VERDURE AL MICROSCOPIO

AGLIO

L'AGLIO E' UNA PIANTA DELLA FAMIGLIA DELLE LILIACEAE, ED HA ORIGINI ASIATICHE ERA CONOSCIUTO ANCHE NELL'ANTICO EGITTO.SI RACCOGLIE IN AUTUNNO. E' UTILIZZATO PRIMA DI TUTTO COME CONDIMENTO E COME INGREDIENTE DI SALSE COME PESTO GENOVESE, AIOLI E TZATZIKI GRECA. USATO ANCHE A SCOPO TERAPEUTICO,POICHE' L'OLIO ESSENZIALE DI AGLIO HA PROPRIETA' ANTISETTICHE E BALSAMICHE. MA L'AGLIO HA PROPRIETA' ANTIIPERTENSIVE, ELIMINA I VERMI  DEL''INTESTINO, E' ANTIOSSIDANTE, ANTIBATTERICO. NELLE TRADIZIONI POPOLARI E' FAMOSO PERCHE' TIENE LONTANI I VAMPIRI E LA NOTTE DEL 24 GIUGNO ,SAN GIOVANNI BATTISTA, SI CONSIGLIAVA DI TENERLO ADDOSSO PERCHE' TENEVA LONTANO LE STREGHE. CONTIENE VITAMINA B E C. VALORI NUTRIZIONALI PER 100G. 149 KCAL,GRASSI 0,5 G., PROTEINE 6,36 G.

AGRETTI

GLI AGRETTI SONO CONOSCIUTI ANCHE COME BARBA DI FRATE, IL LORO NOME IN BOTANICA E' SALSOLA SODA. HANNO ORIGINI NEL BACINO MEDITERRANEO, SI RACCOLGONO IN PRIMAVERA. HANNO PROPRIETA' DIURETICHE , POICHE' SONO RICCHISSIMI DI ACQUA, AIUTANO A IDRATARCI E PURIFICARCI. PER CUCINARLI BISOGNA INANZITUTTO LAVARLI BENE, TOGLIERE POI LA PARTE VICINO ALLA RADICE, SONO OTTIMI SIA CRUDI (IN INSALATE) CHE COTTI (A VAPORE, SALTATI IN PADELLA, BOLLITI). SI USANO IN FRITTATE O COME CONDIMENTO DELLA PASTA.
CONTENGONO VITAMINE A E B E SALI MINERALI QUALI MAGNESIO CALCIO FERRO, SONO RICCHI ANCHE DI FIBRE, QUINDI STIMOLANO LE FUNZIONI INTESTINALI CON DISCRETO EFFETTO LASSATIVO.VALORI NUTRIZIONALI PER 100 G. : 17 KCAL, GRASSI 0.2, PROTEINE 1,8.

ASPARAGI

GLI ASPARAGI SON DI ORIGINI ASIATICHE.CI SONO VARI TIPI DI ASPARAGI VERDI VIOLETTI E BIANCHI, QUELLI SELVATICI SONO QUELLI PIU' PREGIATI, TANTO CHE SONO LA LORO RACCOLTA E'  REGOLATA DALLE LEGGE. PER ACUQISTARE GLI ASPARAGI MIGLIORI NO BISOGNA PRENDERE I PIU' GROSSI PERCHE' RISULTANO MENO TENERI E AROMATICI CON TANTO SCARSI.
PREDILIGEREQUELLLI PICCOLI E PER VEDERE SE SONO VECCHI CONTROLLARE LE PUNTE CHE DEVONO ESSERE DI COLORE ERDE BRILLANTE E NO APERTE MA BEN COMPATTE PER PULIRLI BISOGNA TOGLIERE LA PARTE ALLA BASE CHE RISULTA PIU' DURA E FILACCIOSA LA COTTURA NON DEVE ESSERE PROLUNGATA PER CHE' SI SFALDANO FACILMENTE COMUNQUE CERCATE DI CONSUMARLLI FRESCHI  COSI' IL SAPORE NON SI ALTERA GLI ASPARAGI HANNO PROPRIETA' DIURETICHE E DEPURATIVE.

BARBABIETOLA

LA BARBABIETOLA HA LE SUE ORIGINI IN GRECIA POI SI DIFFUSE IN TUTTA EUROPA, CI SONO VARI TIPI DI BARBABIETOLE
DALLE BARBABIETOLE SI RICAVA ANCHE LO ZUCCHERO.  SI CONSUMANO LESSATE, OTTIME IN INSALATA. E' UNA VERDURA MOLTO COLORATA, CONTIENE UN COLORANTE NATURALE CHE VIENE UTILIZZATO DALLE INDUSTRIE PER MIGLIORARE ASPETTO DI ALTRI ALIMENTI. LA BARBABIETOLA ROSSA HA PROPRIETA' DEPURATIVE E CONTIENE VITANINA A ,B1,B2,B3 E VITAMINA C.

BIETOLA

LA BIETOLA SI VENDE IN CESPI  SCEGLIERE QUELLI CARNOSI CON LE FOGLIE VERDI BRILLANTI  SI USA LESSATA MOLTO SIMILE AGLI SPINACI CONTIENE FERRO POTASSIO E VITAMINA A

BATATA

SI TRATTA DI UNA PATATA CONOSCIUTA ANCHE CON IL NOME DI PATATA AMERICANA, PERCHE' PROVIENE DALL'AMERICA CENTRALE.
C'E' LA VARIETA' PER USO DOMESTICO E UNA PIU' UMIDA  E RICCA DI SEMI CHE ESSICCATA VIENE IMPIEGATA NELLA PRODUZIONE DI  FECOLA

BORRAGINE

SOTTO IL PROFILO NUTRIZIONALE E' SIMILE ALLA LATTUGA  E ALLE ALTRE INSALATE A FOGLIA VERDE  HA UN GUSTO INTENSO  E PARTICOLARE
 VIENE UTILIZZATA MOLTO PER  INSAPORIRE ALTRI MISTI DI VERDURE O PER ARRICCHIRE  PRIMI PIATTI E FRITTATE

BROCCOLETTI

HANNO LE CARATTERISTICHE ESSENZIALI INDICATE PER IL BROCCOLO E IL CAVOLO
 SI POSSONO ACQUISTARE PRONTI PER LA COTTURA

BROCCOLO

IL BROCCOLO SI RICONOSCE PER LE SUE CIMETTE VERDI  LUCIDE E COMPATTE
 SE
VEDETE DELLE CIME GIALLE VUOL DIRE CHE O SONO VECCHI O SONO STATI TRATTATI CON AGENTI CHIMICI PER ACCELLERARE LA MATURAZIONE 
IL BROCCOLO SI PUO' CONSUMARE CRUDO,  MA DI SOLITO SI FA BOLLIRE
 PER PREPARARLO BISOGNA STACCARE LE CIMETTE
  LA COSA NEGATIVA DEL BROCCOLO E' CHE CUOCENDO EMANA UN CATTIVO ODORE,  CIO' DIPENDE DALLA QUALNTITA' DI ZOLFO CHE CONTIENE  NON E' POSSIBILE ELIMINARLO,  SI PUO' RIDURRE
  • BUTTATE NELL'ACQUA  IL BROCCOLO CON UNA NOCE CHIUSA
  • LESSATELO CON UNA COSTA DI SEDANO
  • LESSATELO CON PANE RAFFERMO DA SOLO O CON UNA FETTA DI LIMONE
  • DILUITE L'ACQUA CON ACETO ROSSO
  • AGGIUNGETE ALL'ACQUA  UN BICCHIERE DI LATTE
  •  ACCANTO ALLA PENTOLA DOVE LESSATE IL BROCCOLO METTETE A BOLLIRE ACETO ROSSO

CARCIOFO 

CI SONO PARECCHIE VARIETA' DI CARCIOFI
POSSONO ESSERE CON O SENZA SPINE
 CON LE SPINE SONO PIU' DOLCI,  SE LI SCEGLIETE MEDIO- PICCOLI, I PIU' DIFFUSI SONO IL TIPO DI LIGURIA, DI SARDEGNA E DI PALERMO.
I CARCIOFI SENZA SPINE MATURANO NELLA TARDA PRIMAVERA DA APRILE IN AVANTI TRA QUESTI IL CARCIOFO ROMANO, IL VIOLETTO DI TOSCANA, IL VIOLETTO DI PONZA, QUELLO DI SICILIA, IL PRECOCE DI CHIOGGIA, IL CANARINO GIALLO, IL PROCOCE DI IESI, IL CARCIOFO DI CASTELLAMARE, IL CARCIOFO DI CAMPAGNANO, L'ASCOLANO E L'EMPOLESE
I CARCIOFI PRECOCI HANNO DIMENSIONI RIDOTTE E SE SONO GIOVANI  HANNO FOGLIE TENERE E NON HANNO PAGLIA ALL'INTERNO
ANCHE SE COSTANO DI PIU' HANNO UNO SCARTO MOLTO BASSO
QUANDO ACQUISTATE UN CARCIOFO GUARDATE CHE LE FOGLIE SIANO  LUCIDE E BRILLANTI  LE PARTI CARNOSE DEVONO ESSERE TURGIDE
I GAMBI NON DEVONO MOSTRARE  UN ASPETTO POLVEROSO,  SOPPESATE IL FIORE IL MIGLIORE E' PESANTE,  MEGLIO I CARCIOFI CON IL GAMBO  PERCHE' ANCHE IL GAMBO RISULTA DELIZIOSO
PER PREPARARLO TOGLIERE LE FOGLIE PIU' ESTERNE  TAGLIATE IL GABO A TOCCHETTI E LESSATELO E' BUONO NELLE MINESTRE FRITTATE RISOTTI TORTE SALATE O COME CONTORNO
I CARCIOFI POSSONO ESSERE MANGIATI ANCHE CRUDI  TOGLIERE PERO' LA PAGLIA INTERNA
APPENA PULITI I CARCIOFI TENDONO A OSSIDARE QUINDI IMMERGETELI IN ACQUA FREDDO ACIDULATA CON LIMONE
ATTENZIONE ALLE PENTOLE DI ALLUMINIO I CARCIOFI LE MACCHIANO IRRIMEDIABILMENTE

CARDI

IL CARDO ERA UNA VERDURA  POPOLARE, MA OGGI NON SI TROVA FACILMENTE ECCETTO IL FIORE IL CARDO  SI MANGIA TUTTO  INCLUSA LA RADICE
 BOLLITELA IN ACQUA  FINO A RENDERLA TENERA  E CONDITELA CON VINAGRETTE

 


 

Commenti

Post più popolari