canederli al radicchio

canederli al radicchio - ricetta -

un classico rivisitato  rigorosamente vegano  i canederli sono serviti con un pesto di mandorle  aromatizzato con cannella  e arancia

dosi per 4 persone

ingredienti

300g di mollica  di pane raffermo
150 g di radicchio rosso
1 scalogno
1 foglia di alloro 
1,5 dl di latte di soia
2 litri di brodo  vegetale
2 cucchiai di olio extravergine di oliva
3 cucchiai di  fecola di patate
3 cucchiaini di lecitina di soia
noce moscata
sale e pepe

per pesto di mandorle
80 g di mandorle
1 arancia non trattata
cannella
noce moscata
3 cucchiai di  olio extravergine di oliva
sale e pepe

tagliate il pane a dadini molto piccoli metteteli in una ciotola bagnateli con il latte di soia e lasciate riposare per 30 minuti
scaldate 2 cucchiai di  olio fate appassire per 3-4 minuti  a fiamma bassa  lo scalogno spellate e tritato con 1 cucchiaio di  acqua e la foglia di alloro  unite il radicchio  mescolate  e proseguite la cottura a fuoco medio  per 2 -3 minuti  lasciate raffreddare  trasferite il composto  nella ciotola con il pane aggiungete la fecola di patate  la lecitina di soia  sciolta in poca acqua  fredda e la noce moscata grattugiata
regolate di sale e pepe  quindi amalgamate bene  il composto
formate dei canederli prendendo poco impasto  per volta con le mani inumidite  e formate delle palline
nel recipiente del mixer  versate le mandorle  aggiungete metà delle scorze di arancia  grattugiata  il brodo vegetale  l'olio  sale e pepe poi frullate  fino ad ottenere una crema omogenea
portate ad ebollizione il brodo  immergetevi i canederli  e cuoceteli per 20 minuti circa  a fiamma bassa  per evitare che si disfino durante la cottura
sgocciolateli  con il mestolo forato  facendo attenzione  a non romperli  disponeteli su un piatto  diluite il pesto con 2 cucchiai di brodo  versatelo sui canederli  e servite spolverizzate con scorza di arancia

canederli al radicchio - ricetta -

Commenti

Post più popolari