ravioli cinesi

ravioli cinesi
per soddisfare la voglia di "cinese" ecco questi semplici e golo si ravioli la cottura a vapore li rende light

dosi per 4 persone

ingredienti

250 g di farina
1 verza piccola
1 porro
1 carota
1costa di sedano
15 g di funghi secchi
salsa di soia
salsa piccante cinese (se vi piace)
olio di semi di sesamo
sale
acqua calda

setacciare la farina in una ciotola  e versate 1,25  dl di acqua calda  impastando fino ad ottenere un composto morbido  ed elastico unendo eventualmente altra acqua  avvolgete la pasta  con la pellicola  e lasciatela  riposare  per un'ora  mettete a bagno i funghi secchi  in acqua tiepida  per 30 minuti  sgocciolateli  strizzateli e tritateli
intanto lavate  4 foglie di  verza grandi conservatele per la cottura a vapore  tagliate sottili le foglie del cuore  scartando quelle più dure raschiate e spuntate la carota eliminate i filamenti del sedano  tritate tutto insieme e poi  rosolatelo con 3 cucchiai di olio  mescolando per 3'  aggiungete la verza  e i funghi  condite con 1 pizzico di sale e proseguite la cottura a fiamma vivace mescolando in continuazione fino a chele verdure saranno cotte ma sode  ricavate 16 dischi  distribuite il ripieno  chiudete e cuocete al vapore sopra le foglie di verza tenute da parte cuocete per 30'  fino a che i ravioli non saranno trasparenti serviteli con salsa di soia e salsa piccante
Ravioli cinesi

Commenti

Post più popolari