sabato 30 aprile 2016

tiramisù salato

tiramisù salato

dosi per 4 persone

ingredienti

10 fette di pane casereccio senza crosta
1 bicchiere di latte
100 g di parmigiano grattugiato
noce moscata
pepe nero
1 kg di spinaci freschi
500g di spinaci freschi
1 porro
500g di mascarpone
olio extravergine di oliva

preparazione

mondate lavate e scolate gli spinaci  metteteli poi a stufare con olio extravergine di oliva il porro tagliato a rondelle salateli e fateli  cuocere a fuoco lento fino a quando le foglie non saranno del tutto appassite solo a questo punto alzate la fiamma e fate asciugare la verdura 
in una ciotola lavorate il mascarpone  con una forchetta fino a quando diventerà crema  imburrate uno stampo dai bordi alti
scaldate leggermente il latte con la noce moscata  immergetevi le fette di pane per poco tempo giusto il tempo per farle ammorbidire quindi ricoprite completamente il fondo dello stampo  coprite il pane con il mascarpone  e gli spinaci riiniziando con il pane fate degli strati  poi infornate a 180° per  30 minuti in modo che sopra si formi una crosticina croccante

ricotta fritta

ricotta fritta

dosi per 4 persone

ingredienti

250 g di pomodorini ciliegia
10 foglie di  basilico fresco
2 spicchi di aglio
5 cucchiai di  olio extravergine
un pizzico di zucchero
500 g di ricotta fresca
olio di arachidi per friggere
4 uova
200 g di pangrattato
200g di farina di grano duro
sale
pepe nero

preparazione

preparate la salsa di pomodoro versando l'olio extravergine di oliva  due spicchi di aglio  e tutto il basilico  quando inizieranno a soffriggere aggiungere anche i pomodorini  precedentemente lavati e tagliati a metà
quindi  aggiungete il sale il pepe  nero ed un pizzico di zucchero  infine lasciate cuocere per 30 minuti  a fuoco lento togliere poi lo spicchio di aglio  e frullate il tutto  ottenendo una salsa

sbattete in un piatto fondo le uova poi in altri due piatti mettete la farina e il pangrattato  cercate di fare delle palline con la ricotta ben fredda passatele nell'uovo nella farina poi di nuovo nell'uovo e infine nel pangrattato  quando saranno ben impanate  friggetele nel olio di arachide ben caldo fino a quando non saranno dorate

servite con la salsa al pomodoro

ricotta fritta

venerdì 29 aprile 2016

ricette pasta salmone

ricette pasta salmone  e ravanelli

dosi per  4 persone

ingredienti

500g di troccoli  freschi
6 ravanelli con foglie
2 cucchiai di panna
1 scalogno piccolo
200g di salmone fresco
1 pezzetto di  zenzero fresco
1 ciuffo di aneto
olio extravergine di oliva
1 bicchierino di vino bianco secco
un pizzico di sale
una macinata di pepe

preparazione

ricavate le foglioline di aneto pulitele e tagliuzzatele con le forbici sbucciate lo zenzero e grattugiatelo sciacquate e asciugate i ravanelli tagliateli a pezzettini  e frullateli  nel mixer con le loro  foglie la panna  un pizzico di sale una macinata di pepe
spellate lo scalogno e fatelo appassire  in una padella  con 2 cucchiai di olio  per 3 minuti a fiamma bassa
aggiungete il salmone tagliato a dadini lasciatelo  insaporire quindi sfumare  con i vino bianco spolverizzate con 1 pizzico di sale  e pepe  e cuocete  per 2 minuti
intanto lessate i troccoli in abbondante acqua salata  scolateli al dente e versateli nella padella con il salmone preparato aggiungendo  3 cucchiai di acqua di cottura della pasta fate insaporire  mescolando per alcuni istanti poi incorporate la crema di ravanelli lo zenzero l'aneto  mescolate ancora e servite

ricette pasta salmone e ravanelli

sugo alle noci

sugo alle noci

dosi per  4 persone

ingredienti
320 g di ravioli ai carciofi
200 g di ricotta
50 g di parmigiano
200g di  gherigli di noci
40 g di mollica di pane
1 bicchierino di latte
1 spicchio di aglio
olio extravergine di oliva
3 rametti di maggiorana fresca
sale e pepe

preparazione
in una ciotola ammorbidite la mollica di pane con il latte freddo per 10 minuti 
senza strizzarla  trasferitela nel recipiente del mixer insieme alla noci lo spicchio di aglio spellato  2 cucchiai di olio un pizzico di sale  e qualche fogliolina di  maggiorana  quindi frullate  fino ad ottenere una  crema omogenea 
incorporate la ricotta e il parmigiano grattugiato  regolate di sale e pepe e versate la salsa in una ciotolina ampia 
nel frattempo  in una pentola portate a bollore  abbondante acqua salata immergete i ravioli  ai carciofi e cuocete per il tempo indicato sulla confezione 
diluite la crema di noci con 2 cucchiai di acqua di cottura dei ravioli 
scolate la pasta e trasferitela nella ciotola con il sugo alle noci  mescolate con delicatezza

qualsiasi tipo di pasta è adatta per essere condita con la salsa di noci

giovedì 28 aprile 2016

crema di pistacchio

crema di pistacchio


crema di pistacchio golosa
ingredienti

100g di pistacchi già sbriciolati
60 ml di latte
4 tuorli
120 g di zucchero semolato
35 g di farina bianca tipo 00
15 g di maizena

preparazione

mettete a scaldare il latte in una casseruola e quando sarà ben bollente  aggiungete il pistacchio sbriciolato  mettete a riposare per 30 minuti
sbattete le uova intere con lo zucchero semolato  la farina la maizena
setacciare il latte al pistacchio attraverso un colino fate bollire  il latte al pistacchio filtrato  poi lasciatelo intiepidire prima di versarlo lentamente sulle uova sbattute mescolate bene e mettete la crema in una ciotola a bagnomaria  e mescolate fino a che il tutto non diventerà denso
quando la crema sarà pronta fatela raffreddare almeno 2 ore in frigo
ottima per farcire torte bignè e biscotti

sugo alle melanzane

sugo alle melanzane

dosi per 4 persone

ingredienti

2 melanzane
mezza cipolla o uno scalogno
400g di passata di pomodoro
basilico

preparazione
per realizzare il sugo alle melanzane dovete per prima cosa far spurgare le melanzane per togliere il gusto amarognolo quindi tagliatele a cubetti e  cospargetele di sale grosso in modo che perdano acqua

sciacquarle bene sotto l'acqua corrente tagliare la cipolla  a striscioline sottili mettetela a soffriggere in un filo di olio  aggiungete le melanzane aggiungendo un poco di acqua se si dovessero asciugare troppo  infine aggiungere la passata di pomodoro  e le foglie di basilico

lasciate cuocere per 15 minuti  e unire un pizzico di sale e una macinata di pepe

un sugo a cui non si può resistere scegliete la vostra pasta preferita e cuocetela servitela con il sugo  se volente renderla ancora più saporita aggiungete un pezzetto di peperoncino e formaggio grattugiato

sugo alle melanzane

mercoledì 27 aprile 2016

pasta salmone e piselli

pasta salmone e piselli

dosi per  4 persone

ingredienti

320 g di tortiglioni
250 g di piselli sgranati
200 g di salmone affumicato
200 g di panna
30 g di burro
1 ciuffetto di prezzemolo
1 bustina di zafferano
sale

preparazione

portate a bollore l'acqua salata  per la pasta
tagliate il salmone affumicato a piccoli pezzetti sgranate i piselli e lavateli  tritate il prezzemolo
in un tegame fate sciogliere il burro  unite i piselli già sgranati  con un mestolino di acqua calda una presa di sale  e fate cuocere  a fiamma bassa per una decina di minuti qualche minuto prima  di toglierli dal fuoco  unite il prezzemolo ed il salmone mescolate fate insaporire e quindi spegnete
prima di buttare la pasta unite all'acqua di cottura  la bustina di zafferano
quindi buttate la pasta e portatela a cottura  scolatela e conditela con i piselli e il salmone affumicato 
mescolate aggiungete la panna necessaria per amalgamare bene gli ingredienti
servite subito in un ampio piatto da portata

pasta salmone e piselli

torta soffice allo yogurt

torta soffice allo yogurt golosatorta soffice allo yogurt

dosi  per 6 persone

2 vasetti di yogurt
3 vasetti di farina bianca tipo 00
1 vasetto di olio di semi
1 vasetto e mezzo di zucchero semolato
1 baccello di vaniglia
3 uova intere
1 bustina di lievito per dolci

preparazione

sbattere lo zucchero semolato con le uova fino ad ottenere un composto  chiaro e spumoso aggiungere lo yogurt ed amalgamarlo per bene
quindi aggiungere la farina bianca setacciata con il lievito unire anche i semi di vaniglia raschiati dal baccello l'olio di semi quando tutto è ben amalgamato versare il composto in uno stampo imburrato e infarinato infornare a 180° per 35 minuti
trascorso il tempo controllare la cottura con uno stuzzicadenti sfornarla e far raffreddare cospargere con zucchero a velo

torta soffice allo yogurt

martedì 26 aprile 2016

pasticcini al cioccolato

pasticcini al cioccolato

dosi per  36 pasticcini

ingredienti
125 g di burro
100g di  zucchero semolato
20 g di cacao
250 g  di biscotti di frumento
75 g di cocco essiccato in polvere
25 g di nocciole tritate
40 g di ciliegie candite
1 uovo sbattuto
1 cucchiaino di essenza di vaniglia
decorazione
60 g di burro
200 g di zucchero a velo
2 cucchiai di crema pasticciera
 1 cucchiaio di gran marnier
125 g di cioccolato fondente
60 g di margarina

preparazione

dopo aver foderato una teglia di 18 x 28 cm  con la carta stagno la  in un pentolino  amalgamate a fuoco basso burro  zucchero cacao  quindi continuate a cuocere  per 1 minuto
mescolando 
in una terrina unite i biscotti  sbriciolati  cocco nocciole e ciliegie candite versatevi il composto di burro freddo con uovo vaniglia
trasferite l'impasto nella teglia  compattandolo
per la decorazione montate il burro  con un frullino elettrico  aggiungendovi  lo zucchero a velo  e la crema pasticciera  e gran marnier
quando la crema  sarà spumosa  spalmatela sull'impasto  e fate raffreddare in frigorifero
fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato e la margarina mescolando per ottenere una crema omogenea  con cui coprirete  lo streato di crema pasticciera fate raffreddare e tagliate in 36 pasticcini


cestini di parmigiano

cestini di parmigiano

ingredienti

250 g di parmigiano
1 scalogno
250 g di zucchine
250 g di carote
100g di burro
1 cucchiaio di prezzemolo
4 foglie di salvia
farina bianca
olio di semi
sale e pepe

scaldate una padella antiaderente e, a temperatura  media  formate dei dischi  con il parmigiano grattugiato  e cuocete le cialde  senza girarle con il calore il parmigiano si slega insieme formando la cialda, togliere dal fuoco  quando sono ancora calde mettetele sopra una ciotola capovolta per dare la forma di cestino
sciogliere il burro in una padella soffriggere lo scalogno  tritato  quindi  aggiungere la zucchinee la carota a pezzetti  e bagnate con acqua  proseguite fino a cottura
schiacciate frullate la carota e le zucchine unite  il prezzemolo e  aggiustate di sale e pepe  infarinate le foglie di salvia e friggetele in olio di semi
farcite i cestini di parmigiano con la purea e guarnite con foglie di salvia

cestini di parmigiano

lunedì 25 aprile 2016

Pavia Ristoranti

Pavia Ristoranti

La Quintana

un agriturismo a pochi chilometri da milano a Mandrino Vidigulfo Pavia
è un antico cascinale ben ristrutturato le sale sono grandi con pavimenti in cotto e mattoni a vista
ha un giardino romantico con un gazebo e un roseto

ottimo posto dove gustare i piatti tipici della cucina lombarda dopo aver pranzato durante un cinquantesimo posso dire che la cucina è ben curata il servizio ottimo
per banchetti e cerimonie c'è un ampia scelta di menù

il venerdì sabato e domenica sera musica e cabaret
 annessa all'agriturismo una locanda
per un ottimo soggiorno  in mezzo alla natura

www.laquintana.it



ciambelline all'anice ricetta

ciambelline all'anice ricetta

dosi per 6 persone

ingredienti

250 g di farina bianca tipo 00
150 g di zucchero semolato
3 uova intere
50 g di burro
2 cucchiai di semi di anice
sale fino
10 g di zucchero a velo
farina e burro per la lavorazione

preparazione

fate sciogliere il burro in un padellino a fuoco dolci
sgusciate le uova intere in una ciotola e sbattetele con una forchetta  unite lo zucchero  semolato  mescolate aggiungete il burro  ammorbidito con un pizzico di sale sciolto in un cucchiaio di acqua tiepida  amalgamate il tutto
unite la farina  bianca fatta scendere da un setaccio  lavorate l'impasto  aggiungete 100 ml di acqua tiepida 
trasferite l'impasto  sul piano di lavoro infarinato e lavoratelo incorporando i semi di anice  dovete ottener un impasto omogeneo ed elastico
rivestite una placca da forno  stendetevi un filo di burro  dividete l'impasto  a bocconcini fateli rotolare  formando dei rotoli tagliateli a tocchetti di circa 10 cm e preparate delle ciambelline
mettete in forno già caldo a 200° per 20 minuti controllate la cottura devono essere dorate poi sfornatele fatele raffreddare e  cospargetele con zucchero a velo  se preferite potete glassare  le ciambelle con una glassa al caffè  ottenuta stemperando  220 g di zucchero a velo in una tazzina di caffè bollente

ciambelline all'anice

ricetta tasca ripiena

ricetta tasca ripiena

dosi  per 6 persone

ingredienti

una tasca di vitello
200 g di carne trita di vitello
150 g di  salsiccia sgranata
15 g di funghi secchi ammorbiditi
100g di  piselli sbollentati
30 g di grana grattugiato
2 fette di pancarrè  senza crosta
4 cucchiai di latte
2 uova
un ciuffo di prezzemolo
un dl di vino bianco
4 cucchiai di olio extravergine di oliva
sale e pepe

preparazione

 riunite i piselli in un'ampia ciotola  con la carne trita la salsiccia  i funghi  il grana il pane bagnato nel latte e poi strizzato le uova il prezzemolo  tritato  mescolate bene  salate e pepate
farcite la tasca con il composto  ottenuto cucite l'apertura con  un filo robusto da cucina rosolatelo a fuoco medio in una casseruola con l'olio  bagnate con il vino bianco  e fatelo sfumare  coprite e proseguite la cottura per circa un' ora girando e bagnando la carne  di tanto in tanto
fate raffreddare l'arrosto  tagliatelo a frette quindi  mettetelo su una placca e irroratelo con il fono di cottura e cuocetelo in forno  già caldo  a 180° per 5 - 10 minuti  togliete dal forno e  servite

ricetta tasca ripiena

domenica 24 aprile 2016

polpettine di pesce

polpettine di pesce

200 g di filetti di merluzzo 
200 g di pangrattato
350 g di patate
100g di pancetta affettata
3 uova
farina
sale marino integrale fino
pepe nero

cuocete  le patate in acqua fredda salata  poi scolatele sbucciatele  passatele allo schiacciapatate  incorporatevi  un uovo  sale e farina  sufficiente  ad ottenere un impasto  consistente ma ancora morbido tagliate i filetti  di merluzzo  a tocchetti  ricopriteli con il composto di patate passate poi le polpettine nelle uova sbattute rimaste  e pangrattato
avvolgetele in due fette di pancetta  e disponetele su una teglia da forno foderata di carta oleata cuocete in forno  già caldo a 200°  per circa mezz'ora e servitele caldissime

polpettine di pesce

ricette al forno - patate ripiene

ricette al forno - patate ripiene

dosi per  8 persone

ingredienti

6 patate di uguale dimensione 950 g
300g di melanzane
200 g di peperone rosso
aglio prezzemolo
grana grattugiato
burro
olio extravergine di oliva

preparazione

lessate le patate  con la buccia togliendole a tre quarti dalla cottura  lasciatele raffreddare poi semza pelarle tagliatele a metà per il lungo  e scavatele con l 'apposito attrezzino  conservate metà della polpa  ricevata e tagliatela in dadolata 
pulite il peperone e la melanzana  e riducete entrambi a dadini  tritate uno spicchio di aglio  e ponetelo ad appassire  in 2 cucchiaiate di olio  unite la dadolata di melanzana  e dopo che sarà parzialmente rosolate anche quella di peperone e di patata  salate finite di rosolare  poi legate il tutto  con una noce di burro e cospargete con un pizzico di prezzemolo  tritato riempite  le mezze patate  svuotate con le verdure  preprarate  distribuendole equamente  disponete le patate farcite su una pirofila  spolverizzatele con il formaggio  irroratele con del burro  passatele a gratinare in forno

ricette al forno - patate ripiene

sabato 23 aprile 2016

verdure al forno

verdure al forno

dosi per 8 persone

ingredienti

450 g di patate
350 g di spinaci
300g di zucchine
150 g  di salsa di pomodoro ristretta
150 g di fontina
50 g di grana grattugiato
burro aceto sale

preparazione

affettate sottilmente le zucchine  e passatele sulla piastra calda
pelate le patate riducetele a rondelle da sbollentare  per 2 minuti  in acqua bollente acidulata con aceto  lessate le foglie di spinaci  scolandole dopo 10 minuti 
imburrate abbondantemente un teglia da forno  che possa andare in tavola  fate sul fondo  uno strato di patate cospargete con un poco di salsa un pizzico di sale  formaggio grattugiato  quindi procedete con uno strato di spinaci  fontina a fettine salsa formaggio e così via fino ad esaurimento degli ingredienti 
completate con fiocchetti di burro  formaggio infornate in forno già caldo a 180 ° per 40 minuti  circa servite subito in modo che siano ben calde

carbonara vegana

carbonara vegana golosacarbonara vegana

dosi per 4 persone

ingredienti

280 g di spaghetti
200 g di  tempeh
salsa tahina
1 spicchio di aglio
curcuma  in polvere
salsa di soia
succo di limone
olio extravergine di oliva
sale e pepe

preparazione

tagliate il tempeh a striscioline  sottili e riducetene metà a pezzetti  mettete tutto in una ciotola  irrorate con 2 - 3 cucchiai di salsa di soia mescolate bene e fate riposare per 30  minuti 
scaldate in una padella ampia 3 cucchiai di olio extravergine e rosolate lo spicchio di aglio spellato e tagliato a metà per 1 - 2 minuti 
eliminatelo unite il tempeh sgocciolato  e fatelo dorare a fiamma vivace per 3 - 4 minuti mescolando  regolate di sale e pepe
intanto  portate ad ebollizione abbondante  acqua in una pentola salatela  tuffate gli spaghetti  e cuoceteli per il tempo indicato sulla confezione 
nel frattempo versate 2 - 3 cucchiai di tahina in una ciotola piccola aggiungete 1 cucchiaio scarso di curcuma 1 cucchiaio di succo di limone sale e pepe quindi  diluite con 7 - 8 cucchiai di acqua di cottura della pasta fino a ottenere una crema morbida
scolate la pasta al dente tenendo da parte 3 - 4 cucchiai di  acqua di cottura da parte 3 - 4 cucchiai di acqua di cottura aggiungete nella padella  con il tempeh e  fate insaporire per 1 minuto  a fiamma vivace  mescolando  incorporate la crema preparata regolate di sale e pepe  e servite

venerdì 22 aprile 2016

timballo di tagliatelle

timballo di tagliatelle

dosi per 4 persone

200 g di tagliatelle
150 g di ricotta di pecora
130 g di ragù pronto
1 bicchiere di latte
200g di piselli
2 uova
sale pepe
olio extravergine di oliva

preparazione

cuocere  le tagliatelle in abbondante acqua salata  scolatele al dente e passatele sotto l'acqua fredda  per fermare la cottura
sgranate i piselli e fateli rosolare in poco olio extravergine di oliva  unite il ragù  e fate cuocere per 10 minuti
in una terrina unite le tagliatelle il sugo intiepidito  le uova sbattute il latte  il sale una macinata di pepe e  la ricetto
riempite uno stampo da sufflè o 4 stampini e  mettete in forno già caldo a 200° per 15 minuti

timballo di tagliatelle

panna cotta vegan

panna cotta vegan

dosi per  4 persone

ingredienti

1 mango di circa 350 g
5 dl di cocco
80 g di  zucchero di canna
1/2 baccello di vaniglia
agar agar in polvere
per decorare
cocco disidratato
foglie di menta

preparazione

incidete il baccello di vaniglia nel senso della lunghezza e mettetelo in un pentolino con il latte di cocco  1 cucchiaino di  agar agar  e lo zucchero
portate lentamente ad ebollizione  abbassate la fiamma  e proseguite la cottura mescolando  per 6 - 7 minuti  (o secondo le istruzioni della confezione di agar agar)
eliminate la vaniglia  e lasciate intiepidire
pulite il mango  eliminando al  scorza e il nocciolo  ricavate la polpa  frullatene 300g  riducendo a cubetti quella rimasta  incorporate 200 g di frullato al composto  di latte di cocco suddividetelo in bicchieri  di composto di mango  rimasto aggiungete i cubetti  e decorate con un pizzico di cocco in scaglie e foglie di menta

panna cotta vegan

giovedì 21 aprile 2016

chia semi : pudding

chia semi : pudding

3 - 4 cucchiai di semi di chia
sciroppo d'acero
1 baccello di vaniglia
per decorare
granella di pistacchi
fave di cacao al cioccolato

preparazione

versate il latte di mandorla con i semi di chia in una ciotola piuttosto ampia  aggiungete lo sciroppo d'acero  e la polpa di vaniglia  grattugiata con un coltellino mescolate bene  e coprite con una pellicola 
lasciate riposare per tutta la notte il composto in frigorifero  fino a che il pundding non si sarà addensato 
versate  il pudding in un bicchiere decorate con la granella di pistacchio e le fave di cacao  al cioccolato  spezzettate poi servite

chia  semi : pudding

pasta tonno e zafferano

pasta tonno e zafferano

dosi per 4 persone

ingredienti

240 g di pasta
2 scatolette di tonno al naturale
1 piccolo scalogno
 50 g di panna
1 bustina di zafferano
prezzemolo tritato
20 g di parmigiano grattugiato
olio extravergine di oliva
sale

preparazione

fate stufare lo scalogno  tritato finemente  con olio extravergine di oliva e poca acqua  aggiungete il tonno il prezzemolo tritato  fate insaporire  per pochi minuti  e spegnete
cuocete la pasta in abbondante acqua salata  e scolatela rimettete la padella sul fuoco  aggiungete lo zafferano sciolto in poca acqua tiepida  e la panna  mescolate bene e servite subito

pasta tonno e zafferano

mercoledì 20 aprile 2016

zucchine ripiene light


pasta al radicchio : gnocchi

pasta al radicchio : gnocchi

dosi per  4 persone

ingredienti

per gli gnocchi
1,3 kg di patate
360 g di farina bianca tipo 00
sale

per la crema al taleggio
350 g di latte
200g di taleggio
20 g di burro
20 g di farina tipo 00

per il condimento
400g di radicchio
1/2 porro
150 g di speck
15 g di olio extravergine di oliva
sale pepe timo

preparazione

per realizzare i gnocchi  lessate le patate  con la buccia per 30 minuti controllate la cottura   scolatele e passatele ancora calde nello schiacciapatate e  aggiungete alla purea il sale  e la farina setacciata  lavorare l'impasto non troppo a lungo
dividete l'impasto in pezzi e formate gli gnocchi  metteteli su un vassoio infarinateli

per realizzare la crema al taleggio  tagliate il taleggio a fette  poi ponete sul fuoco un pentolino  e sciogliete a fuoco basso il burro  unite la farina per formare un Roux a questo punto aggiungete il latte caldo e per ultimo i pezzettini di taleggio  fate sciogliere  il formaggio in modo che il tutto diventi una crema liscia  salate a piacere

tagliate finemente il porro mondate il radicchio e riducetelo a listarelle molto sottili  fate lo stesso con lo speck fate appassire il porro unite lo speck se necessario unire un poco di brodo o acqua   versate il radicchio  e fate cuocere

lessate gli gnocchi e scolateli quando vengono a galla  e serviteli con la crema di taleggio e il condimento allo speck

budino vaniglia : zafferano

budino vaniglia : zafferano

dosi per  4 persone

ingredienti

100g di zucchero  semolato
200 ml di  panna fresca
1 bacca di vaniglia
4 tuorli freschissimi
350 ml di latte intero
colla di pesce 9g
1 bustina di zafferano
fragoline e menta per decorare

 per preparare il budino alla vaniglia  mettete i foglio di gelatina  ad ammorbidire in una ciotola con acqua fredda per  15 minuti 
incidete  il baccello di vaniglia a metà  e prelevate i semini  con un coltello
versate il latte  e la panna e aggiungete il baccello di vaniglia e i semini mettete sul fuoco e portatelo al limite dell'ebollizione spegnete e filtrate il composto unite i fogli di gelatina  ben strizzati e mescolate fino a che non si siano sciolti completamente sempre mescolando unite latte e panna dove avrete sciolto lo zafferano
mettete il composto in uno stampo e lasciate in frigorifero per almeno 4 ore  servite con fragoline e menta

budino vaniglia : zafferano

martedì 19 aprile 2016

insalata di tonno

 insalata di tonno
dosi per 4 persone

ingredienti

300g di tonno sott'olio
400g di patate lesse
4 grossi pomodori
2 acciughe
lattughino
capperi cetriolini  sott'aceto
prezzemolo  aceto
olio sale

sbucciate le patate  riducetele a rondelle  mescolate il tonno il lattughino  quindi distribuite  il misto id pomodori dopo averli privati  della calottina  svuotati dei semi  e salati internamente  frullate le acciughe  dissalate un ciuffo di prezzemolo  un cucchiaio di capperi  2 cucchiaiate di aceto  60 g di olio extravergine   4 cetriolini  sott'aceto  ottenendo una salsina  piccante  con la quale condirete i pomodori serviteli subito

insalata di tonno

camembert ricette

camembert ricette sfiziosecamembert ricette  - sfiziosi

ingredienti

4 camembert
per i gusto ai fichi
mile di castagno
4-5 gherigli di noce
3 - 4 nocciole
1 cucchiaino di mandorle a scaglie
2 fichi secchi
per il gusto al tartufo
1 -2 cucchiai di  crema al tartufo
1 -2 rametti di finocchietto selvatico
per il gusto ai pomodorini secchi
3 pomodorini  secchi sott'olio
1 cucchiaio di olive nere
1 cucchiaio di granella di pistacchi
per il gusto alla frutta
1 cucchiaio di confettura di  mirtilli
1 cucchiaio di nocciole
1 cucchiaio di mirtilli
2 -3 alchechengi

aprite le confezioni dei camembert e scartate l'involucro interno  eliminate la crosta dalla superficie del formaggio tagliandola via con un coltellino  ben affilato  e facendo in modo di eliminare il più possibile lo scarto
quindi posizionatele nelle basi  delle scatoline di legno

sulla superficie di un formaggio spalmate il miele poi distribuitevi le noci spezzettate  grossolanamente le nocciole intere e le mandorle a scaglie  quindi scaldatelo sotto il grill del forno per circa 2 minuti  estraetelo e unite i fichi messi a bagno in acqua tiepida  per 10 minuti sgocciolati e asciugati  e tagliati in 4 pezzi

spalmate un altro camembert con  la salsa al tartufo scaldatelo per 2 minuti sotto il grill e poi spolverizzatelo con le foglie di finocchietto tritate

distribuite la granella di pistacchi  sul terzo formaggio aggiungete i pomodorini  secchi ben sgocciolati e  tagliati a striscioline  e le olive  denocciolate  quindi scaldatelo  per 2 minuti sotto il grill

spalmate su camembert rimasto  la confettura di mirtilli e distribuite le nocciole scaldate sotto il grill per 2 minuti e  poi decorate con i mirtilli e gli alchechengi

servite i camembert tiepidi appena sfornati

lunedì 18 aprile 2016

ricette con gorgonzola - tortino

ricette con gorgonzola - tortino
 dosi per 4 persona

ingredienti

100g di gorgonzola
1 pera
30g di farina
2,5 di latte
3 uova
1 albume
1 dl di panna
30 g di parmigiano grattugiato
1 ciuffo di salvia
50 g di burro
sale e pepe

sbucciate la pera tagliatela a dadini  sciogliete 10 g di burro  in una padellina  con una dozzina di foglie di salvia
friggetele finché sono croccanti e scolatele su carta da cucina
unite i dadini di pera e cuoceteli  su fiamma vivace per 4' 
sciogliete 30 g di burro  in un pentolino versate la farina in una volta  mescolate e tostate   unite il latte a filo  mescolando  per evitare  la formazione di grumi e cuocete per 8'
fuori dal fuoco amalgamate  il gorgonzola  spezzettato fatelo sciogliere  regolate di sale  pepate  e fate intiepidire
sgusciate le uova separate i tuorli e albumi  e unite i primi leggermente sbattuti al composto di gorgonzola 
aggiungere i dadini di pera 
montate a neve i 4 albumi  con un pizzico di sale  e amalgamateli delicatamente al composto  dividete in stampini  cuocere a bagnomaria in forno a 280° per  25 '  levateli e fateli raffreddare
mescolate la panna e il parmigiano  versateli sui soufflè e infornate per 15'  fateli dorare 
servite decorando con salvia  fritta la pera e gorgonzola

il grano saraceno - gallette con noci e chevre

dosi per  8 pezzi

ingredienti

300g di farina  di grano saraceno
1 uovo
burro sale
per il ripieno
200g di chevre
4 cucchiai di miele di castagno
100g di gherigli di noci
pepe

setacciate la farina  di grano saraceno in una ciotola unite 2 pizzichi abbondanti  di sale e versate a filo 7,5  dl di  acqua fredda mescolando con la frusta  fino ad ottenere un composto fluido  incorporate l'uovo  amalgamandolo bene poi coprite e fate riposare per 2 ore
scaldate una pentola unta di burro cuocete versando un mestolino di pastella fino alla fine della pastella
tagliate il formaggio sottile  mettete le noci su una placca da formo foderata e riempiete le galettes di  chevre e noci  irrorate con il miele  spolverizzare con il pepe e  passateli sotto il grill per 3'

domenica 17 aprile 2016

cibo messicano - tacos

cibo messicano - tacos
dosi per 6 persone

ingredienti

6 tacos
300g di gamberi sgusciati
400g di cannellini
3 cucchiai di salsa di pomodoro
1/2 cucchiaino di peperoncino
1 mango maturo
1 cipolla
1 cetriolo
1 lime
olio lattuga coriandolo

scottate i gamberi in una padella con un filo di oli  per 1 minuto aggiungete la salsa di pomodoro  e il peperoncino  per 5'
sbucciate il mango  e tagliatelo a dadini  in una ciotola riunite i fagioli  il mango  la cipolla tagliata sottile  e il cetriolo  a dadini  condite con succo di lime  componete i tacos con foglie di lattuga  l'insalata di fagioli  e i gamberi  spolverizzate con il coriandolo  tritato  e servite

ricette bignè - salati

 ricette bignè salati

dosi persone

ingredienti
150 g di burro
250 g di acqua
150 g di farina
3 uova
sale
20 g di spinaci
160 g di robiola
20 g di gorgonzola
100g di stracchino 
50 g di speck

mettete sul fuoco il burro e fatelo fondere poi aggiungete la farina tutta in una volta  il sale  e quando l'impasto si staccherà dalle pareti del pentolino  togliere lasciar intiepidire aggiungere un uovo alla volta  gli spinaci bolliti strizzati molto bene e tritati finissimi
mettere poi dei mucchietti su una placca e infornare a 200° per 25'
togliere dal forno far raffreddare
intanto  frullare il gorgonzola con la robiola e a parte mescolare lo stracchino con lo speck tritato a coltello non troppo fine
riempire i bignè con i due ripieni

sabato 16 aprile 2016

pollo arrosto con patate

pollo arrosto con patate

dosi per 4 persone

ingredienti

pollo circa 1,2 kg
2 spicchi di aglio
2 rametti di  timo
700g di patate novelle
40 g di burro
 sale e pepe

preparazione

sbucciate l'aglio  e tagliatelo a filetti e asciugate il rosmarino  steccate il pollo con aglio  e ciuffetti di rosmarino  poi legatelo con spago  da cucina
lavate con cura le patate  strofinandole  con uno spazzolino  sotto  un getto di acqua fredda  quindi tagliatele a metà  o a spicchi  secondo la loro dimensione  ungete con poco burro la teglia  e sistematevi il pollo  e le patate cospargete con un pizzico di sale una macinata di pepe e il burro rimasto a pezzetti  cuocete nel forno già caldo  a 180° per un'ora  bagnando di tanto in tanto la carne e le patate con il fondo di cottura  prima di servire togliete lo spago

pollo arrosto con patate

asparagi selvatici ricette

asparagi selvatici ricette

dosi per 4 persone

ingredienti

400 g di  tagliatelle fresche
500 g di asparagi selvatici
 50  g di burro
un paio di rametti di maggiorana
4 tuorli
100 g di pancetta
3 cucchiai di  grana grattugiato
 sale pepe 

preparazione

private gli asparagi della parte finale  lavateli e cuoceteli a vapore per circa 10 - 12 minuti  tagliateli a pezzetti  metteteli in una padella con 10  burro  la maggiorana  un pizzico di sale e una macinata di pepe  fateli insaporire
mettete 4 tuorli  in una ciotola unite 3 cucchiai di grana grattugiato  un pizzico di sale  una macinata di pepe e mescolate bene 
tritate grossolanamente  la pancetta  e fatela rosolare  in un padellino con il 40 g di burro
nel frattempo lessate le tagliatelle  fresche all'uovo  in una pentola con acqua bollente salata  e un cucchiaio di olio
scolatele senza sgocciolarle troppo  e mettetele nella ciotola con  la crema di uova e grana  unite gli asparagi e la pancetta mescolate delicatamente e servite

asparagi selvatici ricette

venerdì 15 aprile 2016

crema di piselli - con scampi

ingredienti
 200g di piselli  già cotti
100g di semola di grano duro
100g di farina
20 foglie di basilico
12 scampi 
yogurt intero
paprica affumicata
timo germogli  misti limone
olio sale e pepe

formate una fontana  con la semola e la farina  un pizzico di sale  e 100g di acqua unite un cucchiaio di olio  impastare lasciate riposare per 30'
sgusciate gli scampi e liberateli del budello nero poi tritateli fini
raccogliete la polpa  degli scampi in una ciotola e  conditela con olio sale pepe  e qualche fogliolina di timo la scorza grattugiata del limone e un cucchiaino di paprica affumicata
stendete la sfoglia  spennellate con poca acqua e distribuire la polpa di scampi chiudere a sacchetto  s frullate in crema con le foglie di basilico 3 cucchiai di olio  e poca acqua
setacciate la crema di piselli per  renderla liscia
lessate  i fagottini  in acqua bollente  distribuite la crema  di piselli  nei piatti copritela con i sacchettini  lo yogurt e i germogli misti  pepe

parmigiana light

ingredienti

un trancio di storione
400g di pomodori  pelati
2 melanzane lunghe
mezza cipolla
basilico
zucchero
 olio sale

tagliate le melanzane a fette spesse  conditele con un filo di olio  su entrambi i lati  salatele leggermente e scottatele  in una padella antiaderente  senza grassi ben calda infine lasciatele raffreddare 
unite i pomodori con olio e cipolla schiacciateli  aggiungete abbondante  basilico sale  un pizzico di zucchero  e cuocete per 20'
 tagliate il trancio di storione ed eliminate  la pelle oliate una pirofila  distribuite sul fondo qualche fogliolina di  basilico coprite con lo storione  conditelo con pomodoro  proseguite con strati di melanzane  pomodoro storione  pomodoro e completate con fette di melanzane e storione  alternati
cuocete in forno per 35' a 180° servite

giovedì 14 aprile 2016

frutto cinese

frutto cinese - litchi

il litchi o ciliegia della Cina  è una pianta della famiglia  spindaceae  unica specie del genere litchi 
E' una pianta tropicale e subtropicale originaria della Cina meridionale e del sud est asiatico  oggi coltivata in molte parti del mondo
il frutto fresco  ha una polpa bianca e delicata  profumata
l'albero del litchi  è un sempreverde che raggiunge 10-20 metri d'altezza e porta frutti che  possono raggiungere  i 5 cm  di lunghezza e 4 di larghezza
L'esterno del frutto presenta una buccia di colore che va dal rosa al rosso estremamente scabra la buccia non è commestibile  ma si può togliere  con facilità
l'interno del frutto presenta uno  strato di polpa dolce bianca e traslucida 
I litchi  entrano a far parte dei una ampia varietà di piatti e dessert in Cina sono particolarmente popolari
I litchi sono  coltivati anche in Tailandia Vietnam Giappone  Bangladesh Madagascar e nell'India  settentrionale
anche in Sudafrica e negli Stati Uniti  hanno una produzione rilevante di questo frutto 
Nel mediterraneo  con opportuni  accorgimenti  può sopravvivere solo nella fascia climatica del limone 
Il litchi è coltivato da molto tempo  e il primo documento scritto che ne attesta la coltivazione risale al 1059 

I frutti maturano in un tempo compreso tra gli 80  e i 112 gironi a seconda del tempo del clima
non si riproducono da seme salvo nel caso di selezione mirata ad ottenere nuove varietà
le talee di litchi possono attecchire ma l'attecchimento non è facile
anche l'innesto è particolarmente difficile
quindi per riprodurre una pianta di litchi si usa la margotta si cercina un ramo si fa guarire poi si applica del fango e paglia  nel punto della cercinatura  si lascia lì per un centinaio di giorni  umido quindi quando ha fatto le radici si taglia e si pianta

ricetta ossobuco

ricetta ossobuco

dosi per 4 persone

ingredienti

4 ossibuchi di vitello da 250g ciascuno
100g di farina
1 cipolla
40g di burro
2 rametti di mirto
100 g di uvetta
un bicchierino di brandy
2 bicchieri di brodo
sale e pepe

praticate qualche incisione intorno agli ossibuchi  per evitare che si arriccino  durante la cottura
mescolate la farina con il pepe e  passatevi gli ossibuchi
rosolate la carne in un tegame con i burro  fuso a fuoco vivace poi bagnateli con il brandy e lasciatelo sfumare aggiungete anche la cipolla  tritata e lasciatela appassire  unite qualche fogliolina di mirto  e il brodo bollente  coprite e cuocete per 1 ora  ammorbidite l'uvetta in acqua tiepida scolatela e strizzatela unitela alla carne fate insaporire e servite
 ricetta ossobuco

mercoledì 13 aprile 2016

ricetta gnudi

 ricetta gnudi
ingredienti per  8 persone

ingredienti
500 g di ricotta
300g di bietole
270 g di  farina
80 g di  grana
3 uova
1 scalogno
noce moscata
olio extravergine
sale e pepe
condimento
350 g di filetti di sogliola
300g di panna
50 g di  carota
35 g di burro
 35 g di porro
vino bianco secco sale pepe

malfatti 
lavare le bietole senza sgocciolarle e stufatele con un filo di olio  e uno scalogno tritato passatele poi nel mixer e amalgamatele alla ricotta  la farina le uova  il grana il sale e il pepe profumate con noce moscata
prendere il composto a porzioni con due cucchiai e  fate polpettine allungate
lessateli in acqua salata scolandoli  quando verranno a galla
condimento
fate bollire la panna fino a farla ridurre di un terzo  intanto soffriggere in un'altra padella il burro  il porro la carota  tritati il pesce  fatelo insaporire  brevemente  sfumate con il vino  poi aggiungete la panna
 condite i  malfatti con  questa salsa

ricetta gnudi

ricette con filetti di gallinella

ricette con filetti di gallinella

dosi per 4 persone

ingredienti

500g di filetti puliti di gallinella
300g di vino Traminer
60 g di bietole
1 carota
mezzo porro
olio extravergine di oliva
un pizzico di sale
una  macinata di  pepe

raschiate lavate e tagliate la  carota a rondelle mondate lavate e tagliate anche  il porro a rondelle
mondate lavate e tagliate  le bietole a julienne e fate appassire tutto in un cucchiaio di olio extravergine quindi  unite alle verdure la gallinella tagliata a bocconcini
fatela brevemente  insaporire senza che prenda colore  poi aggiungete  il vino che avrete ridotto  di un terzo  in una casseruola
dopo aver salato e pepato coprite per 5' minuti spegnete e lasciate riposare  il pesce nel suo sughetto servite tiepido

martedì 12 aprile 2016

ricette sfiziose - frittelle di carote

ricette sfiziose - frittelle di carotericette sfiziose - frittelle di carote

dosi per  6 persone

ingredienti

225 g di farina
150 g di lattuga
 100g di caciocavallo grattugiato
75 g di carota
15 g di maizena
3 g di lievito di birra
olio per friggere
sale e pepe

riducete a listarelle molto sottili la lattuga  grattugiate la carota
preparate una pastella con  300g di acqua dove avrete fatto sciogliere il lievito  la farina  la maizena sale e pepe
amalgamate la pastella il caciocavallo la carota  mescolate il composto e lasciate lievitare per 10 ore
prendete la pastella a cucchiaiate e  friggetela nell'olio caldo
scolate fate
cgocciolare e servite subito

involtini di zucchine

involtini di zucchine gustose
involtini di zucchine

dosi per  6 persone

ingredienti

900 g di polpa di rana pescatrice
350 g di zucchine
300g di crescione
200g di scarola
35 g di capperi dissalati
prezzemolo 
olio extravergine
sale e pepe

aggettare le zucchine  con l'affettatrice  o mandolina  ricavando dei nastri  molto sottili
dividete la rana pescatrice in  bocconcini avvolgeteli con i nastri  di zucchina  fermandoli con uno stuzzicadenti  cuocete a vapore per  13' circa
scaldate in una padella  un velo di olio  con i capperi tritati uniteli alla scarola e al crescione  sminuzzati  stufate le verdure e servitele con i bocconcini

involtini di zucchine

lunedì 11 aprile 2016

filetto di branzino al forno

filetto di branzino al forno
dosi per 4 persone

ingredienti
 4 branzini da 400g cadauno
300g di pasta sfoglia
150 g di salmone affumicato
80 g di panna fresca
zenzero  fresco
sedano
prezzemolo
maggiorana
burro
olio
sale e pepe

stendere la pasta sfoglia  e ritagliare 98 dischi
 trasferiteli su una teglia copriteli con un'altra teglia in modo che non si gonfino e infornate a 200° per 15'
eviscerare e sfilettare i branzini ricavare 8  tranci passate al mixer i ritagli della polpa di salmone affumicato
distribuire il composto su 4 tranci copriteli con gli altri 4 e  infornate a 180° per 15'
fate fondere il burro con erba cipollina prezzemolo maggiorana 4 rondelle di zenzero fresco  unite le lische del pesce  2 bicchieri di acqua che farete ridurre  filtrate il fondo aggiungete la panna  fate addensare  servite il pesce con la salsa

salumificio la Perla Langhirano Parma

 salumificio La Perla Langhirano Parma un salumificio aperto da più di 20 anni che si occupa per lo più della produzione del Crudo di Parma ...