cucina piemontese -brasato al barolo

una grande ricetta tradizionale piemontese. Il re dei vini il barolo abbinato allo scamone il taglio più pregiato del bue  una coppia vincente. la cottura deve essere lunga e tranquilla  non risparmiate sul vino 

dosi per 6 persone

ingredienti
2 kg di scamone
un rametto di rosmarino
 2 carote
2 cipolle
2 spicchi di aglio
una costa di sedano
un mazzetto guarnito di  prezzemolo  alloro salvia e rosmarino 
100g di lardo
olio burro
un bicchierino di brandy
sale e pepe

mettete a marinare per una notte  lo scamone nel barolo  con le cipolle le carote e il sedano il mazzetto  guarnito  e qualche granello di pepe
scolate la carne  asciugatela e se volete che si mantenga bella compatta legatelacon filo da cucina filtrate la marinata  scaldate in una casseruola 3 cucchiai di olio  una noce di burro  e il lardo tritato  e fatevi rosolare la carne con aglio  e rosmarino rigirandola senza bucarla spezzettate le verdure della marinata  aggiungetele alla carne  e lasciate insaporire  spruzzate il brasato di brandy e fate fiammeggiare
in un altro recipiente fate sobbollire il vino della marinata  fino a farlo ridurre della metà e quindi aggiungetelo alla carne  fate cuocere a fuoco lento per 3 ore  girando  e bagnando se necessario con acqua
mezz'ora prima della fine della cottura passate il fondo al mixer dopo aver eliminato il rosmarino  regolate di sale e finite la cottura servite il brasato con il fondo di cottura

Commenti

Post più popolari