFORNARE ANCORA POCHI MINUTI SERVIRE

venerdì 29 agosto 2014

PANE ARABO

INGREDIENTI : 400G. DI FARINA, 200ML. DI ACQUA. 80 ML. DI OLIO EXTRA VERGINE, 1 CUCCHIAINO DI SALE.

METTERE LA FARINA A FONTANA CON IL SALE  METTERE A POCO A POCO L'ACQUA E L'OLIO IMPASTARE , RENDERE L'IMPASTO LISCIO LASCIARE RIPOSARE, DIVIDERE IN QUATTRO LA PASTA TIRARLA E CUOCERLA IN PIASTRA DI GHISA O PADELLA IN PIETRA PER 15' CIRCA

BARCHETTE DI ZUCCHINE

INGREDIENTI : 4 ZUCCHINE TONDE, 110 G. DI TONNO, 1 PATATA BOLLITA SCHIACCIATA, 1 UOVO, 1 GRATTUGGIATA DI CACIOTTA SARDA, PREZZEMOLO, SALE E PEPE.

SVUOTARE LE ZUCCHINE (IO HO PRESO QUELLE A TROMBETTA PERCHE' L'ORTO E' STATO GENEROSO) METTERE LA POLPA DELLE ZUCCHINE, LA PATATA, IL PREZZEMOLO, TRITATO, IL TONNO IN SCATOLA, POCO SALE , PEPE E COPRITE CON CACIOTTA GRATTUGIATA METTERE IN FORNO A 200° PER 40' CONTROLLARE CHE LE ZUCCHINE SIANO ABBASTANZA TENERE



giovedì 28 agosto 2014

TORTA PROSCIUTTO E FUNGHI

INGREDIENTI : PER LA PASTA BRISE'E :400G. DI FARINA, 200G DI BURRO, 100G. DI ACQUA LEGGERMENTE SALATA
PER LA FARCIA . 170G. DI YOGURT MAGRO, 1 UOVO,150G. DI PROSCIUTTO COTTO A CUBETTI, 200G. DI FUNGHI,  PREZZEMOLO, 1 SPICCHIO DI AGLIO 1 GRATTUGGIATA DI CACIOTTA SARDA, NOCE MOSCATA SALE
INTRIDERE IL BURRO CON LA FARINA, OTTENENDO DELLA BRICIOLE VERSATEVI L'ACQUA SALATA IMPASTARE VELOCEMENTE.RICAVATENE UN PANETTO E RIPONETELO NEL FRIGO INTANTO PREPARATE LA FARCIA SALTATE I FUNGHI CON AGLIO E PREZZEMOLO POCO SALE. INTANTO AMALGAMARE YOGURT CON L'UOVO
IL PROSCIUTTO E LA NOCE MOSCATA UNA GRATTUGIATA DI CACIOTTA SARDA, IO NO HO MESSO SALE PERCHE' IL PROSCIUTTO E LA CACIOTTA ERANO SALATI,HO POI AGGIUNTO FUNGHI, MESCOLATO BENE, HA PRESO LA PASTA L'HO MESSA IN UNA TEGLIA E LHO RIEMPITA CON  IL COMPOSTO AI FUNGHI( SE VOLETE POTETE METTERCI DEI FAGIOLI SECCHI E CUOCERLA 15' A 200° SENZA FARCIA SE LA VOLETE PIU' CROCCANTE) CUOCERE 40' A 200° CONTROLLARE LA COTTURA SER
VIRE .

IL LATTE

IL LATTE E' UN ALIMENTO COMPLETO.
QUELLO CHE TROVIAMO NEI SUPERMERCATI HA UBTO TRE LAVORAZIONI :
    il latte caratteristiche
  • PASTORIZZAZIONE CONSISTE NEL PORTARE IL PRODOTTO A 85° PER 15 SECONDI. IL LATTE E' FRESCO A BREVE CONSERVAZIONE
  • STERILIZZAZIONE UHT IL LATTE E' PORTATO A BOLLORE DA 135° A 150° PER TRE SECONDI E LA CONSERVAZIONE E' MEDIA.
  • UN ULTERIORE STERILIZZAZIONE SI FA' IN TRE FASI PRERISCALDAMENTO (140°)L'IMBOTTIGLIAMENTO E LA STERILIZZAZIONE (12° PER 20') IL LATTE E' COSI' A LUNGA CONSERVAZIONE.
IL  LATTE DI SOLITO SI USA PER LA PRIMA COLAZIONE. MA E' USATO IN TANTE RICETTE
ATTENZIONE  IL LATTE COAGULA SE VIENE VERSATO SU INGREDIENTI SOLIDI O LIQUIDI CALDI. QUINDI CONVIENE E' MEGLIO AGGIUNGERLI AL LATTE E NON  VICEVERSA.
IL LATTE VIENE UTILIZZATO PER AMMORBIDIRE LA CARNE E IN PARTICOLARE IL FEGATO.
SE SI PENNELLANO LE SUPERFICIE DEGLI IMPASTI DOLCI O SALATI SI PUO' DARE UN BELLISSIMO COLORE DORATO
SPESSO IL LATTE  VIENE SOSTITUITO DA YOGURT, PANNA O FORMAGGI TENERI.
SPESSO IL LATTE PUO' PORTARE ALLERGIE PER OVVIARE SI PUO' SOSTITUIRE CON LATTE DI SOIA OPPURE ADESSO ESISTONO PRODOTTI SENZA LATTOSIO AD ALTA DIGERIBILITA'

CAFFE' VALDOSTANO

INGREDIENTI : 4 TAZZINE DI CAFFE', 3 TAZZINE DI GRAPPA, 1 BICCHIERINO DI LIQUORE ALLA MENTA, ZUCCHERO Q.B. (QUANTO BASTA) SCORZA DI LIMONE, SCORZA DI ARANCIA.
PORTARE A EBOLLIZIONE TUTTI GLI INGREDIENTI E SERVIRE IN UNA GROLLA.

PACCHETTINI DI ZUCCHINE

 PER QUESTA RICETTA IO HO USATO LE ZUCCHINE A
TROMBETTA CHE HO NELL'ORTO,  LA VARIETA' PIU' DOLCE, COMODE PER FARE PACCHETTINI PERCHE' SONO LUNGHE.
INGREDIENTI: 2 ZUCCHINE PICCOLE, OPPURE 1 ZUCCHINA LUNGA A TROMBETTA, 1 MAZZETTO DI ERBE AROMATICHE MISTE, 1 PEPERONE, 1 SCALOGNO, 1 CAROTA, 2 MELANZANE, 1 PORRO, 1 CIUFFO DI BASILICO, 100G. DI FUNGHI, OLIO EVO, PREZZEMOLO, SALE.


TAGLIARE FINISSIME LE ZUCCINE NEL SENSO DELLA LUNGHEZZA LASCIARLE MARINARE PER 2 ORE NELL'OLIO CON LE ERBE AROMATICHE. CUOCERE LE MELANZANE AL FORNO PER 12' A 170° POI FRULLARLE.
TAGLIARE LO SCALOGNO, LE CAROTE, I FUNGHI E IL PORRO PASSARLI IN PADELLA
CON OLIO, PREZZEMOLO, BASILICO, PEPE,SALE. UNIRE TUTTE LE VEDURE PRENDERE LE ZUCCHINE MARINATE COPRIRLE CON VERDURE E FARE PACCHETTINI METTERLI IN FORNO PER 10'-15' A 200°. SERVIRE.

POLENTA

IN UN VECCHIO DEPOSITO HO TROVATO UNA RICETTA DELLA POLENTA DI TANTO TEMPO FA. CHI L'AVREBBE MAI DETTO CHE FOSSE CONSIDERATA AFRODISIACA.

INGREDIENTI 2 LITRI DI ACQUA, 1 KG. DI FARINA, SALE GROSSO.
PORTATE L'ACQUA EBOLLIZIONE SI AGGIUNGE IL SALE GROSSO, A PIOGGIA LA FARINA, MESCOANDO VELOCEMENTE PER EVITARE LA FORMAZIONE DI GRUMI NELL'IMPASTO. QUANDO RIPRENDE IL BOLLORE GIRARE INSENSO  ORARIO CON L'APPOSITO MATTERELLO ( LA CANNELLA) PER UN TEMPO DI ALMENO MEZZ'ORA.
VERSARE SUL TAGLIERE RIGOROSAMENTE DI LEGNO E....... BUON APPETITO



mercoledì 27 agosto 2014

GNOCCO FRITTO

gnocco fritto emiliano gnocco fritto - ricetta -

INGREDIENTI :
330 G. DI FARINA BIANCA
100 G. DEI BURRO, 20 G. DI LIEVITO,
1 DL.ACQUA TIEPIDA,
OLIO DI SEMI DI ARACHIDE PER FRIGGERE
 SALE.

preparazione

STEMPERARE IL LIEVITO DI BIRRA IN  1 DL.ACQUA TIEPIDA METTERE LA FARINA BIANCA A FONTANA UNITE UN PIZZICO DI SALE IL BURRO AMMORBIDITO A TEMPERATURA AMBIENTE  TAGLIATO A PEZZETTI, L'ACQUA CON IL LIEVITO ORMAI SCIOLTO   IMPASTATELI FORMANDO UN COMPOSTO OMOGENEO  QUINDI COPRIRLO E LASCIARLO RIPOSARE PER ALMENO MEZZ'ORA   IN UN POSTO  TIEPIDO.

TRASCORSO IL TEMPO STENDERE L'IMPASTO  RITAGLIARE DEI RETTANGOLI DELLA GRANDEZZA DESIDERATA SCALDARE L'OLIO DI SEMI DI ARACHIDI FRIGGERE QUANDO SARANNO LEGGERMENTE DORATI SGOCCIOLARLI. S
ONO OTTIMI SERVITI CON AFFETTATI MISTI.OPPURE FORMAGGI MISTI

gnocco fritto - ricetta -

lunedì 25 agosto 2014

WOK (PENTOLA CHE RICORDA UNA GROSSA CIOTOLA)

wok comodo e veloce
LA COTTURA CON IL WOK SI ADATTA A QUALSIASI TIPO DI CIBO, NON COTTO INTERO, MA A PEZZETTI. POICHE' NELLE CULTURE ASIATICHE E' IL CUOCO CHE PROVVEDE A RIDURRE IL CIBO A BOCCONI (ALTRIMENTI COME POTREBBERO UTILIZZARE I BASTONCINI?), LA COTTURA RISULTA ANCHE PIU' VELOCE E QUINDI SI RISPARMIA TEMPO.

ANACARDI SALTATI

wok comodo e veloceINGREDIENTI : 180G DI ANACARDI, 2 CUCCHIAI DI COCCO GRATTUGIATO, 1 CIPOLLA 1 PEPERONE DOLCE, 1 CUCCHIAIO DI CURCUMA, OLIO EXTRA VERGINE, SALE.
TRITARE CIPOLLA E IL PEPERONE GROSSOLANAMENTE. SCALDARE L'OLIO NEL WOK SOFFRIGGERE CIPOLLA E PEPERONE, FATELI APPASSIRE COSPARGETE DI CURCUMA, UNITE GLI ANACARDI, LASCIARLI INSAPORIRE,BAGNANDO CON UN GOCCIO D'ACQUA CUOCERE FINO A QUANDO SI  E' RIASSORBITA.

CHIPS DI VERDURE
wok comodo e veloce

INGREDIENTI .120 G. PATATE, 120 G. DI  ZUCCHINE, 120 G. DI MELANZANE OLIO, SALE.
SBUCCIARE LE VERDURE AFFETTATELE SOTTILISSIME CON PELAPATATE O MANDOLINA SCALDARE L'OLIO FRIGGERE LE VERDURE CHE SARANNO BELLE CROCCANTI.

DADOLATA DI TACCHINO

INGREDIENTI: 500G. DI FESA DI TACCHINO, 2 DL. DI YOGURT AL NATURALE,1 DL. DI PANNA FRESCA 1 CIPOLLA, 1 SPICCHIO DI AGLIO, 2 CUCCHIAINI DI SEMI DI CUMINO, 1 CUCCHIAIO DI CURCUMA, 4 CHIODI DI GAROFANO, 2 FOGLIE DI ALLORO, 1 PIZZICO DI CANNELLA 1 CUCCHIAIO DI CONCENTRATO DI POMODORO OLIO EXTRA VERGINE, SALE, PEPE.
SCALDARE OLIO  NEL WOK AGGIUNGERE CURCUMA, IL CUMINO ,LA CANNELLA I CHIODI DI GAROFANO, LA CIPOLLA, L'AGLIO TRITATI FINEMENTE,  LE FOGLIE DI ALLORO, SOFFRIGGERE 3 MINUTI. AGGIUNGERE LA DADOLATA DI TACCHINO, IL SALE E IL PEPE.  UNIRE 2 DL. DI ACQUA TIEPIDA E IL CONCENTRATO DI POMODORO, CUOCERE FINCHE ' IL TACCHINO E' BEN COTTO.  AGGIUNGERE QUINDI LO YOGURT E LA PANNA A TEMPERATURA AMBIENTE, PORTARE A EBOLLIZIONE, SERVIRE

LA BIRRA

SIMPATICA CURIOSITA' : ESISTE LA CENOSILLICAFOBIA CIOE' LA PAURA DI UN BICCHIERE DI BIRRA VUOTO.

PROCEDIMENTO

PER FARE LA BIRRA SI USANO VARI CEREALI GERMINATI IN ACQUA (SOPRATTUTTO L'ORZO, MA ANCHE FRUMENTO, SEGALE E AVENA), LIEVITO, QUALITA' DIVERSE DI LUPPOLO E PERSINO QUALITA' DIVERSE DI ACQUA.
GLI INGREDIENTI DEVONO ESSERE DI BUONA QUALITA', POI SERVE ESPERIENZA, PICCOLI SEGRETI, E VARIAZIONI. TUTTO IL PROCESSO DEVE ESSERE NATURALE. IL MALTO E' IL PRODOTTO DELLA TRASFORMAZIONE DEI CEREALI. MOLTI TIPI DI ORZO SONO COLTIVATI SOLO ESCLUSIVAMENTE PER LA PRODUZIONE DI BIRRA E WHISKY .
SI FANNO GRMOGLIARE I CHICCHI DEI CEREALI IN ACQUA , DOPO 48 ORE SI FANNO GERMINARE PER UNA SETTIMANA POI ESSICCATI IN FORNI APPOSITI. IL TIPO DI ESSICAZIONE DETERMINA IL COLORE DEL MALTO, QUELLO SCURO AVRA' NOTE TOSTATE , QUELLO PIU' CHIARO AROMI FRESCHI E VEGETALI. SI POSSONO MISCELARE PIU' TIPI DI MALTO PER OTTENERE LA BIRRA CON CARATTERISTICHE DESIDERATE.
I CERELI VENGONO POI RIDOTTI IN FARINA GROSSOLANA, DILUITA IN ACQUA CALDA, SI OTTIENTE UNA MISCELA , IMMESSA POI IN CALDAIE, VIENE CHIARIFICATE E SI CREA IL MOSTO, POI IN UN'ALTRACALDAIA DOVE VIENE AGGIUNTO IL LUPPOLO, IL TUTTO VIENE PORTATO A EBOLLIZIONE , LE PARTI SOLIDE RICCHE DI PROTEINE VENGONO ELIMINATE. IL MOSTO VIENE RAFFREDDATO POI PASSATO IN VASCHE PER LA FERMENTAZIONE, CHE SI IINNESCA AGGIUNGENDO IL LIEVITO , CIO' DURA ALCUNI GIORNI. IN ALTRE CISTERNE VIENE AGGIUNTO ULTERIORE LUPPOLO PER LA SECONDA FERMANTAZIONE , LA BIRRA MATURA VIENE FILTRATA CONFEZIONATA E PASTORIZZATA.
PER DETERMINARE LE CARATTERISTICHE DELLA BIRRA SONO IMPORTANTI  IL LIEVITO IL LUPPOLO E L'ACQUA

IL LIEVITO 

CARATTERIZZA LA SPUMA , GLI AROMI E LA RICCHEZZA DEL CORPO

I FIORI DI LUPPOLO (PIANTA RAMPICANTE)

CHIARIFICANO LA BIRRA FRENANO I BATTERI, QUINDI AIUTANO LA CONSERVAZIONE E RENDONO STABILE LA SPUMA.

L'ACQUA

LA NATURA DELL'ACQUA E DETERMINANTE PER
 LE CARATTERISTICHE DELLA BIRRA.

domenica 24 agosto 2014

VERDURE AL MICROSCOPIO

AGLIO

L'AGLIO E' UNA PIANTA DELLA FAMIGLIA DELLE LILIACEAE, ED HA ORIGINI ASIATICHE ERA CONOSCIUTO ANCHE NELL'ANTICO EGITTO.SI RACCOGLIE IN AUTUNNO. E' UTILIZZATO PRIMA DI TUTTO COME CONDIMENTO E COME INGREDIENTE DI SALSE COME PESTO GENOVESE, AIOLI E TZATZIKI GRECA. USATO ANCHE A SCOPO TERAPEUTICO,POICHE' L'OLIO ESSENZIALE DI AGLIO HA PROPRIETA' ANTISETTICHE E BALSAMICHE. MA L'AGLIO HA PROPRIETA' ANTIIPERTENSIVE, ELIMINA I VERMI  DEL''INTESTINO, E' ANTIOSSIDANTE, ANTIBATTERICO. NELLE TRADIZIONI POPOLARI E' FAMOSO PERCHE' TIENE LONTANI I VAMPIRI E LA NOTTE DEL 24 GIUGNO ,SAN GIOVANNI BATTISTA, SI CONSIGLIAVA DI TENERLO ADDOSSO PERCHE' TENEVA LONTANO LE STREGHE. CONTIENE VITAMINA B E C. VALORI NUTRIZIONALI PER 100G. 149 KCAL,GRASSI 0,5 G., PROTEINE 6,36 G.

AGRETTI

GLI AGRETTI SONO CONOSCIUTI ANCHE COME BARBA DI FRATE, IL LORO NOME IN BOTANICA E' SALSOLA SODA. HANNO ORIGINI NEL BACINO MEDITERRANEO, SI RACCOLGONO IN PRIMAVERA. HANNO PROPRIETA' DIURETICHE , POICHE' SONO RICCHISSIMI DI ACQUA, AIUTANO A IDRATARCI E PURIFICARCI. PER CUCINARLI BISOGNA INANZITUTTO LAVARLI BENE, TOGLIERE POI LA PARTE VICINO ALLA RADICE, SONO OTTIMI SIA CRUDI (IN INSALATE) CHE COTTI (A VAPORE, SALTATI IN PADELLA, BOLLITI). SI USANO IN FRITTATE O COME CONDIMENTO DELLA PASTA.
CONTENGONO VITAMINE A E B E SALI MINERALI QUALI MAGNESIO CALCIO FERRO, SONO RICCHI ANCHE DI FIBRE, QUINDI STIMOLANO LE FUNZIONI INTESTINALI CON DISCRETO EFFETTO LASSATIVO.VALORI NUTRIZIONALI PER 100 G. : 17 KCAL, GRASSI 0.2, PROTEINE 1,8.

ASPARAGI

GLI ASPARAGI SON DI ORIGINI ASIATICHE.CI SONO VARI TIPI DI ASPARAGI VERDI VIOLETTI E BIANCHI, QUELLI SELVATICI SONO QUELLI PIU' PREGIATI, TANTO CHE SONO LA LORO RACCOLTA E'  REGOLATA DALLE LEGGE. PER ACUQISTARE GLI ASPARAGI MIGLIORI NO BISOGNA PRENDERE I PIU' GROSSI PERCHE' RISULTANO MENO TENERI E AROMATICI CON TANTO SCARSI.
PREDILIGEREQUELLLI PICCOLI E PER VEDERE SE SONO VECCHI CONTROLLARE LE PUNTE CHE DEVONO ESSERE DI COLORE ERDE BRILLANTE E NO APERTE MA BEN COMPATTE PER PULIRLI BISOGNA TOGLIERE LA PARTE ALLA BASE CHE RISULTA PIU' DURA E FILACCIOSA LA COTTURA NON DEVE ESSERE PROLUNGATA PER CHE' SI SFALDANO FACILMENTE COMUNQUE CERCATE DI CONSUMARLLI FRESCHI  COSI' IL SAPORE NON SI ALTERA GLI ASPARAGI HANNO PROPRIETA' DIURETICHE E DEPURATIVE.

BARBABIETOLA

LA BARBABIETOLA HA LE SUE ORIGINI IN GRECIA POI SI DIFFUSE IN TUTTA EUROPA, CI SONO VARI TIPI DI BARBABIETOLE
DALLE BARBABIETOLE SI RICAVA ANCHE LO ZUCCHERO.  SI CONSUMANO LESSATE, OTTIME IN INSALATA. E' UNA VERDURA MOLTO COLORATA, CONTIENE UN COLORANTE NATURALE CHE VIENE UTILIZZATO DALLE INDUSTRIE PER MIGLIORARE ASPETTO DI ALTRI ALIMENTI. LA BARBABIETOLA ROSSA HA PROPRIETA' DEPURATIVE E CONTIENE VITANINA A ,B1,B2,B3 E VITAMINA C.

BIETOLA

LA BIETOLA SI VENDE IN CESPI  SCEGLIERE QUELLI CARNOSI CON LE FOGLIE VERDI BRILLANTI  SI USA LESSATA MOLTO SIMILE AGLI SPINACI CONTIENE FERRO POTASSIO E VITAMINA A

BATATA

SI TRATTA DI UNA PATATA CONOSCIUTA ANCHE CON IL NOME DI PATATA AMERICANA, PERCHE' PROVIENE DALL'AMERICA CENTRALE.
C'E' LA VARIETA' PER USO DOMESTICO E UNA PIU' UMIDA  E RICCA DI SEMI CHE ESSICCATA VIENE IMPIEGATA NELLA PRODUZIONE DI  FECOLA

BORRAGINE

SOTTO IL PROFILO NUTRIZIONALE E' SIMILE ALLA LATTUGA  E ALLE ALTRE INSALATE A FOGLIA VERDE  HA UN GUSTO INTENSO  E PARTICOLARE
 VIENE UTILIZZATA MOLTO PER  INSAPORIRE ALTRI MISTI DI VERDURE O PER ARRICCHIRE  PRIMI PIATTI E FRITTATE

BROCCOLETTI

HANNO LE CARATTERISTICHE ESSENZIALI INDICATE PER IL BROCCOLO E IL CAVOLO
 SI POSSONO ACQUISTARE PRONTI PER LA COTTURA

BROCCOLO

IL BROCCOLO SI RICONOSCE PER LE SUE CIMETTE VERDI  LUCIDE E COMPATTE
 SE
VEDETE DELLE CIME GIALLE VUOL DIRE CHE O SONO VECCHI O SONO STATI TRATTATI CON AGENTI CHIMICI PER ACCELLERARE LA MATURAZIONE 
IL BROCCOLO SI PUO' CONSUMARE CRUDO,  MA DI SOLITO SI FA BOLLIRE
 PER PREPARARLO BISOGNA STACCARE LE CIMETTE
  LA COSA NEGATIVA DEL BROCCOLO E' CHE CUOCENDO EMANA UN CATTIVO ODORE,  CIO' DIPENDE DALLA QUALNTITA' DI ZOLFO CHE CONTIENE  NON E' POSSIBILE ELIMINARLO,  SI PUO' RIDURRE
  • BUTTATE NELL'ACQUA  IL BROCCOLO CON UNA NOCE CHIUSA
  • LESSATELO CON UNA COSTA DI SEDANO
  • LESSATELO CON PANE RAFFERMO DA SOLO O CON UNA FETTA DI LIMONE
  • DILUITE L'ACQUA CON ACETO ROSSO
  • AGGIUNGETE ALL'ACQUA  UN BICCHIERE DI LATTE
  •  ACCANTO ALLA PENTOLA DOVE LESSATE IL BROCCOLO METTETE A BOLLIRE ACETO ROSSO

CARCIOFO 

CI SONO PARECCHIE VARIETA' DI CARCIOFI
POSSONO ESSERE CON O SENZA SPINE
 CON LE SPINE SONO PIU' DOLCI,  SE LI SCEGLIETE MEDIO- PICCOLI, I PIU' DIFFUSI SONO IL TIPO DI LIGURIA, DI SARDEGNA E DI PALERMO.
I CARCIOFI SENZA SPINE MATURANO NELLA TARDA PRIMAVERA DA APRILE IN AVANTI TRA QUESTI IL CARCIOFO ROMANO, IL VIOLETTO DI TOSCANA, IL VIOLETTO DI PONZA, QUELLO DI SICILIA, IL PRECOCE DI CHIOGGIA, IL CANARINO GIALLO, IL PROCOCE DI IESI, IL CARCIOFO DI CASTELLAMARE, IL CARCIOFO DI CAMPAGNANO, L'ASCOLANO E L'EMPOLESE
I CARCIOFI PRECOCI HANNO DIMENSIONI RIDOTTE E SE SONO GIOVANI  HANNO FOGLIE TENERE E NON HANNO PAGLIA ALL'INTERNO
ANCHE SE COSTANO DI PIU' HANNO UNO SCARTO MOLTO BASSO
QUANDO ACQUISTATE UN CARCIOFO GUARDATE CHE LE FOGLIE SIANO  LUCIDE E BRILLANTI  LE PARTI CARNOSE DEVONO ESSERE TURGIDE
I GAMBI NON DEVONO MOSTRARE  UN ASPETTO POLVEROSO,  SOPPESATE IL FIORE IL MIGLIORE E' PESANTE,  MEGLIO I CARCIOFI CON IL GAMBO  PERCHE' ANCHE IL GAMBO RISULTA DELIZIOSO
PER PREPARARLO TOGLIERE LE FOGLIE PIU' ESTERNE  TAGLIATE IL GABO A TOCCHETTI E LESSATELO E' BUONO NELLE MINESTRE FRITTATE RISOTTI TORTE SALATE O COME CONTORNO
I CARCIOFI POSSONO ESSERE MANGIATI ANCHE CRUDI  TOGLIERE PERO' LA PAGLIA INTERNA
APPENA PULITI I CARCIOFI TENDONO A OSSIDARE QUINDI IMMERGETELI IN ACQUA FREDDO ACIDULATA CON LIMONE
ATTENZIONE ALLE PENTOLE DI ALLUMINIO I CARCIOFI LE MACCHIANO IRRIMEDIABILMENTE

CARDI

IL CARDO ERA UNA VERDURA  POPOLARE, MA OGGI NON SI TROVA FACILMENTE ECCETTO IL FIORE IL CARDO  SI MANGIA TUTTO  INCLUSA LA RADICE
 BOLLITELA IN ACQUA  FINO A RENDERLA TENERA  E CONDITELA CON VINAGRETTE

 


 

LIQUORI FATTI IN CASA

LIQUORE AL BIANCOSPINO

INGREDIENTI :
1 L. DI ALCOOL PURO O,
SE PREFERITE GRAPPA DI BUONA QUALITA',
 150G DI BACCHE DI BIANCOSPINO,
UNO SPICCHIETTO DI LIMONE CON LA BUCCIA,
 1 CHIODO DI GAROFANO,
UN PIZZICO DI CANNELLA
.
METTETE NELL'ALCOOL O GRAPPA LE BACCHE DI BIANCO SPINO , LO SPICCHIETTO DI LIMONE LA CANNELLA E IL CHIODO DI GAROFANO LASCIARE IN INFUSIONE PER TRE MESI IN UN POSTO FRESCO.

sabato 23 agosto 2014

SPINACI E PISELLI

INGREDIENTI : 225 G. DI PISELLI ,
 800 G. DI SPINACI,
 OLIO EXTRA VERGINE,
 1 CIPOLLA,
1 CUCCHIAINO DI CUMINO
 1 CUCCHIAINO DI ZENZERO,
1 SPICCHIO DI AGLIO,
3 DL. DI BRODO,
 PREZZEMOLO PER GUARNIRE.

CUOCERE GLI SPINACI SGOCCIOLATELI E TRITATELI  GROSSOLANAMENTE. SCALDARE UN PO' D'OLIO IN UNA PADELLA SALTARE CIPOLLA TRITATA, LE SPEZIE E L'AGLIO, METTERE I PISELLI CUOCERE FINCHE' I PISELLI SARANNO COTTI.

venerdì 22 agosto 2014

RICETTE AL FORNO

VERDURE AL FORNO

INGREDIENTI : 2 PATATE, 1 CIPOLLA, 1 PORRO, 2 SPICCHI D'AGLIO, 1 CAROTA, 100G. DI ZUCCHINE,  1 CUCCHIAIO DI FARINA, 10 DL. DI BRODO, 2 CUCCHIAI DI SALVIA TRITATA, UN PIZZICO DI PEPE DI CAYENNA, 50G. DI PARMIGIANO, SALE E  PEPE.
CUOCERE LE PATATE TAGLIATE FINI IN ACQUA BOLLENTE 10'. SOFFRIGGERE CIPOLLA AGLIO E PORRO, AGIUNGERE ALTRE VERDURE, AGGIUNGERE LA FARINA, LA SALVIA, IL PEPE DI CAYENNA E IL SALE.METTERE LE VERDURE IN UNA TEGLIA COPRIRE CON PATATE SPOLVERARE CON IL FORMAGGIO, METTER IN FORNO CLDO A 190° PER 30'. SERVIRE

PIZZA IN PENTOLA con magic cooker

VISTO CHE MI PIACE CUCINARE MI SONO LASCIATA CONVINCERE A PROVARE ANCHE MAGIC COOKER STASERA "PIZZA" MA IN PENTOLA.

PIZZA MARGHERITA PER 3 PIZZE

INGREDIENTI : PER LA PASTA :440 G. DI FARINA 00 60 G. DI FARINA INTEGRALE 25 G. DI LIEVITO, 250G. DI ACQUA, 5 G. DI SALE , 4 CUCCHIAI DI OLIO EXTRA VERGINE.
PER LA PIZZA: 1 CONFEZIONE DI MOZZARELLA LIGHT, 1 SCATOLA DI PELATI, UN PIZZICO DI ORIGANO, UN PIZZICO DI SALE.

HO IMPASTATO GLI INGREDIENTI PER LA PASTA SCIOGLIENDO IL LIEVITO IN UN PO' DI ACQUA TIEPIDA HO LASCIATO LIEVITARE.
HO PRESO UNA PENTOLA IN PIETRA, HO TIRATO LA PASTA SULLA CARTA DA FORNO, L'HO MESSA NELLA PENTOLA, HO MESSO I PELATI SULLA PASTA LA MOZZARELLA E ORIGANO. HO COPERTO CON IL COPERCHIO MAGIC COOKER, HO ACCESO IL FUOCO A FIAMMA VIVA PER 2 MINUTI. HO ABBASSATO LA FIAMMA E COTTO PER ALTRI 6' - 7', HO CONTROLLATO LA COTTURA ,HO SPENTO  E LASCIATO RIPOSARE 30'' E D ERA CROCCANTE SOTTO E MORBIDA SOPRA. BUONA BUONA !!!!
I TEMPI E IL MODO DI CUCINARE E' VALIDO SOLO SE SI UTILIZZANO I COPERCHI MAGIC COOKER

giovedì 21 agosto 2014

CUPCAKE

 cucina inglese - dumplings




INGREDIENTI :

2 MELE ,
300G. DI FARINA BIANCA TIPO 00
150 G.DI ZUCCHERO SEMOLATO
 2 UOVA,
170 G. DI BURRO,
 6 CUCCHIAI DI MARMELLATA DI RIBES,
1 BICCHIERE DI RUM, SALE,
SCORZA DI LIMONE NON TRATTATO  GRATTUGGIATA.

METTERE LA FARINABIANCA  A FONTANA SULLA SPIANATOIA AGGIUNGERE LO ZUCCHERO SEMOLATO , UNA PRESA DI SALE LA SCORZA DEL LIMONE, UN UOVO , 1 TUORLO E 150 G. DI BURRO FUSO, AMALGAMATE RAPIDAMENTE, IL COMPOSTO SE SERVE AGGIUNGERE POCA ACQUA IN MODO CHE L'IMPASTO SIA COMPATTO .
LASCIAR RIPOSARE IN LUOGO FRESCO

LAVARE SBUCCIARE LE MELE, TAGLIARLE A FETTE SOTTILI .
TRASCORSO IL TEMPO DI RIPOSO RICAVATE DEI DISCHI DALLA PASTA FROLLA GRANDI DA CONTENERE UNA FETTA DI MELAMETTETE UNA FETTA SOPRA L'ALTRA  FORMATE DEI FAGOTTINI, SPENNELLARLI CON IL TUORLO RIMASTO.

FATE CUOCERE LA MARMELLATA E  DILUIRLA CON TRE CUCCHIAI DI ACQUA E RUM, FATE CUOCERE LA SALSA,  SERVITE I DUMPLINGS FREDDI CON LA SALSA.

cucina inglese - dumplings

 cucina inglese - dumplings




INGREDIENTI :

2 MELE ,
300G. DI FARINA BIANCA TIPO 00
150 G.DI ZUCCHERO SEMOLATO
 2 UOVA,
170 G. DI BURRO,
 6 CUCCHIAI DI MARMELLATA DI RIBES,
1 BICCHIERE DI RUM, SALE,
SCORZA DI LIMONE NON TRATTATO  GRATTUGGIATA.

METTERE LA FARINABIANCA  A FONTANA SULLA SPIANATOIA AGGIUNGERE LO ZUCCHERO SEMOLATO , UNA PRESA DI SALE LA SCORZA DEL LIMONE, UN UOVO , 1 TUORLO E 150 G. DI BURRO FUSO, AMALGAMATE RAPIDAMENTE, IL COMPOSTO SE SERVE AGGIUNGERE POCA ACQUA IN MODO CHE L'IMPASTO SIA COMPATTO .
LASCIAR RIPOSARE IN LUOGO FRESCO

LAVARE SBUCCIARE LE MELE, TAGLIARLE A FETTE SOTTILI .
TRASCORSO IL TEMPO DI RIPOSO RICAVATE DEI DISCHI DALLA PASTA FROLLA GRANDI DA CONTENERE UNA FETTA DI MELAMETTETE UNA FETTA SOPRA L'ALTRA  FORMATE DEI FAGOTTINI, SPENNELLARLI CON IL TUORLO RIMASTO.

FATE CUOCERE LA MARMELLATA E  DILUIRLA CON TRE CUCCHIAI DI ACQUA E RUM, FATE CUOCERE LA SALSA,  SERVITE I DUMPLINGS FREDDI CON LA SALSA.

PREPARAZIONI TIPICHE DELLA CUCINCA VEDICA

preparazioni tipiche della cucina vedica

 

GHI'

IL GHI' E' BURRO CHIARIFICATO. PER PREPARARLO SI SCIOGLIERE IN UNA CASSERUOLA, FINCHE' ARRIVA A BOLLORE. QUANDO LA SUPERFICIE SI COPRE CON SCHIUMA BIANCA ABBASSARE AL MINIMO LA FIAMMA DI TANTO IN TANTO TOGLIERE LE PARTI SOLIDE CHE SI ACCUMULANO IN SUPERFICIENON FARLO SCURIRE TROPPO PER 500 G. DI BURRO CUOCERE CIRCA 15 MINUTI IL TEMPO DIPENDE DALLA QUANTITA' DI BURRO.CONSERVATO IN BARATTOLI CHIUSI DURA DEI MESI.

PANIR

IL PANIR E' FORMAGGIO FATTO IN CASA.SERVONO 2 LITRI E 1/2 DI LATTE INTERO, 5 CUCCHIAI DI SUCCO DI LIMONE,OPPURE 150G. DI YOGURT.
SCALDARE IL LATTE A FUOCO MEDIO, AGGIUNGETE IL CAGLIO AL LATTE. APPENA IL LATTE COMINCIA  A BOLLIRE IL SIERO SI SEPARERA' DAL LATTE, DEVE ESSERE TRASPARENTE. QUANDO IL SIERO E LA CASEINA SI SONO SEPARATI, RACCOGLIERE LA CAGLIATA NELLA TELA SCIACQUATELA SOTTO L'ACQUA FREDDA IN MODO CHE SI SOLIDIFICHI. ARROTOLARLO NELLA TELA E STRIZZARLO PER LIBERARLO DAL LIQUIDO IN ECCESSO.

PALAK CHAWAL

E' RISO CON SPINACI
INGREDIENTI : 300G. DI RISO BASMATI, 1 CUCCHIAIO DI GHI', 1/2 CUCCHIAINO DI SALE, 1 L DI ACQUA, 250G. DI SPINACI, 1 CUCCHIAINO DI CORIANDOLO, 2 FOGLIE DI ALORO, 100G. DI ARACHIDI NON SALATE, PEPE NERO IN GRANI.
METTETE ACQUA SALATA SUL FUOCO ALTO.LAVATE E CUOCETE GLI SPINACI CON POCA ACQUA, STRIZZATELI, TAGLIATELI A PEZZETTI. SOFFRIGGERE CORIANDOLO, ALLORO E GHI', AGGIUNGERE RISO, SOFFRIGGERE, AGGIUNGERE SPINACI E ACQUA SALATA,  CUOCERE PER 20 MINUTI, 5 MINUTI PRIMA DI TOGLIERE DAL FUOCO AGGIUNGERE ARACHIDI E PEPE NERO.

MATAR PULAO

E' RISO CON PISELLI E FORMAGGIO.
INGREDIENTI: 300 G. DI RISO BASMATI,100 G. DI PANIR O ALTRO FORMAGGIO, GHI' O LIO VEGETALE, 1 CUCCHIAINO DI CURCUMA, 3 CUCCHIAINI DI SALE , 1 CUCCHIAIO DI GHI' O BURRO, 1/2 L DI ACQUA FREDDA 5 GUSCI DI CARDAMOMO SCHIACCIATI, 4 CHIODI DI GAROFANO, 100G. DI PISELLI BOLLITI 1 CUCCHIAIO DI BURRO.
TAGLIARE A CUBETTI IL PANIR, FATELO FRIGGERE A CALORE MEDIO.FATE SCIOGLIERE LA CURCUMA E 2 CHUCCHIAINI DI SALE IN UNA TAZZA DI ACQUA TIEPIDA, IMMERGERVI IL PANIR. AGGIUNGERE IL RESTO DEL SALE ALL'AQUA PER IL RISO.SCALDARE  IL GHI' O BURRO IN UNA PENTOLA SOFFRIGGERE I GUSCI DI CARDAMOMO E CHIODI DI GAROFANO  AGGIUNGERE RISO E PISELLI, VERSATE L'ACQUA SALATA E LASCIATE BOLLIRE PER 20 MINUTI. AGGIUNGETE IL PANIR SCOLATO E QUALCHE FIOCCO DI BURRO.

DAL

IL TERMINE DAL INDICA LA ZUPPA OTTENUTA DA LENTICCHIE E LEGUMI DECORTICATI E SPEZZATI.IN INDIA IL DAL SI SERVE CON IL PASTO PRINCIPALE , PUO' ESERE VERSATO SUL RISO OPPURE MANGIATO CON IL PANE. E IMPORTANTE PERCHE' E FONTE DI PROTEINE VISTO CHE LA CUCINA VEDICA NON PREVEDE LA CARNE.IN INDIA LE VARIETA' DI DAL SONO TANTE. QUESTE ZUPPE VENGONO COTTE TANTO E TANTE VOLTE FRULLATE.
preparazioni tipiche della cucina vedica

preparazioni tipiche della cucina vedica di base
 

 

mercoledì 20 agosto 2014

RICETTE BASE - SALSE E CREME

ricette base - salse e creme

BESCIAMELLA

INGREDIENTI : 500 ML. DI LATTE, 30G. DI BURRO, 50 G. DI FARINA, SALE.
FARE FONDERE IL BURRO, AMALGAMARVI LA FARINA A FUOCO MODERATO, AGGIUNGERE POCO PER VOLTA IL LATTE BOLLENTE. MESCOLATE IN MODO DA NON FORMARE GRUMI. SALATE PROSEGUIRE COTTURA PER 10 MINUTI.

MAIONESE

INGREDIENTI : 1 TUORLO, 16 18 CUCCHIAI CIRCA DI OLIO EXTRA VERGINE D'OLIVA, 1 CUCCHIAINO DI SENAPE, 2 CUCCHIAI DI SUCCO DI LIMONE, UN PIZZICO DI SALE.
USARE OLIO E UOVA A TEMPERATURA AMBIENTE. METTETE IN UNA SCODELLA IL TUORLO, IL SALE E LA SENAPE CON IL MINIPINER FRULLARE AGGIUNGENDO L'OLIO A FILO, APPENA LA MAIONESE SI SARA' RASSODATA AGGIUNGERE SUCCO DI LIMONE AGGIUNGERE OLIO RIMASTO. ATTENZIONE SPESSO LA MAIONESE IMPAZZISCE, CIOE' SI SLEGA, MA CON UN PO' DI ESERCIZIO VERRA' SICURAMENTE BENE.

CREMA PASTICCERA

INGREDIENTI : 500ML. DI LATTE, UN BACELLO DI VANIGLIA APERTO, 4 TUORLI D'UOVO, 150G. DI ZUCCHERO, 35G. DI FARINA.
salse e creme dolci e salateMETTERE IN UNA CASSERUOLA MEZZO LITRO DI LATTE, UN BACELLO DI VANIGLIA CHE AVRETE APERTO PER IL LUNGO PORTARE A BOLLORE E SPEGNERE, IN UNA CIOTOLA RACCOGLIERE IL TUORLI UNIRE LO ZUCCHERO CON UNA FRUSTA INCORPORARE LA FARINA MESCOLARE BENE EVITANDO GRUMI TOGLIERE I SEMI DELLA VANIGLIA E VERSARE IL COMPOSTO DI TUORLI. PORTARE LA CASSERUOLA SUL FUOCO DOLCE E MESCOLARE FINO A CHE DIVENTERA' DENSA CONTINUARE PER 3 MINUTI CIRCA

VINAIGRETTE

INGREDIENTI : 2 CUCCHIAI DI ACETO DI VINO BIANCO, 2 CUCCHIAINI DI SENAPE, 1 CUCCHIAINO DI ZUCCHERO SEMOLATO, SALE, PEPE, 6 CUCCHIAI DI OLIO EXTRA VERGINE, TRITO AROMATICO SERVE PER CONDIRE INSALATE.

TABELLA DI CONVERSIONE PESI

tabella di conversione dei pesi

TAZZA DA CAFFELATTE

tabella di conversione dei pesi  senza bilancia 1 TAZZA = 2,5 DL.
1 TAZZA DI FARINA = 120 G.
1TAZZA DI ZUCCHERO = 170 G.
1 TAZZA DI RISO =220 G.

BICCHIERE DA VINO - BICCHIERINO DA LIQUORE

1 BICCHIERE = 1,5 DL.
1 BICCHIERINO = 0,5 DL.

CUCCHIAIO DA MINESTRA

1 CUCCHIAIO = 1 CL.
10 CUCCHIAI = 1 DL.
1 CUCCHIAIO DI FARINA = 10 G.
1 CUCCHIAIO DI PARMIGIANO GRATTUGGIATO = 5 G.
1 CUCCHIAIO DI ZUCCHERO = 15 G.
1 CUCCHIAIO DI PANGRATTATO = 10 G.

CUCCHIAINO DA TE'

1 CUCCHIAINO = 1/2 CL.
1 CUCCHIAINO DI FARINA = 4 G.
1 CUCCHIAINO DI SALE FINO = 5 G.
1 CUCCHIAINO DI LIEVITO  = 4 G.
1 CUCCHIAINO DI CANELLA = 2 G.

1 NOCE DI BURRO = 20 G.

tabella di conversione dei pesi

PASTA ALL'UOVO

pasta all'uovo

PASTA FRESCA

pasta all'uovo  tipi
PER 6 PERSONE  INGREDIENTI: 400G DI FARINA, 4 UOVA, SALE.
INCORPORTARE GRADATAMENTE LE UOVA ALLA FARINA LAVORARE L'IMPASTO FINO A CHE NON SARA' OMOGENEO FARE UNA PALLA LASCIARLO RIPOSARE.DOPO 30 MINUTI DIVIDERLO CON UN COLTELLO E STENDERE, POI TAGLIARLO  A RETTANGOLI PER LE LASAGNE OPPURE ARROTOLARE PASTA E TAGLIARE TAGLIATELLE O A QUADRETTI PER RAVIOLI. PER COLORARE LA PASTA SI PUO' AGGIUNGERE NERO DI SEPPIA (NERA), CACAO AMARO (MARRONE) PURE' DI BARBABIETOLE (VIOLA) PURE' DI SPINACI (VERDE) UN CUCCHIAIO DI PASSATA DI POMODORO (ROSSA).

BIGOLI

TIPICA PASTA VENETA SIMILI A SPAGHETTI.
 INGREDIENTI :150G. FARINA META' D GRANO TENERO, META' DI GRANO DURO, ACQUA TIEPIDA LEGGERMENTE SALATA.
AGGIUNGERE L'ACQUA ALLA FARINA POCO ALLA VOLTA FINO ALA GIUSTA CONSISTENZA POI (TRUCCO !!!) IN MANCANZA DEL TORCHIO A MANO, PASSARE LA PASTA NEL TRITACARNE E POI FARLI ASCIUGARE.

ORECCHIETTE

PASTA TIPICA DELLA CUCINA PUGLIESE.
INGREDIENTI 150G. DI FARINA META' BIANCA META' DI SEMOLA DI GRANO DURO
POCA ACQUA TIEPIDA SALATA.
SI IMPASTA LA FARINE CON L'ACQUA POCO ALLA VOLTA LAVORARE L'IMPASTO ENERGICAMENTE. DIVIDERE LA PASTA IN PEZZETTI, FARE CILINDRI DI TAGLIARE RONDELLE DI 3-4-CM.TRASCINATE OGNI DISCHETTO SULLA SPIANATOIA.

PIZZOCCHERI

TIPICA PASTA DI ORIGINI VALTELLINESI.
INGREDIENTI : 150G. DI FARINA TRE PARTI DI 'DI GRANO TENERO E UNA PARTE DI GRANO SARACENO, POCA ACQUATIEPIDA SALATA, ED EVENTUALMENTE UN UOVO PER LEGARE IMPASTO.FARE POI COME TAGLIATELLE.

PASTA TORTE SALATE

pasta torte salate

PASTA SFOGLIA

pasta per torte salate ottimaINGREDIENTI : 1 KG. DI FARINA 00, 350G DI ACQUA TIEPIDA LEGGERMENTE SALATA, 1 KG. DI BURRO A PEZZETTI.
IMPASTATE 750G. DI FARINA CON ACQUA TIEPIDA LASCIATELO A RIPOSARE AL FRESCO.INTANTO LAVORARE IL BURRO CON 250G. FARINA RIMANENTE DANDO LA FARMA DI UN PANETTO. STENDERE LA PASTA PREPARATA FORMANDO UN QUADRATO E SISTEMATEVI IL PANETTO AL CENTRO RIPIEGATE I BORDI SU DI ESSO STENDERE CON MATTARELLO. PER OTTENEREE I VARI STRATI RIPIEGATE LA PASTA SU SE STESSA A LIBRO  E STENDETELA AL MENO 6 VOLTE.

PASTA BRISEE'

INGREDIENTI : 500G. DI FARINA 250G. DI BURRO, 125G. DI ACQUA LEGGERMENTE SALATA.
INTRIDERE BURRO E FARINA RACCOGLIERE IL BRICIOLAME A FONTANA, AGGIUNGERE L'ACQUA  RICAVATENE UN PANETTO LASCIATE RIPOSARE IN FRIGO.
PER 30 MINUTI. E' PRONTA DA STENDERE E PREPARARE UNA SQUISITA TORTA.

PASTA FROLLA.

250G. FARINA,70 G. DI BURRO, 1 UOVO, SALE 50G. DI ACQUA.
IMPASTARE GLI INGREDIENTI FATE RIPOSARE IN FRIGO PER 30 MINUTI

PASTA STRUDEL

INGREDIENTI: 150G. DI FARINA, 50 DI STRUTTO O BURRO, 2 UOVA ,SALE, 3 CUCCHIAI DI ACQUA.
MESCOLARE GLI INGREDIENTI IN UNA CIOTOLA, LAVORATELA A LUNGO, FARE UNA PALLA SPENNELLARLA DI BURRO FUSO FATELA RIPOSARE LA CALDO, DOPODICHE' STENDETELA PER BENE PIU' CHE POTETE DEVE ESSERE SOTTILISSIMA, TRASPARENTE.

martedì 19 agosto 2014

MOLLUSCHI E CROSTACEI

molluschi e crostacei

ACQUISTO

MEGLIO NON ACQUISTARE PRODOTTI GIA' PRECOTTI. I MOLLUSCHI FRESCHI SONO PIU' GUSTOSI.

molluschi e crostacei come sceglierli COZZE

IL GUSCIO DEVE ESSERE INTEGRO  E NON APERTO PERCHE' IN QUESTO CASO IL MOLLUSCO E' MORTO, CON UN COLTELLINO TOGLIERE LE BARBE ATTACCATE AL GUSCIO E PULIRE IL GUSCIO.CALCOLATE 2 KG DI COZZE PER 4 PERSONE. SPAZZOLATELE BENE PRIMA DI CUOCERLE.

VONGOLE

PULIRLE, LASCIARLE ALMENO 1 ORA IN ACQUA FREDDA SALATA A SPURGARSI DALLA SABBIA, PULIRLE QUINDI CON UNA SPAZZOLA DURA PASSARLE SOTTO L'ACQUA CORRENTE . CUOCERLE IN UNA PADELLA PER 5 MINUTI FINCHE' SI APRONO, COME PREFERITE SI POSSONO MANGIARE COSI' O CON LA PASTA. 10 VONGOLE A PERSONA POTREBBE ESSERE LA PORZIONE ADATTA.

GAMBERETTI

PER PULIRLI BISOGNA SGUSCIARLI E TOGLIERE IL FILETTO SCURO SUL DORSO. TOGLIERE PRIMA LA TESTA POI LA CODA PER TOGLIERE IL FILETTO PRATICARE UN TAGLIO SUL DORSO ED ELIMINARLO CON LE MANI

I MOLLUSCHI SONO OTTIMI NEI PRIMI, COME SECONDO  E SPESSO ANCHE PER ARRICCHIRE CONTORNI SFIZIOSI

molluschi e crostacei

                             

salumificio la Perla Langhirano Parma

 salumificio La Perla Langhirano Parma un salumificio aperto da più di 20 anni che si occupa per lo più della produzione del Crudo di Parma ...