martedì 29 novembre 2016

faraona alle erbe - con patate al forno

faraona alle erbe - con patate al forno

faraona alle erbe - con patate al forno

dosi per  4 persone

ingredienti per faraona alle erbe - con patate al forno

800g di faraona in pezzi
1 spicchio di aglio
1,5 dl di vino bianco
2 rametti di rosmarino
2 rametti di timo
1 rametto di salvia
800 g di  patate
olio extravergine di oliva
un pizzico di sale
un pizzico di pepe

preparazione

Massaggiate i pezzi di carne con un pizzico di sale e di pepe  poi disponeteli su una teglia leggermente unta di olio. Quindi  aggiungete tutt'intorno  le erbe aromatiche  pulite e uno spicchio di aglio. Trasferite  la teglia nel forno già caldo a 160° e cuocete per circa 30 minuti.
Girate i pezzi di faraona. Irrorateli  con il vino e proseguite la cottura ancora per mezz'ora.
Nel frattempo pelate le patate  tagliatele a fette spesse e cuocetele per 5 -6 minuti  in abbondante acqua bollente salata  e poi scolatele.
Girate  ancora i pezzi di carne  aggiungete le patate  salate alzate la temperatura del forno  a 180° e proseguite  la cottura per 30 minuti. Fino a che le patate non saranno dorate.
Servite accompagnando  la faraona con le patate e decorando  a piacere con qualche altro ciuffetto di erbe aromatiche.

faraona alle erbe con patate al forno

domenica 27 novembre 2016

involtini di manzo - con salsiccia

involtini di manzo - con salsiccia

dosi per 4 persone

ingredienti per involtini di manzo - con salsiccia

300 g di scamone di manzo a fettine
360 g di salsiccia
2 cipolle rosse
40 g di zucchero di canna
aceto di vino rosso
vino rosso
2 rametti di salvia
30 g di burro
olio extravergine di oliva
un pizzico di sale
un pizzico di pepe
prezzemolo riccio
1 foglia di alloro

preparazione
Sbucciate le cipolle tagliatele a fettine sottili  e mettete  a bagno in acqua fredda per 10 minuti.
Sgocciolate poi fatele appassire a fiamma molto bassa in una padella con 3 cucchiai dolio 2 di aceto 5 -6 di vino la foglia di allor 3 - 4 grani di pepe  lo zucchero  e un pizzico di sale per circa 30 minuti. unite altro vino man mano che il fondo si asciugherà fino a che le cipolle saranno molto tenere.
Nela frattempo disponete le fettine di scamone fra 2 fogli di carta forno e schiacciatele con il batticarne per assottigliarle.
Private la salsiccia del budello tagliatela a pezzetti della stessa misura delle fettine dal lato più corto sovrapponeteli e avvolgete fissando con gli stecchini  gli involtini ottenuti  e inserendo sopra ciascuno una foglia di salvia.
Scaldate il burro  in una padella unite gli involtini e rosolateli in modo uniforme a fiamma media.
Salate leggermente irrorate con 2 dl di vino coprite abbassate il fuoco e proseguite la cottura per 15 - 20 minuti  fino a che il fondo si sarà asciugato unendo ancora poco vino e girando la carne di tanto in tanto. Servite gli involtini con il fondo  di cottura e le cipolle caramellate decorando con rametti di prezzemolo.

involtini di manzo - con salsiccia

giovedì 24 novembre 2016

finocchi al forno - con salsa al pomodoro

finocchi al forno - con salsa di pomodoro

dosi per  4 persone

ingredienti per finocchi al forno - con salsa al pomodoro

1 peperone rosso
1 spicchio di aglio
120 ml di olio extravergine di oliva
2 foglie di alloro
2 mele cotogne 600 g
1 finocchio
2 cipolle rosse
un pizzico di sale
2 pomodori secchi sott'olio
400 g di passate di pomodoro
1 cucchiaino di concentrato di pomodoro
2 fette di ananas
1 cucchiaio di sciroppo di agave
2 cucchiai di olio di semi di girasole
200 ml di brodo vegetale
peperoncino a piacere

preparazione
Mettete l'olio in una ciotola. Tagliate il peperone ad anelli  sbucciate l'aglio  e tritatelo finemente  quindi unite aglio e peperone all'olio  extravergine di oliva. Aggiungete le foglie di alloro. Lavate le mele cotogne tagliatele  in quattro parti  ed eliminate  il torsolo  quindi tagliate gli spicchi a metà nel senso della lunghezza e mettetele nell'olio. Disponete poi tutti gli ingredienti  immersi nell'olio  su una teglia  rivestita di carta da forno  e salate. Infornate 25 minuti.
Per la salsa frullate insieme i pomodori  secchi la passata e la conserva l'ananas lo sciroppo di agave  l'olio di semi di girasole  e il brodo vegetale. Versate in una pentola e portate la salsa ad ebollizione a fiamma media.
Lasciatela addensare  6 -78 minuti  senza coperchio aggiungendo il peperoncino se volete.
mettete i finocchi su un piatto e servite con la salsa

mercoledì 23 novembre 2016

faraona al tegame - con mascarpone e brandy

faraona al tegame - con mascarpone e brandy

dosi per 4 persone

ingredienti per faraona al tegame - con mascarpone e brandy

una faraona da 1,5 kg
brodo vegetale
125 g di mascarpone
60 g di scalogni
100 g di carota
40 g di burro
40 g di brandy
prezzemolo
un pizzico di sale
un pizzico di pepe

preparazione

Dopo aver bruciacchiato la faraona sulla fiamma per eliminare piume e penne residue  evisceratela lavatela e asciugatela bene. Spuntatene il collo le ali  le zampe  e sezionatela in pezzi  regolari da rosolare  a fuoco vivo  in padella  nel burro spumeggiante  poi fiammeggiatela con il brandy. Appena   l'alcol sarà evaporato trasferite la faraona con il suo fondo in una casseruola insieme con la carota  a dadini gli scalogni  a spicchio il brodo vegetale  e il mascarpone. Salate pepate mettete il  coperchio e fate cuocere a fuoco medio per 45 minuti circa.
Servitela calda  con il suo intingolo  completata da un trito di foglioline  di prezzemolo, mondate lavate e sgocciolate.

faraona al tegame - con mascarpone e brandy

martedì 22 novembre 2016

cucina spagnola - pisto manchego

cucina spagnola - pisto manchego

dosi per  4 persone

ingredienti per la cucina spagnola - pisto manchego

4 patate medie
2 cipolle bianche
2 spicchi di aglio
5 pomodori
2 peperoni rossi
2 zucchine
2 melanzane
3 rametti di rosmarino
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
3 cucchiai di concentrato di pomodoro
un pizzico di sale
un pizzico di pepe
paprica affumicata in polvere
200 ml di brodo vegetale da cucina

preparazione

Fate cuocere le patate in acqua salata per circa 20 minuti privatele della buccia e lasciatele raffreddare.
Sbucciare aglio e cipolla e tagliateli a dadini. Incidete leggermente i pomodori  metteteli  per pochi secondi in acqua bollente passateli sotto un getto di acqua fredda spellateli e fateli a dadini. Dividete i peperoni  in 4 parti eliminando  la parte interna con semi.
Lavate la polpa e tagliatela a dadini. Dopo averle mondate tagliate a dadini anche le zucchine e le melanzane. Staccate dal rametto  le foglioline  di timo e rosmarino  e tritatele finemente.
Riscaldate l'olio extravergine di oliva  in una casseruola grande. Soffriggetevi aglio e cipolla.
Aggiungete zucchine peperoni  melanzane e pomodori  e fate andare per 4 - 6 minuti mescolando costantemente. Unite le erbette e il concentrato di pomodoro e lasciate cuocere  rapidamente. Condite con sale pepe e paprica affumicata. Allungate con il brodo vegetale  e fate cuocere  a fiamma bassa per 15 - 20 minuti.
Nel frattempo  tagliate le patate a pezzettini e cuocetele nella panna bollente senza girare troppo spesso perché devono risultare cotte ma non troppo morbide. Regolate le patate di sale e pepe e servitele con le verdure.

cucina spagnola - pisto manchego

domenica 20 novembre 2016

miglio ricette - cuscus con carote glassate

miglio ricette - cuscus con carote glassate

dosi per 4 persone

ingredienti per miglio ricette - cuscus con carote glassate

200 g di miglio
1/2 litro di brodo vegetale
80 ml di latte di cocco
500 g di carote 
350 g di petto di pollo
1 cucchiaio di raso di curry
1 cucchiaino di cumino
1 pezzetto di zenzero fresco 4 cm circa
olio extravergine di oliva
un pizzico di sale

preparazione

Lavate e scolate per bene il miglio  e tagliate a cubetti il petto di pollo. In un wok o padella antiaderente  fate rosolare un filo di olio extravergine di oliva  la carne con un pizzico di sale  e lo zenzero a rondelle.
Aggiungete il curry il latte di cocco il miglio  e poi il brodo. Mescolate con un cucchiaio di legno  e lasciate cuocere coperto per 20  - 30  minuti  a fuoco dolce.
Sbucciate le carote tagliatele a pezzetti. Fatele ammorbidire  in una padella con un filo di olio extravergine  un pizzico di sale e il cumino per 8 - 10 minuti  fino a farle rosolare bene. Quando il miglio sarà cotto  aggiungete le carote e mescolate. Servite caldo.

sabato 19 novembre 2016

torta rustica funghi e ricotta

torta rustica funghi e ricotta

dosi per  6 persone

ingredienti per torta rustica funghi e ricotta

400 g di  funghi freschi
2 uova  2 scalogni
1 rametto di menta
 1 ciuffo di prezzemolo
olio extravergine di oliva
200g di ricotta
un pizzico di sale
un pizzico di pepe

per la pasta
200g di farina tipo  00
2 uova intere
80 g di nocciole tritate
olio extravergine di oliva
un pizzico di sale

preparazione

Per la pasta impastate la farina con le nocciole le uova intere un pizzico di sale. Unite  50 g di olio extravergine di oliva  e poca acqua fredda e lavorate  la pasta poi avvolgetela in un telo  e mettetela in frigorifero per 30 minuti. Affettate  gli scalogni  e soffriggeteli con 20 g di olio. Unite  i funghi  puliti e tagliati  a fettine  metà delle erbe aromatiche tritate  salate pepate  e proseguite  la cottura  coperto  per 2 - 3 minuti Togliete il coperchio  e fate evaporare a fuoco vivo il liquido residuo. Sbattete le uova con la ricotta salate pepate unite le erbe rimaste tritate e mescolate il composto  ai funghi. Stendete la pasta in una sfoglia  e rivestite  uno stampo  di 24 - 26 cm di diametro. Distribuitevi sopra il composto di funghi  e cuocete in forno già caldo a 200° per  10 minuti  e poi a 180° per 30 minuti. Servite calda o tiepida.

torta rustica funghi e ricotta

venerdì 18 novembre 2016

pasta con broccoli - e peperoncino

pasta con broccoli - e peperoncino

dosi per 4 persone

ingredienti per pasta con broccoli - e peperoncino

400 g di cime di broccoli
250 g di  farina bianca
100 g di semola di grano duro
1 peperoncino
1 spicchio di aglio
1,5 dl di olio esxtravergine di oliva
un pizzico di sale

preparazione

Impastate 200 g di farina la semola un pizzico di sale  con acqua tiepida  in modo da ottenere una pasta della consistenza di quella del pan.
Sulla spianatoia  leggermente infarinata  fornate con la pasta dei cilindretti  dal diametro di 2 cm. Da essi  staccate dei piccoli pezzi. Contemporaneamente strisciate un cilindretto di pasta  sulla spianatoia con la punta del coltello  infine rovesciatelo  sul dito dandogli  la forma caratteristica dell'orecchietta.
Preparate un cilindretto  di pasta per volta  tenendo l'impasto coperto con un panno per evitare  che secchi all'aria.
Mettete a bollire una pentola con abbondante acqua  sciacquate le cime dei broccoli. Quando l'acqua  bolle salatela e tuffatevi  le orecchiette.
Fatele cuocere per circa dieci minuti poi unite i broccoletti. Proseguite  la cottura per altri cinque minuti.
Mettete a scaldare l'olio  con il peperoncino piccante. Scolate le orecchiette e condite con olio extravergine dal quale avrete eliminato aglio e peperoncino.

pasta con broccoli  - e peperoncino

giovedì 17 novembre 2016

riso integrale - al caprino e castagne

riso integrale - al caprino e castagne

riso integrale con caprino e castagne dosi per 4 persone

ingredienti per il riso integrale - la caprino e castagne

500 g di castagne
250 g di riso integrale
2 scalogni
4 foglie di alloro
2 dl di Merlot
brodo vegetale
100g di formaggino di capra fresco
olio extravergine di oliva

preparazione

Incidete i gusci delle castagne praticando con un coltellino un taglio orizzontale sulla parte bombata. Distribuitele sulla placca del forno e cuocetele in forno già caldo a 180° per circa 30 minuti.
Sfornatele  copritele e fatele riposare per 5 minuti poi sbucciatele tenetene da parte una dozzina  e spezzettate grossolanamente  quelle rimaste.
Intanto  rosolate gli scalogni tritati in una casseruola con 2 cucchiai di olio e 2 -3 di brodo caldo  per 2 - 3 minuti. Unite il riso  e tostatelo per circa 2 minuti  mescolando. Sfumate con il vino caldo e fatelo evaporare poi versate 2 mestoli  di brodo bollente aggiungete le foglie di alloro e proseguite la cottura a fiamma bassa per circa 35 minuti  unendo man mano altro brodo e mescolando.
Spegnete regolate di sale incorporate metà del caprino  e le castagne coprite e lasciate riposare per 1 - 2 minuti. Suddividete il riso nei piatti aggiungete un cucchiaino di caprino  le castagne intere e le foglie di alloro. Servite spolverizzando con abbondante pepe.

riso integrale - al caprino e castagne.

mercoledì 16 novembre 2016

ricetta cannelloni - alla salsiccia

ricetta cannelloni - alla salsiccia

dosi per  4 persone

ingredienti per ricetta cannelloni - alla salsiccia

250 g  lasagne ricce
400 g di cime di rapa
250 g di ricotta
4 salsicce
200g di scamorza
100 g di sugo di pomodoro già preparato
1 spicchio di aglio
vino bianco
olio extravergine di oliva
un pizzico di sale

preparazione

Mondate le cime di rapa  lavatele e lessatele in abbondante acqua bollente leggermente salata. Scolatele bene al dente strizzatele e tritatele  grossolanamente.
Spellate le salsicce e sgranatele con una forchetta. Scaldate  un filo di olio  in una padella con l'aglio schiacciato. Eliminate quest'ultimo  aggiungete le salsicce sgranate e fatele rosolare per qualche minuto. Aggiungete le cime di rapa  e lasciate insaporire per qualche minuto.
mescolate ogni tanto quindi togliete dal fuoco e fate raffreddare.
Scolate la ricotta  dall'eventuale siero  e raccoglietela in una ciotola. Aggiungete le cime e salsiccia e amalgamate. Scottate le lasagne per un minuto in abbondante acqua leggermente salata. Scolatele su un canovaccio pulito e fatele asciugare.
Spalmate  il ripieno sulle  lasagne e arrotolatele a uno a auna a formare dei cannelloni  quindi tagliateli a metà. Disponete i mini cannelloni  sulla placca del forno. Copriteli con un po' di sugo completate con la scamorza affumicata tritata. Mettete in forno già caldo a 180° per 15 - 20 minuti.
Levate e servite.

ricetta cannelloni - alla salsiccia

martedì 15 novembre 2016

crema di lenticchie - con cotechino e patate

crema di lenticchie - con cotechino e patate

dosi per 4 persone

ingredienti per la crema di lenticchie - con cotechino e patate

800 g di cotechino
200 g di lenticchie già lessate
1 costa di sedano
1 carota
1 cipolla
1 rametto di rosmarino
1 rametto di timo
100g di cavolo nero
500 g di patate
miele di acacia
olio extravergine di oliva
un pizzico di sale

preparazione

Avvolgete il cotechino in un panno di cotone sistematelo in una pentola capiente coprite di acqua fredda leggermente salata. Mettete sul fuoco e fate cuocere per circa 45 minuti.
Sbucciate le patate con l'apposito strumento  ricavate tanti spaghetti e  lessateli in una pentola con acqua bollente e salata sostenuti da un colapasta  in modo che non si rompano. Scolatele e tenetele da parte.
In una padella antiaderente fate rosolare gli odori mondati e tagliati a dadini con un filo di olio  e le erbe aromatiche per una decina di minuti. Unite le lenticchie salate e frullate  con un mixer.
 In una padella  antiaderente fate caramellare il cotechino con un filo di miele su fiamma vivace  quando sarà leggermente croccante  all'esterno levate e tenete da parte. Lavate il cavolo nero  quindi tagliatelo finemente  e sistematelo in un piatto da portata. Fate cuocere al microonde per una decina di minuti alla potenza massima.
Distribuite la crema di lenticchie  nei piatti da portate sistemate sopra qualche fettina di cotechino. Guarnite con le patate e la polvere di cavolo disidratato  e servite.

crema di lenticchie - con cotechino e patate

domenica 13 novembre 2016

ravioli al salmone - con pepe rosa

ravioli al salmone - con pepe rosa

dosi per  4 persone

ingredienti per i ravioli al salmone - con pepe rosa

500 g di ravioli al salmone
1 scalogno
1 patata
50 g di pomodorini
panna fresca
pepe rosa
1 ciuffo di prezzemolo
scorza di limone non trattato
olio extravergine di oliva
un pizzico di sale

preparazione

Sbucciate lo scalogno e la patata tagliateli a pezzettini e rosolateli a fiamma bassa in una casseruola con 3 cucchiai di olio extravergine di oliva  mescolando.
Aggiungete i pomodorini  tagliati a metà fate insaporire per un paio di minuti salate. Versate 6 -7 cucchiai di acqua. Coprite e proseguite la cottura a fiamma bassa per circa 20 minuti. Unite poca acqua man mano che il fondo si asciugherà.
Lasciate intiepidire  frullate passate il sugo al setaccio quindi incorporate 5 -6 cucchiai di panna. Unite 1 cucchiaio di bacche di pepe rosa e rimettete sul fuoco a fiamma bassissima in modo che non bruci.
Nel frattempo  cuocete i ravioli in acqua bollente salata per il tempo indicato sulla confezione. Scolateli  e versateli in una terrina unite la salsa preparata e mescolate delicatamente. Suddividete i ravioli nei piatti e serviteli decorando con altre bacche rosa la scorza di limone  grattugiata a filetti e il prezzemolo.

ravioli al salmone - con pepe rosa

sabato 12 novembre 2016

cucina vietnamita - pollo glassato al miele

cucina vietnamita - pollo glassato al miele

dosi per 4 - 6 persone

ingredienti per cucina vietnamita - pollo arrosto al miele

2 cucchiai di zucchero semolato
2 cucchiaini di olio di sesamo
2 cucchiaini di sale
2 cucchiaini di  pepe bianco macinato
1 pollo da kg 1,2 già pulito
fettine di cetriolo e pomodoro a piacere

per la glassa al miele
3 cucchiai di miele
2 cucchiai di salsa di soia scura
1 cucchiaio di succo di lime fresco
1 cucchiaio di olio di semi di annatto
1 cucchiaino di olio di sesamo

preparazione

In una ciotola mescolate lo zucchero con l'olio di sesamo il sale e il pepe e cospargete il pollo sia all'esterno che all'interno con questo composto. Fate riposare per circa 1 ora
Riscaldate il forno a 190°
Riunite tutti gli ingredienti della glassa in una ciotola e mescolateli con cura.
Ponete il pollo in una casseruola  e irroratelo con metà della glassa. Cuocetelo in forno per  circa 40 minuti ungendolo  ogni 10 - 15 minuti  con l'altra metà della glassa fino a che non assumerà una doratura uniforme e sarà ben cotto.
Servite il pollo caldo accompagnato con cetriolo e pomodoro o altra verdura a piacere.

cucina vietnamita  - pollo glassato al miele


venerdì 11 novembre 2016

ricette con farro - tortino con lenticchie

ricette con farro - tortino con lenticchie

dosi per  4 persone

ingredienti per ricette con farro - tortino con lenticchie

200 g di farro perlato
300 g di lenticchie già lessate
1 spicchio di aglio
1 foglia di alloro
2 cuori di finocchio
250 g di salmone affumicato in un pezzo unico
2 cipollotti
qualche rametto di aneto fresco
2 cucchiai di senape
aceto di mele
olio extravergine di oliva

preparazione

lessate il farro  in abbondante acqua salata a cui avrete aggiunto  la foglia di alloro e aglio  in camicia.
Una volta  cotto scolatelo  raccoglietelo  in una terrina  conditelo con un filo di olio extravergine di oliva e tenete da parte.
Con l'aiuto  di una mandolina  o un'affettatrice affettate finemente i finocchi  quindi conditeli con un filo di olio  un goccio di aceto  e un pizzico di sale e di pepe.
Tagliate a fettine i cipollotti e fateli rosolare  in una padella con un filo di olio  e un goccio di acqua. Spegnete  e lasciate intiepidire. Emulsionate la senape  con 2 cucchiai di aceto 3 cucchiai di acqua  5 cucchiai di olio  e un po' di aneto  tritato.
Unite le lenticchie ben scolate al finocchio e al farro e mescolate. Aggiungete  il salmone tagliato a cubetti i cipollotti  stufati e la parte verde del cipollotto tritata. Condite con  metà della salsa  alla senape  regolate di sale e pepe  mescolate e distribuite nelle ciotole riempiendole per bene.
Pressate il tutto  e rovesciate i tortini nei piattini individuali. Condite con il resto della salsa un filo di olio  e un pizzico di sale servite.

ricette con farro - tortino con lenticchie

giovedì 10 novembre 2016

arrosto di tacchino - con frutta secca

arrosto di tacchino - con frutta secca

dosi per  4 persone

ingredienti per arrosto di tacchino - con frutta secca

1 fetta di fesa di tacchino  da circa 500 g
100 g di prugne secche
100g di albicocche secche
100 g di fichi secchi
300 g di pancetta tesa affumicata  a fette
2 - 3 foglie di salvia
1 rametto di rosmarino
1/2 bicchiere di vino bianco secco
1 noce di burro
olio extravergine di oliva
un pizzico di sale
un pizzico di pepe

preparazione

tagliate la frutta secca a pezzetti non troppo piccoli e tenete da parte. Con un batticarne  appiattite la fesa di tacchino tra due fogli di carta da forno per allargarla il più possibile. Salate e pepate quindi sistemate la pancetta su tutta la superficie. Distribuite la frutta secca uniformemente  arrotolate  e legate con uno spago da cucinata.
Fate rosolare il rotolo ottenuto in una casseruola con il burro e un filo di olio extravergine salate. Unite le erbe aromatiche  tritate bagnate  con il vino  quindi cuocete in forno già caldo a 180° per  circa 30 minuti. Dopo 15 minuti giratelo bagnatelo con il fondo di cottura  e proseguite la cottura. Se necessario unite altro vino bianco.
Trascorso il tempo di cottura levate e lasciate intiepidire. Eliminate lo spago da cucina quindi tagliate a fette e servite con del radicchio cotto al forno.

arrosto di tacchino - con frutta secca

mercoledì 9 novembre 2016

involtini di pollo ripieni - ai funghi e asiago

involtini di pollo ripieni - ai funghi e asiago

dosi per  4 persone

ingredienti per gli involtini di pollo ripieni - ai funghi e asiago

600 g di petto di pollo a fettine
400 g di asiago
400 g di funghi a piacere
200 g di  pancetta a fettine sottili
1 bicchiere di vino bianco secco
1 spicchio di aglio
olio extravergine di oliva
salvia
un pizzico di sale
un pizzico di pepe

preparazione

Pulite i funghi per bene con lo spazzolino apposito o con un panno umido.
Fateli rosolare in una padella con un filo di olio e lo spicchio d'aglio  sbucciato regolate di sale. Lasciate cuocere a fuoco dolce  fino a che l'acqua non sarà evaporata. Tagliate  a listarelle  l'asiago adagiatelo  sulle fette di pollo leggermente battute e insaporite  con un pizzico di sale. Distribuitevi sopra  1 cucchiaio di funghi e arrotolate  gli involtini  chiudendoli  con degli stecchini. Avvolgeteli  quindi nelle fettine di pancetta.
Rosolate gli involtini  in una padella con un filo di olio sfumate con il vino bianco  lasciandolo evaporare  a fiamma vivace  e portate a cottura.
Completate con  una spolverata di pepe   e servite gli involtini  ben caldi.

involtini di pollo ripieni - ai funghi e asiago

martedì 8 novembre 2016

arista di maiale - con crema di verdure

arista di maiale - con crema di verdure

dosi per 4 persone

ingredienti per arista di maiale - con crema di verdure

800 g di arista di maiale disossata
1 cipolla
3 carote
2 coste di sedano
1 spicchio di aglio
1 rametto di salvia
1 rametto di rosmarino
1 foglia di alloro
vino bianco secco
brodo vegetale
olio extravergine di oliva
un pizzico di sale
un pizzico di pepe

preparazione

Pulite la cipolla le carote e le coste di sedano  e tagliatele a tocchetti. Legate insieme con filo da cucina il rosmarino la salvia  e l'alloro. Rosolate  la carne con 4 cucchiai di  olio in una casseruola che possa andare in forno per 4 - 5 minuti, facendola dorare in modo uniforme. Irrorate la carne con 1,5 dl di vino  poi lasciatelo  evaporare.
Aggiungete lo spicchio di aglio  spellato e le verdure  preparate  e fatele insaporire a fiamma bassa  per 2 -3 minuti mescolando di tanto in tanto. Unite il mazzetto preparato versate 1 dl di brodo e trasferite la pentola in forno  già caldo a 180° gradi. Proseguite la cottura per circa 1 ora e 40 minuti. Aggiungete altro brodo  man mano che il fondo si asciuga e girando un paio di volte l'arrosto.
Togliete l'arrosto dalla casseruola  avvolgetelo  con un foglio di alluminio e fatelo riposare per 10 minuti. Intanto eliminate le erbe aromatiche dal fondo di cottura  frullate le verdure e passate il composto al setaccio. Tagliate  la carne a fette e servitela  con la crema di verdure

salumificio la Perla Langhirano Parma

 salumificio La Perla Langhirano Parma un salumificio aperto da più di 20 anni che si occupa per lo più della produzione del Crudo di Parma ...