PUDLA

I  PUDLA SONO DELLE CREPES A BASE DI FARINA DI CECI POTETE COMUNQUE FARE DELLE VARIANTI  AGGIUNGENDO DELLE VERDURE GIA' COTTE O DI VELOCE COTTURA NELLA RICETTA ORIGINALE E' PRESENTE L'ASSAFETIDA CHE E' UNA PIANTA SIMILE LA FINOCCHIO QUESTA PIANTA VIENE TAGLIATA LLA BASE LE RADICI LASCIATE AL'OMBRA PER 4 -6 SETTIMANE  PRODUCONO UNA RESINA GOMMOSA CHE INDURISCE  NELLA CUCINA ASIATICA VIENE UTILIZZATA AL POSTO DELL'AGLIO E DELLA CIPOLLA HA UN ODORE SIMILE ALL'AGLIO  E UN SAPORE AMARO

INGREDIENTI
250 G. DI FARINA DI CECI
50 G. DI FARINA BIANCA TIPO 00
1 CUCCHIAINO DI SEMI DI CUMINO
1/4 DI CUCCHIAINO DI ASSAFETIDA
1 CUCCHIAINO DI CURCUMA
1 CUCCHIAINO DI SALE
1 PIZZICO DI PEPE NERO
300 ML DI ACQUA
2 POMODORO MEDI A PEZZI
1 PEPERONE
1 CUCCHIAINO DI ZENZERO  GRATTUGIATO
3 CUCCHIAI DI BURRO
3 CUCCHIAI DI SUCCO DI LIMONE

PREPARAZIONE

IN UNA TERRINA MESCOLARE LA FARINA DI CECI, LA FARINA BIANCA I SEMI DI CUMINO, L'ASSAFETIDA, LA CURCUMA, IL SALE E PEPE AMALGAMATE PER BENE  QUINDI AGGIUNGERE LENTAMENTE L'ACQUA TIEPIDA,  MESCOLARE UNIRE LO ZENZERO  E LASCIAR RIPOSARE
LAVARE TAGLIARE I POMODORI A PEZZETTI FARE LA STESSA COSA CON  IL PEPERONE A CUI AVRETE TOLTO I SEMI E I FILAMENTI BIANCHI
SCIOGLIERE IL BURRO IN UNA PENTOLA  VERSARE LA PASTELLA CON UN MESTOLINO  E FARE DELLE CREPES RIEMPIRLE CON LE VERDURE SPRUZZARE CON SUCCO DI LIMONE  E SERVIRE

Commenti

Post più popolari