lunedì 30 settembre 2019

gnocchi gratinati alla salsiccia

gnocchi gratinati con salsiccia gnocchi gratinati

dosi per 4 persone

ingredienti per gnocchi gratinati

per gli gnocchi
1 kg di patate
300 g di farina
1 uovo
noce moscata
per il condimento
400g di salsiccia
200g di passata di pomodoro
80 g di parmigiano
200g di mozzarella
1 scalogno
1 spicchio di aglio
1/2 bicchiere di vino bianco
2 foglie di alloro
1 rametto di rosmarino
1 peperoncino
olio extravergine di oliva
un pizzico di sale
preparazione
Prima di tutto  per gli gnocchi lavate le patate trasferitele in una casseruola poi coprite con acqua fredda  mettete sul fuoco  e lessatele per 40 minuti.
Una volta cotte  scolatele sbucciatele  e passatele con uno schiacciapatate  raccogliendo la purea ottenuta su una spianatoia aggiungere la farina l'uovo e un pizzico di sale  e di noce moscata impastate velocemente.
A questo punto  dividete l'impasto in bastoncini e tagliate gli gnocchi  disponeteli  su un vassoio infarinato.
Infine per il condimento  in un tegame fate rosolare l'aglio e lo scalogno  tritato con un filo di olio aggiungere poi la salsiccia spellata poi unite le erbe aromatiche e fate cuocere a fuoco medio aggiungere quindi il peperoncino.
Poi togliere l'unto in eccesso aggiungere la passata di pomodoro regolate di sale e fate cuocere per circa mezz'ora.
Quindi lessate gli gnocchi in acqua salata scolateli quando vengono a galla e conditeli facendoli saltare nel condimento unite la mozzarella e poi mettetela in una pirofila cospargete di parmigiano e fate cuocere in forno a 180° per 15 minuti


vitello in agrodolce

filetto di maiale agrodolce filetto di maiale

dosi per 4 persone

ingredienti per filetto di maiale agrodolce

600 g di filetto
400 g di cipolline borrettane pulite
uvetta
salsa di soia
peperoncino fresco
burro  poi
olio extravergine di oliva
un pizzico di sale
un pizzico di pepe
preparazione
Prima di tutto sgrassate il filetto dividetelo in fettine fate bollire le cipolline in acqua leggermente salata poi scolatele e rosolatele in una padella con un cucchiaio di olio per  un paio di minuti.
Poi bagnate con 2 cucchiai di salsa di soia poi aggiungete l'uvetta ammollata in acqua tiepida quindi strizzata.
A questo punto cuocete ancora 3 minuti fate caramellare leggermente le cipolline pepate alla fine e trasferite il filetto in un piatto con il sughetto e le cipolline guarnite con uvetta.


panzerotti ripieni di spinaci

panzerotti ripieni di spinaci panzerotti ripieni

dosi per 4 persone

ingredienti per panzerotti ripieni

per la pasta
200 g di farina
200 g di farina di semola
1 patate già lessata
1 panetto di lievito di birra
sale
per il ripieno
200 g di provolone
300 g di spinaci
olio extravergine di oliva
un pizzico di sale
un pizzico di pepe
preparazione
Prima di tutto preparate la pasta miscelando le due farine poi disponetele a fontana e unite al centro il lievito sciolto  in poca acqua e un pizzico di sale.
Quindi unite la patate già lessata e schiacciata  e impastate accuratamente unendo a filo  l'acqua necessaria a ottenere un composto omogeneo.
A questo punto formate una palla coprite con un canovaccio e lasciar lievitare per almeno due ore.
Nel frattempo preparate il ripieno  pulite e tagliate finemente gli spinaci quindi fatele stufare in una padella  con un filo di olio  e un pizzico di sale coprendole con il coperchio poi spegnete e unite il provolone tritato grossolanamente.
Infine stendete la pasta e con un coppa pasta tagliate dei dischi che farcirete con il composto di spinaci  chiudete bene i bordi e friggete scolateli quando saranno dorati.


venerdì 27 settembre 2019

berlingozzo toscano

berlingozzo toscano berlingozzo toscano

dosi per una ciambella


ingredienti per berlingozzo toscano


350 g di farina bianca

50 g di fecola di patate

220 g di zucchero semolato

4 uova

2 tuorli

140 g di burro

70 ml di latte intero

16 g di lievito per dolci

1 limone non trattato

30 g di semi di anice

preparazione

Prima di tutto  montare 6 tuorli  con lo zucchero  e lavorate per 10 minuti  unite il burro fuso  tiepido  la scorza del limone  i semi di anice il latte la farina bianca  setacciata con la fecola. Poi aggiungete  il lievito setacciato  e gli albumi montati a neve ben ferma.

A questo punto amalgamate per bene e  versate in uno stampo a ciambella precedentemente imburrato e infarinato e cuocete in forno a 180° per 45 minuti.

Infine controllate la cottura sfornate e fate intiepidire  spolverizzate con zucchero a velo.

giovedì 26 settembre 2019

crostata pere e cioccolato

crostata pere e cioccolatocrostata pere e cioccolato

dosi per 6 persone


ingredienti per crostata pere e cioccolato


per la pasta frolla

300 g di farina

70 g di zucchero a velo

280 g di burro

60 g di tuorli cotti e setacciati a freddo

13 g di cannella

13 g di rum scuro

50 g di mandorle tritate

un pizzico di sale

per la crema al cioccolato

250 g di panna

30 g di glucosio

200 g di cioccolato al latte

200 g di cioccolato fondente

75 g di nocciole tritate grossolanamente

per le pere

500 g di pere abate

150 g di zucchero

100 g di rum

1/2 baccello di vaniglia

cannella

preparazione

Prima di tutto per la pasta sfoglia mescolare lo zucchero con il burro  le mandorle in polvere  i tuorli la cannella il rum e la farina. Poi lavorare velocemente il composto e mettere in frigo per 3 ore.

Quindi  stendete la pasta frolla e foderate uno stampo mettete in forno a 180° per 15 minuti sfornate e fate raffreddare.

A questo punto preparate la crema facendo scaldare in un pentolino la panna con il glucosio  e il miele. Poi versate il liquido ottenuto sui due cioccolati  tritati insieme aggiungete la granella di nocciole.

Infine sbucciate le pere togliete il torsolo e tagliatele a fettine sottili  mettete sul fuoco poi aggiungete lo zucchero fate caramellare e sfumate con il rum unite cannella e vaniglia e coprite con l'acqua portate a bollore poi spegnere e fate raffreddare.

distribuite la crema sulla pasta frolla poi decorate con le pere spolverizzate a piacere con cacao



salumificio la Perla Langhirano Parma

 salumificio La Perla Langhirano Parma un salumificio aperto da più di 20 anni che si occupa per lo più della produzione del Crudo di Parma ...