kulfi -gelato indiano

fino a qualche tempo fa il kulfi era preparato solo dai kulfi walla (cuochi professionisti) ma dalla comparsa dei frigoriferi praticamente tutti possono preparare il kulfi a casa
nei templi  lo preparano  spesso per un pranzo speciale  offerto a sri krishna
il kulfi  è il gelato  del devoto  perché i gelati  comuni spesso  contengono le uova
il kulfi  è più solido dei gelati comuni quindi  trasferitelo ne freezer al frigorifero 2 o 3 ore prima di servirlo  in modo che  possa ammorbidirsi

2 cucchiai di farina di riso
2 litri e mezzo di latte
300g di zucchero
4 cucchiai di pistacchio  tritato
1 cucchiaio di acqua di rose
1/2 cucchiaino di cardamomo verde in polvere

mescolate in una terrina  la farina di riso  e 4 cucchiai del latte fino a fare una pastella liscia e omogenea  poi metterla da parte
fate bollire il reso del latte e condensatelo per 45 ' mescolando  spesso finchè si riduce a non più di due terzi del suo volume originale  aggiungete  la pastella di riso  al latte insieme al pistacchio tritato  e allo zucchero 
bollite altri 10 minuti e  poi togliete dal fuoco
aromatizzate  il tutto con acqua di rose  e cardamomo in polvere raffreddate a temperatura ambiente  versatelo nelle forme  e mettetelo  n freezer  ogni 20 o 30 minuti  mescolate il kulfi  per eliminare i cristalli di ghiaccio
quando diventa troppo denso per essere mescolato lasciatelo ghiacciare  finchè si addensa servite le porzioni di kulfi  con orzo in povere farina di carrubbe  vaniglia nocciole o anacardi o frutti di bosco

Commenti

Post più popolari