bistecca alla fiorentina

bistecca alla fiorentina

il nome bistecca deriva dall'inglese beef-steak degli aristocratici anglosassoni  chiedevano a Firenze una beef steak e così fu tradotto dai fiorentini bistecca

l'Artusi la descriveva come una braciola con il suo osso grossa un dito o un dito e mezzo tagliate dalla lombata di vitella la considerava sana gustosa e ricostituente

ricetta

dosi per 2 persone

1 bistecca alta almeno 2 dita da 900 g da 1250 g
sale

preparazione

la carne va tenuta a frollare e tenuta a temperatura ambiente prima di cucinarla

scaldare bene la griglia e mettere la carne senza condimento il calore deve saldar e la carne in pochi minuti  la carne deve essere girata una sola volta e deve cuocere dai 3 ai 5 minuti per parte il sale va aggiunto al lato appena cotto la rapidità della cottura è importante perché si a colorita fuori e succosa dentro

non salare la carne a crudo
metterla su fuoco a temperatura ambiente non fredda di frigo

ottima servite con patate al forno cannellini all'olio  o insalata verde

bistecca alla fiorentina

Commenti

Post più popolari