cucina bengalese - stufato di verdure

cucina bengalese - stufato di verdure

dosi per 4 persone

ingredienti per cucina bengalese stufato di verdure

5 patate medie sbucciate e tagliate a cubetti
1 grossa melanzana a cubetti
350 g di zucchine a rondelle
450 g di piselli o fagiolini tagliati
3 cucchiai di ghì o olio vegetale
1 cucchiaino di semi di mostarda nera
2 peperoncini  secchi
3 foglie di alloro
1 cucchiaino di semi di fieno greco
1 cucchiaino di anice
1 cucchiaino di cumino in polvere
1/2 litro di acqua 
2 cucchiaini di  zucchero di canna
2 cucchiaini di sale
2 limoni  tagliati in quarti
6 foglie di prezzemolo

preparazione

Scaldate il ghì o l'olio in una grossa padella a fiamma media aggiungete i semi di mostarda i peperoncini  sbriciolati l'alloro  e il fieno greco.
Coprite  la pentola affinché i semi di mostarda non fuoriescano
Quando i semi di mostarda smettono di scoppiettare  e il fieno greco si è un po' scurito  aggiungete l'anice  e il cumino  in polvere e subito  dopo le patate a cubetti rigirate le patata per circa 8 minuti  lasciandole dorare da tutte le parti. Aggiungete  poi le zucchine e la melanzana  e continuate a cuocere mescolando  per altri 5 minuti.
Ora aggiungete  i piselli o i fagiolini  insieme con l'acqua  e coprite la pentola.
Cuocete a fiamma medio bassa mescolando delicatamente ogni 5 minuti circa. Dopo 15 minuti  aggiungete lo zucchero  il sale  mescolate  ancora a fiamma bassa fino a che le verdure non saranno tenere  e la salsa si sarà addensata.
Servite  questo tarkari con puri o paratha  caldi decorando con  una fettina di limone e prezzemolo.

cucina bengalese - stufato di verdure

Commenti

Post più popolari