LA CUCINA DELL'ARTUSI - BISCOTTI TENERI

PER QUESTI BISCOTTI BISOGNEREBBE VI FACESTE FARE UNA CASSETINA LDI LATTA LARGA 10 CENTIMETRI E LUNGA POCO MENO DEL DIAMETRO DEL VOSTRO FORNO DA CAMPAGNA PER POTERCI ENTRARE , SE SIETE COSTRETTI A SERVIRVI DI ESSO E NON DEL FORNO COMUNE. COSI' I BISCOTTI AVRENNO IL CANTUCCIO DALLE DUE PARTI E, TAGLIATI LARGHI  UN CENTIMETRO E MEZZO, SARANNO GIUSTI DI PROPORZIONE

INGREDIENTI
40 G. DI FARINA DI GRANO
30 G. DI FARINA DI PATATE
40 G DI MANDORLE  DOLCI
20 G DI CANDITO  (CEDRO O SRANCIO)
20 G. DI CONSERVA DI FRUTTE
3 UOVA

LE MANDORLE SBUCCIATELE E TAGLIATELE A META' PER TRAVERSO ASCIUGATELE AL SOLE  O AL FUOCO. I PASTICCERI, PER SOLITO, LE LASCIANO CON LA BUCCIA, MA  NON E' USO DA IMITARSI PERCHE' SPESSO  QUELLA SI ATTACCA AL PALATO ED E' INDIGESTA. IL CANDITO E LA CONSERVA, CHE PUO' ESSERE DI COTOGNE O D'ALTRA FRUTTA, MA SODA, TAGLIATELI A PICCOLI DADI. LAVORATE PRIMA MOLTO,OSSIA PIU' DI MEZ'ORA  I ROSSI D'UOVO  COLLO ZUCCHERO  E UN POCO DELLA DETTA FARINA, POI AGGIUGNETE LE CHIARE MONTATE BEN SODE E DOPO AVERLE IMMEDESIMATE UNITECI LA FARINA, FACENDOLA CADERE DA VAGLIETTO. MESCOLATE ADAGIO  E SPARGERETE NEL COMPOSTO LE MANDORLE , IL CANDITO E LA CONSERVA. LA CASSETTINA DI LATTA  UNGETELA CON BURRO E INFARINATELA; I BISCOTTI TAGLIATELI IL GIO
RNO APPRESSO, TOSTANDOLI, SE VI PIACE DALLE DUE PARTI

Commenti

Post più popolari