LA CUCINA DEI NATIVI AMERICANI

I NATIVI AMERICANI MANGIAVANO  ARAGOSTE FRUTTI DI MARE E CROSTACEI COTTI A VAPORE O COTTI IN RUDIMENTALI FORNI COSTRUITI SOTTO LA SABBIA  RICOPERTI DI PIETRE ROVENTI
HANNO TRASMESSO ALCUNE RICETTE TUTT'ORA UTILIZZATE NEL GIORNO DEL RINGRAZIAMENTO  LA SALSA AI MIRTILLI, TORTA DI ZUCCA, PANE DI GRANTURCO
UTILIZZZAVANO DELLA PENTOLE DI TERRACOTTA MOLTO SOTTILI E PENTOLE CHE PERMETTEVANO UNA COTTURA UNIFORME E LENTA
QUANDO FACEVA UNA BUONA CACCIA FACEVANO FESTE CHIAMATE "POTLACH"
HANNO INSEGNATO AGLI AMERICANI A INTAGLIARE LA CORTECCIA DEGLI ALBERI PER RICAVARE LO SCIROPPO D'ACERO
BEVEVANO UNA BIRRA LEGGERA RICAVATA DAL GRANTURCO E VINO DI UVA SELVATICA E IN ALTRE STAGIONI DELLE BIBITE OTTENUTE BOLLENDO ACQUA CON CANNELLA,
ZENZERO, SASSOFRASSO ED ALTRE ERBE AROMATICHE
MOLTO USATA IN CUCINA LA FARINA DI MAIS VIOLA UN MAIS PARTICOLARMENTE DOLCE

Commenti

Post più popolari