la piadina - cucina romagnola

la piadina nasce  circa nel 1200 a.C.  preparata dagli etruschi è stata tramandata ai romani. Il ripieno nell'antichità poteva essere vario oppure serviva per sostituire il pane
Anche Giovanni Pascoli che celebra la gente di Romagna nei suoi versi fa risalire la piadina alla mensa latina  e se ne parla anche nell'Eneide
sembra che il nome piadina derivi da platus cioè piatto. 
la piadina ha avuto molto successo nel medioevo quando il pane ha perso popolarità per via delle tasse  e quote per i nobili. Poi ebbe un declino  rimase il piatto dei contadini e della povera gente che si accontentava.
Oggi la piadina  si mangia soprattutto in Romagna dove ci sono anche chioschi di piadina e crescioni  dove madre e figlia stendono il composto e preparano questo piatto prelibato
Non bisogna confondere la piadina riminese dalla piadina della bassa Romagna  infatti la prima è sottile la seconda un po' più spessa

LA RICETTA

 1 kg di farina
20 g di lievito
180 g di strutto
1/2 litro di latte

impastare gli ingredienti per bene stendere in cerchi sottili. far scaldare la piastra cuocervi la piadina i ripieni sono vari dal prosciutto alla mortadella formaggio alle cipolle alle verze ai pomodori melanzane erbette dipende anche dalla stagione
comunque con qualsiasi ripieno la piadina è buonissima

Commenti

Post più popolari