IL MIELE

IL MIELE E' COMPOSTO PER LO PIU' DA ZUCCHERI, IL FRUTTOSIO E IL GLUCOSIO, QUINDI HA UN VALORE NUTRITIVO MAGGIORE RISPETTO ALLO ZUCCHERO COMUNE, E PUO' SOSTITUIRLO. E' UN PRODOTTO NATURALE PRODOTTO DALLE API E IL GUSTO E IL COLORE DIPENDONO DALLE QUALITA' DEI FIORI SUI QUALI E' STATO RACCOLTO IL POLLINE. I PIU' UTILIZZATI SONO IL MILLEFIORI E IL MIELE D'ACACIA MA NE ESISTONO VERAMENTE DI TANTI TIPI ED AROMI, PER  ESEMPIO QUELLO DI CASTAGNO O EUCALIPTO. ANCHE SE QUANDO LA STAGIONE NON E' PROPRIO CALDA IL MIELE SI CRISTALLIZZA, RIMANE COMUNQUE BUONO E SE SI VUOLE FLUIDIFICARLO BASTA SCALDARLO UN PO' A BAGNOMARIA

IL PROPOLI

E' UINA SOSTANZA VEGETALE PRODOTTA DALLE API RICAVATA DALLE GEMME E DALLA CORTEGGIA DEGLI ALBERI ARRICCHITA POI DA CERA  E POLLINE.
LETTERALMENTE IL NOME SIGNIFICA "PROTETTORE DELLA CITTA" POICHE' SERVE ALLE API PER PROTEGGERE L'ALVEARE DA MALATTIE E PARASSITI, HA MOLTE PROPRIETA' TERAPEUTICHE SI USA PER TENERE LONTANE LE INFLUENZE E RAFFREDDORI, PER RINFORZARE IL SISTEMA IMMUNITARIO.

Commenti

Post più popolari