giovedì 31 dicembre 2015

biscotti all'arancia

P1080311BISCOTTI ALL'ARANCIA RICETTA

buonissimi questi frollini al gusto di arancia aromatizzati con spezie e guarniti con zucchero a velo e cacao

dosi per 80 frollini
30 calorie a frollino
ingredienti
250 g di farina
175 g di burro
scorza di 1 arancia tritata fine
1/2 cucchiaino di  spezie miste
75 g di zucchero semolato
2 cucchiaini di acqua fredda
per servire
2 cucchiaini di zucchero a velo e 1 cucchiaino di cacao
mettete la farina setacciata in una ciotola aggiungete il burro e impastate con la punta delle dita finché il composto  non assomiglierà alla mollica del pane  aggiungete mescolando  i rimanenti ingredienti  con l'acqua fredda per formare un impasto. Stendete sul piano di lavoro infarinato e tagliare i frollini e infornare a 200° erp 12' fate raffreddare e spolverizzateli con zucchero a velo e cacao

salmone in crosta

P1080350salmone in crosta ricetta

questo salmone  si prepara con una crosta di semi di sesamo molto croccante fuori e morbido dentro

dosi per 4 persone
324 calorie a porzione
ingredienti
4 cucchiaini di semi di sesamo
1 cucchiaino di scaglie di peperoncino  essiccato
4 filetti di salmone  di circa 100g ciascuno
2 cucchiaini di olio di oliva
2 carote
2 peperoni rossi  a fettine
200g di funghi  shiitake tagliati a metà
2 pak choi tagliati in 4 per il lungo
4 cipollotti  sminuzzati
1 cucchiaio di salsa di soia
mescolate insieme i semi di sesamo e le scoglie di peperoncino rotolate premendo  i filetti di salmone per ricoprirli
scaldate metà dell'olio  in un wok aggiungete il salmone  e cuocete a fuoco medio  4'  per parte  tenetelo in caldo
scaldate l'olio rimasto  nella padella poi aggiungete  le verdure saltatele rapidamente  per 4' finché non saranno cotte  spargete la salsa di soia sopra le verdure  servite insieme al salmone



riso nero

P1070784RISO NERO RICETTA

questa ricetta è fatta con riso nero tante verdure e spezie come zenzero  coriandolo latte di cocco e miele la salsa di soia le da un sapore orentale

435 calorie a porzione
ingredienti
200g di riso nero
4 carote tagliate a dadini
1 piccolo mazzetto di ravanelli
350 g  di cavolo rosso tritato
1 grande peperone rosso  a dadini
6 scalogni
per i condimento :
6 cucchiai di latte di cocco
5g di coriandolo
2 cucchiai di burro di arachidi
2 cucchiai di succo di lime
1 cucchiaio di zenzero fresco
1 cucchiaio di salsa di soia
1 cucchiaio di aceto di riso
1 cucchiaio di miele
1 cucchiaino di olio di sesamo tostato
cuocere i riso  seguendo le istruzioni stendetelo in una teglia o in un largo piatto e farlo raffreddare completamente
preparare il condimento  versare tutti gli ingredienti in un frullatore e azionatelo fino ad ottenere una salsa liscia. Dividere il condimento tra i contenitori  sistemate gli ingredienti a strati seguendo l'ordine: carote, ravanelli , cavolo, peperoni, scalogno e riso avvitare e mettere in frigorifero al momento di servire  agitare e versare in una ciotola

crema allo yogurt

P1080360 CREMA ALLO YOGURT RICETTA

questa crema allo yogurt e verdure è ottima come antipasto o aperitivo da servire con bastoncini di verdure

dosi per 4 persone
60 calorie a porzione solo per la crema
ingredienti
1 grande peperone rosso
2 spicchi di aglio
250 g di yogurt al naturale
2 cipollotti
pepe nero
assortimento di verdure  carote cetrioli peperoni taccole zucchine ecc.
appiattite  i quarti di peperoni avvolgete l'aglio nella carta stagnola  e metteteli su una piastra da forno  preriscaldato a 220° per 30-40 minuti finché il peperone non è leggermente bruciacchiato  e l'aglio  non si è ammorbidito. Rimuovete la pelle del peperone  e scartatela  trasferite la polpa in una ciotola, insieme con l'aglio e schiacciateli con una forchetta  aggiungere lo yogurt  e i cipollotti e insaporite con pepe e servite con bastoncini di verdure
crema allo yogurt ricetta

mercoledì 30 dicembre 2015

ricette con il pesce - trota

ricette di pesce ricette con il pesce - trota alle nocciole
questa ricetta è simpatica perché la trota è arrotolata a formare un nodo e le nocciole le danno un tocco di originalità

dosi per 4 persone

ingredienti
4 filetti di trota salmonata
600g di catalogna
limone
1 spicchio di aglio
1 pizzico di peperoncino
 nocciole tritate grossolanamente
olio extravergine di oliva
sale

lavate mondate e spezzettate la catalogna  poi scottatela in abbondante acqua bollente salata  con l'aggiunta di un cucchiaio di olio extravergine di oliva e il succo di mezzo limone  quindi scolatela e ripassatela in  padella a fuoco vivo con olio lo spicchio di aglio e il pizzico di peperoncino
incidete parzialmente  per il lungo  i 4 filetti di trota poi intrecciate facendo un nodo
accomodate le i filetti di trota  su una teglia condite con nocciole tritate grossolanamente  olio sale nocciole tritate e infornate a 190° per 15' servire con  la catalogna ormai cotta

ricette di pesce - trota alle nocciole

antipasti sfiziosi - frittelle di mais

antipasti sfiziosi  antipasti sfiziosi  - queste frittelle di mais  sono guarnite con il guacamole  molto gustose contornate di verdure

dosi per 4 persone

840 calorie a porzione
ingredienti
1 cipolla rossa
2 cucchiai di olio extravergine
2 cucchiai di miele
50 ml di brodo  vegetale
100ml di succo di arancia
sale
3 uova
150 g di farina bianca 00
1/2 bustina di lievito  in polvere
1 mazzetto di erba cipollina
1 lattina di mais 450 g
zucchero
1 cucchiaio di aceto di mele
peperoncini a scaglie
6 cucchiai di olio per  friggere
8 rametti di coriandolo


sbucciare la cipolla tritala rosolarla in olio aggiungere  il miele, il brodo  e il succo di arancia  salate
sbattete le uova  con il latte  mescolate la farina e il lievito  e unitevi al mix di uova  e latte. Tagliate lo scalogno  unitelo al mais  alla miscela a base di uova  insaporire con sale e zucchero  lasciar riposare
tagliare a metà l'avocado  estrarre la polpa con un cucchiaio  condire con aceto  mescolare e aggiungerla alla cipolla salare e metter il peperoncino
far riscaldare l'olio  gettare l'impasto di mais  togliere le frittelle quando sono croccanti  servire con il guacamole e il coriandolo
antipasti sfiziosi - frittelle di mais -

risotto all'arancia

risotto all'arancia il risotto all'arancia è un risotto ricco di sapore profumo e freschezza  ed è originale ed ottimo per occasioni speciali

dose per 4 persone

451 calorie a porzione

ingredienti
250 g di brodo vegetale
80 g di riso
60 g di carote
5 g di burro
5 g di grana grattugiato
2 cucchiaini di olio extravergine di oliva
mezza arancia
rosmarino
sale e pepe nero

ricavate dalla buccia dell'arancia  precedentemente spremuta un paio di strisce senza la parte bianca che risulterebbe amara  che triterete fini
tagliate a piccoli  dadini la carota  e cuocetela a vapore fino  quando si sarà ammorbidita

scaldate l'olio  tostatevi il riso unite la scorza di arancia e proseguite la cottura  bagnando con il brodo  vegetale bollente a cottura ultimata  mantecate il riso  con il burro  il grana  e il succo di arancia servendolo poi con la carota  salate e pepate e condite con l'olio extravergine di oliva  rimasto
 - risotto all'arancia -

hamburger di pollo

questo hamburger di pollo leggere è reso più gustoso dalla crema ai funghi e  aromatizzato con timo fresco

dosi per 4 persone

281 calorie  a porzione
hamburger di pollo

ingredienti
500g di carne magra di pollo
60 g di cipolla tritata
4 cucchiaini di basilico tritato
 un poco di origano secco
sale e pepe
olio extravergine di oliva
150 g di funghi
130ml di  brodo di pollo
timo secco
90 ml di latte
1 cucchiaino e 1/2 di fecola
4 fette di pane integrale
rametti di timo fresco
preparare gli hamburger in una ciotola  unite il pollo 40 g di cipolla tre cucchiaini di basilico  origano  sale e pepe. formate quattro tortini  dello spessore di 1,5 cm  con l'olio  ungere una padella e cuocerli  per 10 minuti  la carne non deve essere rosa.
nel frattempo preparate la salsa  ungete la  casseruola  con olio  e ponetela su un fuoco medio  versatevi in funghi e gli altri 20 g di cipolla tritata per 5 minuti  mescolando  spesso  la cipolla deve essere trasparente
aggiungere il brodo  alzare il calore  soffriggere  per 5 minuti
in una ciotola sbattere due cucchiai di latte e la fecola versare nella casseruola con il resto del latte
riducete il fuoco e portate a bollore  cuocere finchè si addensa
condite con sale e pepe aggiungere il basilico  guarnire delle fette di pane tostato con hamburger e salsa
- hamburger di pollo -

martedì 29 dicembre 2015

cucina messicana - insalata russa

un'insalata russa tipica della cucina messicana per la presenza della crema di avocado per variare sulla solita insalata russa e per stupire facilissima da preparare

dosi per  8 persone

ingredienti

400g di patate pelate
400g di carote pelate
25 g di polpa di granchio o code di gambero sgusciate
6 avocado
2 scalogni
capperi in salamoia  limone
prezzemolo
pane integrale o ai cereali misti
olio extravergine  di oliva sale

tagliate patate e carote in dadini regolari  tuffateli separatamente in acqua fredda  accendete il fuoco a fiamma vivace e sbollentateli  il tempo necessario per cuocerli al dente e farli rimanere croccanti
sbucciate gli avocado  e frullateli fino ad ottenere una crema  molto omogenea  conditela con il sale  il succo di mezzo limone  e anche più e gli scalogni tritati finissimi 
raccogliete la crema in una ciotola
mescolate le verdure  con il granchio sminuzzato  e condite il tutto con il prezzemolo tritato l'olio  il sale e qualche goccia di limone e una manciata di capperi
servite le verdure  in una ciotola in modo che ciascun commensale se ne serva completandole a piacere  con la crea di avocando e accompagnandole con fette di pane tostato e buon appetito

torte al cioccolato - ciambella

torte al cioccolato - ciambella per chi è veramente goloso ecco una ciambella fatta di cioccolato con panna guarnita con caramello facile e deliziosa
Torte al cioccolato

dosi per 6 persone
ingredienti
130 g di gherigli di noce
120g  di cioccolato fondente
200g di zucchero semolato
5 uova
mezzo bicchierino di brandy
10 g di cacao
2dl di panna fresca
30 g di zucchero a velo
burro per lo stampo
sale
tritate i gherigli di noce tranne 6 nel mixer  con 20 g di zucchero semolato
sminuzzate a parte il cioccolato fondente e unitelo alle noci
separate i tuorli dagli albumi e montate gli albumi  con un pizzico di sale  amalgamateli con delicatezza  al composto e versate il tutto in uno stampo a ciambella  imburrato e infarinato  cuocete per 40 minuti  lasciatela intiepidire e rovesciatela  su una gratella
sciogliere lo zucchero  rimasto con due cucchiai di acqua  fino ad ottenere un caramello ambrato e immergervi i 6 gherigli di noce e lasciateli solidificare su un foglio di carta da forno
montare la panna fresca con lo zucchero  a velo  spolverizzate la ciambella con cacao  e disponete la panna al centro in modo da riempire il buco
decorare  con le noci caramellate  e se vi piace  con fili di caramello
torte di cioccolato -ciambella

lunedì 28 dicembre 2015

biscotti alla cannella

biscotti alla cannella - intensa aromatica deliziosa la cannella  è la spezia delle feste di fine anno per eccellenza rende questi biscotti irresistibili

dosi per 40 biscotti

ingredienti

100g di ciliegie essiccate
600 g di mandorle tritate
6 albumi  d'uovo
1 cucchiaio di succo di limone
500g di zucchero a velo
1 cucchiaio di cannella

zucchero per spolverare  ciliegie per guarnire

tritare finemente le ciliegie e le mandorle  con il frullatore montate gli albumi a neve  unite il succo di limone e a poco a poco lo zucchero 
aggiungete la cannella al trito di ciliegie e mandorle  mettete da parte 1/3 degli albumi  montati a neve  e unite il resto alle mandorle e ciliegie  stendete l'impasto  diviso in piccole parti su una superficie  di lavoro  spolverata  di zucchero ritagliate dall'impasto  delle porzioni usando un taglia biscotti a stella e disponetele su una teglia  rivestita di carta da forno  coprite e lasciate asciugare  epr un'ora abbondante
preriscaldare il forno a 150° versate i rimanenti albumi montati a neve in una tasca da pasticciere  e decorate le stelle tagliate a metà le ciliegie e decorate in fornate per 17 minuti
ecco i vostri biscotti alla cannella  pronti per essere serviti

plumcake

plumcake dolceplumcake ricetta
dosi per 4 persone
ingredienti
200g di pere pelate a pezzetti
80 g di farina
80 g di burro  salato
80 g di biscotti  speziati tipo speculoos
20 g di uvetta
un uovo e un tuorlo
burro farina sale
montate il burro morbido con lo zucchero e il sale  quando sarà spumoso incorporate uno alla volta l'uovo e il tuorlo  infino la farina e 40 g di biscotti speziati trasferite metà del composto in uno stampo da plumcake imburrato e infarinato  distribuite sopra la pera a pezzetti e l'uvetta ammollata e strizzata coprite con il resto del composto e terminate con i biscotti speziati infornate a 180° per 50' servite il plumcake con panna e cannella a piacere

crema allo yogurt

questa crema allo yogurt  alla vaniglia con  aroma di arancia e gustosa e speziata grazie  alla cannella ai chiodi di garofano e al cardamomo

dosi per 8 persone

ingredienti

5 arance
100g di lamponi  scongelati
100g di formaggio da spalmare
200g di yogurt alla vaniglia
7 cucchiai di zucchero semolato
1 cucchiaino di cannella macinata
1 pizzico di chiodi di garofano macinati
1 pizzico di cardamomo  macinato
40 g di gocce di cioccolato fondete
70 g di biscotti alla cannella
50 g di burro

Grattugiate la scorza di un'arancia e spremete la polpa 
mescolate  succo e scorza con i lamponi  il formaggio cremoso da spalmare  lo yogurt 5 cucchiai di zucchero semolato le spezie (cannella  chiodi di garofano e cardamomo)  e le gocce di cioccolato fondente
sbucciate le arance rimanenti  avendo cura di eliminare anche la parte bianca eliminate la membrana trasparente  che riveste i singoli  spicchi
coprite il tutto e lasciate in frigo per almeno 3 ore
sbriciolate i biscotti alla cannella  in un padellino  fate riscaldare il burro  e lo zucchero  rimanente (2 cucchiai) aggiungete i biscotti sbriciolati  e fateli abbrustolire per 5 minuti
disponete in una coppa alternando la crema con i chicchi di arancia spolverate con i biscotti sbriciolati

ravioli di pesce

dosi per 6 - 8 persone

ingredienti
per la pasta
farina bianca
2 uova
olio di oliva
sale
per il ripieno
200g di filetto di sogliola
200g di gamberetti da sgusciare
60 g di panna liquida
50 g di porro mondato
pancarrè
 scalogno
vino bianco secco
 olio di oliva
sale e pepe
per il condimento
250 g di vino bianco secco
200g di panna liquida
scalogni
trito aromatico  (prezzemolo timo maggiorana)
uova di salmone

preparare la pasta fare con la farina  una fontana sgusciare le uova  e unite anche una cucchiaiata  di olio di oliva   un pizzico di sale  incominciate a impastare  ottenete una pasta elastica  mettere in frigo per 30'
 intanto preparare il ripieno fate ammollare 3 fette di pancarrè  nella panna
tritate lo scalogno  e ponetelo ad appassire  in 2 cucchiaiate di olio insieme con il porro 
aggiungere i filetti di pesce  e i gamberetti sgusciati salate e pepate  sfumate con un terzo di bicchiere di vino  fate evaporare
mettete tutto nel mixer  unitevi poi il pane senza strizzarlo  amalgamate bene
tirate la pasta  distribuire l'imbasto  a mucchietti  coprire con altra pasta  premete con le dita intorno ai mucchietti  chiudendo bene  ritagliate intorno ottenendo dei ravioli 
lessateli in acqua salata e scolateli
preparate il condimento  tritate 2 scalogni  uniteli al vino e fate ridurre il liquido  aggiungere i ravioli  un pizzico di trito di aromi  aggiungere la panna  fate saltare a fuoco vivo servite  con una cucchiaiata di u
ova di salmone

domenica 27 dicembre 2015

ricette torte - mortadella

ricette torte  una torta ricca di sapore fatta con mortadella e pistacchi molto versatili le torte salate danno sempre molte soddisfazioni

ricette torte - mortadella

dosi per 4 persone
ingredienti
per la pasta brisèe
250 g di farina bianca 00
70 g di  pistacchi
80 g di burro
70 ml di acqua
sale
per il ripieno
150 g di mortadella
100g di robiola
200g di ricotta fresca
1 uovo
2 cucchiai di pistacchi di bronte
mischiate le due farine con il burro il sale  e l'acqua fredda  fino ad ottenere un composto omogeneo e ben amalgamato  fate riposare
sbattete l'uovo  con due pizzichi di sale tritate grossolanamente  la mortadella e unite il formaggio
stendete la pasta in uno stampo e farcitela  cuocete a 200° per 45 minuti
ricette torte - mortadella

strudel di pesce

strudel di pescestrudel di pesce  ricetta
dosi per  6 persone
ingredienti
pasta strudel
150 g di farina bianca  00
50 g di strutto
un uovo
sale
farcia
2 cipolle
18 code di gamberi
basilico olio extravergine di oliva  sale
 per la pasta strudel  con gli ingredienti indicati e 3 cucchiai di acqua  preparate la pasta impastando bene gli ingredienti spennellatela di burro per evitare che si crepi e lasciate riposare poi tiratela per bene fino a che non diventerà trasparente  evitando che si formino buchi
ricoprite la pasta con cipolla tritata  i gamberi  a tocchetti sale curry e basilico  arrotolate e cuocete a 180° per 35 minuti

cucina thaiandese - rotolo di pollo

cucina alla thailandese- un rotolo di pollo speziato tipico thailandese ottimo per un antipasto goloso e originale provatelo in ogni occasione

dosi per 4 persone
ingredienti
200g di filetto di petto di pollo
150 g di pancetta  tritata
1 spicchio di agli schiacciato
P11507083 cipolline
2 cucchiai di coriandolo
peperoncini privati dei semi e tritati
1 cucchiaino di salsa di pesce
1 uovo
1 cucchiaino di zenzero
375 g di pasta sfoglia
1 tuorlo
2 cucchiai di semi di sesamo
salsa dolce  di chili  per servire
preriscaldate  il forno a 180° C mettete il pollo  la pancetta l'aglio  le cipolline il  coriandolo  il peperoncino la salsa di pesce  l'uovo  e lo zenzero  in un robot da cucina e frullate tutti gli ingredienti
stendete la pasta formando un rettangolo  tagliatelo in due  nel senso della lunghezza  prendete metà del ripieno  e con le mani formate una salsiccia che metterete per il lungo sopra una delle strisce  di pasta spennellate i bordi  con un po' di acqua  e ripiegateli  facendo pressione per chiuderli bene  ripetete con gli altri ingredienti
con un coltello affilato  tagliate il rotolo  in diagonale a fette e  spennellate  con il tuorlo sbattuto e i semi di  sesamo  infornate per 10-15 minuti  fino a che non saranno dorate  servitele con la salsa di chili e guarnite  con i coriandolo

tatin al prosciutto

tatinquesta ricetta molto golosa e saporita ottima come antipasto o secondo fatta con prosciutto e besciamella

tatin ricetta

dosi per 4 persone
ingredienti
2 finocchi
80 g di prosciutto di Praga
30g di farina bianca 00
3,5dl di latte intero
1 cucchiaio di zucchero semolato
un rotolo di pasta  brisée fresca
mezzo limone
50 g di burro
sale e pepe
preparate una besciamella con 20 g di burro  la farina e il latte sale e pepe, trasferitela  in una ciotola  e lasciatela raffreddare mescolando  ogni tanto
pulite i finocchi  tagliate ciascuno  in 8 spicchi  e scottateli in acqua  e succo di limone in leggera ebollizione  per 5 '  scolateli  e fateli intiepidire
sciogliete il burro  rimasto  e lo zucchero  in uno stampo  del diametro di 18 cm e ruotandolo  spesso cuocete finché non si formerà un caramello biondo  chiaro
disponete il caramello sul caramello i finocchi a raggiera poi a strati metà della besciamella  il prosciutto  e il resto della besciamella coprite con la pasta srotolata ripiegate  i bordi all'interno  bucherellate  la superficie  con una forchetta  cosi non si gonfierà infornate a 220° per 30' rovesciate la tatin e servite da provare

sabato 26 dicembre 2015

pasta e ceci

dosi per 4 persone

ingredienti

240g di pasta mafalde
200 g di ceci secchi
2 cipollotti
50 g di pancetta a dadini
2 bustine di zafferano
1 pizzico di peperoncino
 olio  sale e pepe

mettete a bagno i ceci in acqua fredda  per 12 ore sgocciolateli  e sciacquateli  pulite i cipollotti
 eliminate la guaina esterna e la parte verde tritateli  fateli appassire  con 2 cucchiai di olio e il rosmarino  poi eliminate il rametto
unite i ceci  lasciateli insaporire  per qualche minuto  versate acqua fino a coprirli  cuocere per 1 ora  e mezza fino a che non saranno teneri
salate quindi unite lo zafferano  stemperato in acqua  bollente mettete da parte qualche mestolo di ceci e frullate il resto  dove metterete poi i ceci interi
nel frattempo cuocere la pasta in acqua bollente salata e  quindi unitela alla crema fate insaporire
suddividete la minestra nei piatti  spolverizzare con il pepe e peperoncino

anguilla ricette

dosi per  4 persone

ingredienti
1 kg e 400 g di anguilla già eviscerata
1 costa di sedano 50 g
 mezza cipolla
30 g di burro  aceto
vino bianco
senape in grani sale

riducete l'anguilla a tocchetti  tuffateli nell'acqua bollente  acidulata con 2 cucchiaiate di aceto  lasciandoveli per 2 minuti  scolateli  togliere loro la pelle
raschiate la carota battete la costa di sedano  con la lama di un coltello  per sfibrarla  e riducete entrambi in dadolata
tritare la cipolla fate sciogliere il burro  e fare appassire tutte le verdure, 
bagnate  con  mezzo bicchiere  di  vino bianco  e mescolate  3 cucchiai di senape  in grani
aggiungete mezzo bicchiere di acqua unite anche i tronchetti di anguilla  salate e cuocete a fuoco basso  per 15'  servite con il fondo di cottura

cannelloni ripieni

dosi per 10 persone

ingredienti
pasta
200g di farina
2 uova
sale
ripieno
700 g di sogliole da sfilettare
 150 g di mollica di pane da ammollare nel latte
50 g di panna fresca
prezzemolo
dragoncello
aneto
 erba cipollina
fecola
1 uovo 2 tuorli
burro scalogno
vino bianco secco
latte
sale e pepe

pasta
lavorate la farina  con le uova un pizzico di sale  poi passate l'impasto  nell'apposita macchinetta
per stenderlo  in sfoglie sottili  da tagliare in 20 rettangoli  che vanno scottati in acqua bollente
 scolateli  allargateli  su un canovaccio
ripieno
sfilettate le sogliole  conservando le lische  frullatele al mixer  con il pane ammollato nel latte  un uovo  sale e pepe e un trito di prezzemolo  e dragoncello
spalmate  il ripieno sui cannelloni e chiudeteli e metteteli in una pirofila
salsa
rosolate le lische  delle sogliole  in un soffritto  di burro e scalogno  bagnate con mezzo bicchiere di vino  350 g di acqua  la panna e fate bollire 10'  poi aggiungete la fecola e fate bollire  filtrare la salsa
coprire i cannelloni con un dito di latte  passateli in forno a 170° per 15'
portate la salsa a bollore  e stemperatevi due tuorli  conditela con aneto erba cipollina, prezzemolo
servite i cannelloni con la salsa calda

ricette di ravioli - ravioli verdi

dosi per 6 persone

ingredienti
250 g di farina
30 g di spinaci lessati e  strizzati
2 uova
sale
ripieno e condimento
2 cosce di pollo
da arrostire
150 g di casera
grana
prezzemolo 
1 uovo
2 carotine
1 zucchina
salvia
rosmarino
vino bianco secco
olio
sale e pepe

ripieno  dopo aver arrostito  in forno in una pirofila  la cosce di pollo  con olio salvia  rosmarino e un dito di  vino bianco  spolpatele e  conservate il  sugo in una pirofila
passate al mixer  la polpa con il casera a cubetti sale pepe e prezzemolo, l'uovo e una cucchiaiata di grana
pasta  lavorate la farina con le uova, gli spinaci  un pizzico di sale  poi passate l'impasto  nella macchinetta  per stenderlo  in sfoglie sottili
 distribuitevi sopra il ripieno di pollo  chiudeteli a metà
condimento riducete in minuscola dadolata le carote il verde di zucchina  e fate stufare  con burro e il fondo della cottura del pollo
fate bollire i ravioli in abbondante acqua salate e poi fateli saltare con il sugo servire

venerdì 25 dicembre 2015

crespelle

ecco delle crespelle verdi per variare sulla ricetta facili e gustose sono  molto pratiche da farcire con le vostre verdure preferite provateci


dosi per 12 persone

ingredienti
crespelle
250 g di latte intero
150 g di crescione
 lessato e strizzato
100g di farina bianca 00
2 uova
 burro
noce moscata
ripieno per servire
una scatola di ceci
12 fettine di prosciutto di Praga
 grana a scaglie
dadolata mista di verdure
brodo
olio sale

 per le crespelle preparate la pastella con  la farina le uova  il crescione  frullato  il latte, una grattatina di noce moscata  sale e una noce di burro  sciolto, lasciate riposare
preparatele crespelle mettendo un po' di pastella in una padella imburrata fino alla fine della pastella

per il ripieno  e per servire  frullate i ceci  con il sale un goccio di brodo  caldo
farcite ogni crespella  con mezza fetta di prosciutto  un cucchiaio di purè di ceci, scaglie di grana, poi chiudete  a pacchetto saltare con un velo di olio e le verdure a dadolini  salate  servite con il brodo caldo

ricette di pesce- storione

lo storione è un secondo di pesce molto particolare diverso dal solito secondo di pesce in questa ricetta è servito con Martini dry panna e funghi

dosi per  4 persone

ingredienti

4 tranci di storione  600 g
150 g di panna liquida
60 g di Martini dry
16 teste di funghi  champignon
2 scalogni
erbe cipollina 
burro
un limone
 vino bianco secco
 olio extravergine  di oliva
sale e pepe nero

pulire  i funghi con l'apposito spazzolina eliminando  la terra  torniteli con un rigalimoni praticando  su di esse dei segni dal centro verso  il bordo poi mettetele a in una casseruola  con 20 g di burro  il succo  spremuto di mezzo limone 2 cucchiaiate di vino  e un pizzico di sale stufare per 4 minuti
 poi tenetele  da parte 
tagliate a rondelle gli scalogni  e fateli appassire  in una padella  con 3 cucchiaiate di olio extravergine di oliva
unite i tranci di pesce  rosolateli sui due lati  salateli  e pepateli irrorateli con martini  dry   aggiungere la panna liquida i funghi champignon cuocere per 15 minuti   servite con erba cipollina tritata
lo storione è pronto per un secondo sofisticato

faraona

la faraona è un tipico piatto di carne che si prepara durante le feste per un secondo originale  in questa ricetta con castagne e amaretti

dosi per 8 persone

ingredienti
una faraona 1 kg
400g di polpa di vitello
400 g di castagne
prosciutto cotto in una sola fetta 70 g
60 g di panna liquida
cipolla
3 amaretti
prezzemolo
salvia
alloro
burro
olio extravergine  di oliva
vino bianco secco
marsala secco
brodo
sale e pepe

disossate la faraona (o fatela disossare) stenderla  sul tagliere  con la pelle verso il basso  e pianatela con un batticarne
tritare la polpa di vitello  unitevi il prosciutto  a dadini con il coltello o con il mixer   condite con sale panna  gli amaretti sbriciolati  un mazzetto di prezzemolo  finemente trito  amalgamate il tutto
salatela coprirla con il ripieno  avvolgete la carne  legatela con lo spago 
rosolare la cipolla con un filo di olio  unite la salvia  alloro e burro  e rosolatevi anche la faraona  bagnate con un bicchiere di vino e uno di marsala cuocere per 20 minuti  intanto avrete sbollentato le castagno  eliminate la pellicina  aggiungere le castagne al fondo di cottura e proseguite per 40 minuti servite con il contorno di castagne

pasta con pistacchi

dosi per 4 persone

ingredienti

320 g di trofie
1 mazzetto di asparagi
100g di pistacchi
60 g di parmigiano
1 ciuffo di prezzemolo
2 cucchiai di olio
sale e pepe

scottate i pistacchi  in acqua bollente  per 1' poi spellateli  trasferitene 80 g nel mixer unite le foglie di prezzemolo  2 cucchiai di olio  2 cubetti di ghiaccio
sale e pepe  frullate fino  ad ottenere un composto  cremoso  incorporate il formaggio e versate la crema in una ciotola
private gli asparagi della parte più dura  spellate i gambi con un pelapatate  e cuoceteli  per 6 minuti  in una pentola con abbondante acqua salata  separate le punte dai gambi e tagliate i gambi a rondelle
cuocete le trofie per il tempo indicato sulla confezione e  servirle con la salsa e gli asparagi

giovedì 24 dicembre 2015

ricette pasta - tagliatelle al cacao

ricette pasta - tagliatelle al cacao ricetta

dosi per 4 persone

ingredienti
200g di farina bianca 00
80 g di semola rimacinata
50 g di cioccolato varietà criolo  (75%di cacao)
10 g di fave di cacao
2 uova  3 tuorli
180 g di polpa di cinghiale
120 g di funghi  porcini freschi
50 g di cipolla
30 g di sedano
50 g di cipolla
2 dl di vino rosso invecchiato
16 nocciole  leggermente tostate
2 bicchieri di brodo di carne
 60 g di burro
1 mazzetto di erbe aromatiche (salvia e rosmarino)
 40 g di grana grattugiato
sale marino integrale
pepe bianco di molinello

mescolate la farina con quella di semola e le fave di cioccolato tritate fini 
unite le uova e iniziate a impastare 
aggiungete il cioccolato sciolto  a bagnomaria  e lavorate ancora  fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo
formate un panetto e lasciate riposare per 2 ore in un luogo fresco
stendete la pasta in sfoglie sottili  e ricavatene dei tagliolini
scaldate l0'olio con 30 g di burro  e fatevi appassire a fuoco dolce sedano carota e cipolla tritati  unite il cinghiale tagliato a piccoli cubetti  e il trito aromatico  fate rosolare bene e bagnate con vino e lasciate evaporare 
cuocete a fiamma bassa  per circa  un'ora  bagnando  tanto in tanto  con poco brodo caldo
regolate di sale  e pepe
pulite i funghi  mescolate e portate a cottura bagnando se necessario con poco brodo 
unite il cinghiale  regolate di sale  e pepe  togliere dal fuoco
cuocere la pasta in abbondante acqua salata e versatela ne condimento bollente  fatela saltare alcuni minuti  unendo le nocciole e grana

cappone

un piatto classico della cucina italiana delle feste in questa ricetta è ripieno l'uvetta e i pinoli gli danno quel non so che di gustoso

dosi pe 12 persone
 ingredienti
un cappone 2.200 kg
polpa di vitello
150 g di lonza di maiale
100 g di panna liquida
50 g di prosciutto crudo
50 g di uvetta secca
25g di pinoli
5 amaretti
4 fette di pancarrè ammollate nel latte 
salvia rosmarino 
aglio
cognac
vino bianco secco
olio di oliva
sale e pepe

mettete a bagno  l'uvetta in acqua tiepida per 10' scolatela e fatela rinvenire bene in un poco di cognac
spuntate
 pulite il cappone salate il cappone all'interno 
passate al mixer o a coltello la polpa di vitello, la lonza e il prosciutto  raccogliendo i tre triti insieme in una ciotola
amalgamate  all'uvetta sgocciolata i pinoli  il pancarrè strizzato nel latte la panna  gli amaretti salate e pepate con questo composto farcite il cappone cucendo le paerture  con un filo bianco salate e pepate
 e sistematelo in una pirofila  con salvia e rosmarino  e 3 cucchiai di aglio interi  schiacciati, irrorare con olio di oliva  quindi infornate  a 200° per 2 ore  bagnando ogni tanto con vino bianco e un goccio di cognac  servite caldo

aragosta

l'aragosta è un piatto raffinato per le feste di natale e le feste in generale molto delicato e gustoso da provare per conquistare i palati

dosi per 4 persone
2 aragoste da un chilo ciascuna  surgelate
500g di verze
200g di cipolle rosse
olio
sale e pepe
 salsa rossa
750 g di teroldego o valpolicella
350 g di Porto  rosso
120 g di burro
100g di scalogno 
sale e pepe

tritare finemente gli scalogni  e fateli sobbollire con il vino e il Porto  fino a quando non si sarà ridotto  a poche cucchiaiate  filtrate la riduzione e legatela con il burro  ottenendo una crema 
sfogliate la verza  tagliate a strisce quindi stufatele  in una casseruola coperte  con un filo di olio
le cipolle, sale pepe  e un goccio di acqua
tuffate le aragoste in acqua bollente e cuocetele per 6-7 minuti separate le teste dalle code  e liberatele dal guscio
tagliate le code a medaglioni di aragosta spessi  e serviteli con le verze e la salsa al vino

ostriche

le ostriche sono frutti di mare molto sofisticati e usati nelle occasioni  speciali ottimi da servire per la cena delle feste  a natale o capodanno

dosi per 6 persone

ingredienti
18 ostriche
350 g di latte
120 g di funghi
30 g di burro
30 g di farina bianca
2 tuorli
scalogno 
panna liquida
olio extravergine di oliva
sale e pepe
parmigiano e burro

spazzolate bene i gusci aprirle a crudo sgusciateli e tenete il loro liquido dopo averlo filtrato
tritare lo scalogno  e fatelo appassire  in 2 cucchiai di  olio
aggiungere i funghi  ben puliti  e tagliati a lamelle  un pizzico di sale  e di pepe il liquido delle ostriche 
a parte intridere il burro con la farina aggiungere il composto al sughetto di funghi  stemperando con il latte otterrete una salsa densa
toglietela dal fuoco  dopo 3-4' di cottura e  amalgamatevi i tuorli  con 2 cucchiai di panna
mettete un'ostrica  in ciascuno dei gusci
sistemateli su una placca da forno ricoperta di sale grosso cospargete con la salsa ai funghi  parmigiano e poco burro fuso  passate inforno a 250° il tempo di gratinare  servire le ostriche  calde

mercoledì 23 dicembre 2015

praline

queste praline sono originalissime perché sono rosse  quindi adatte a natale per il loro colore e molto sofisticato anche il loro gusto di lamponi e cioccolato



dosi per 90 praline

ingredienti

per gli stampi
burro di cacao rosso
cioccolato bianco
per la ganache
60 g di zucchero semolato
20 g di destrosio
30 g di glucosio
300g di purea di lamponi 
30 g di cacao mycryo
20 g di burro anidro
20 g di sorbitolo
130 g di cioccolato al latte
30g di cioccolato fondete

spruzzate gli stampi  da cioccolatini da 10 ml  con burro di caco roso e fate la "camicia" ovvero stendete  un leggero strato sul  fondo e bordi di cioccolato bianco fuso mescolate  in una casseruola tutti gli zuccheri con un goccio d'acqua  e mettete sul fuoco  fino a quando diventeranno caramello chiaro
unite la purea  di lamponi e cuocete per altri 3 minuti  togliete dal fuoco e portate a 50°  raccogliete in un recipiente  i 2 cioccolati il burro  di cacao mycryo il burro anidro  e versatevi  il composto di lamponi  emulsionate  e fate raffreddare
con l'aiuto di una tasca da pasticciere riempite gli stampi  e lasciate cristallizzare 
chiudete con altro cioccolato bianco  buso con l'aiuto di una spatola
quando sarà tutto solidificato le nostre praline sono pronte

cucina sarda - su capude

semplicissimo da preparare e goloso  il su capude è fatto di pasta a base di semola  strutto e acqua  la farcia è preparata con  mandorle ridotte in farina mescolate con miele o sapa ( sciroppo di mosto )

dosi per 8 persone

ingredienti
per la pasta
1 kg di pasta di semola rimacinata
300 g di strutto 
sale
per il ripieno
1/2 litro di miele o sapa
125 g di semola
320 g di mandorle dolci
 1 cucchiaio di zucchero
1 arancia non trattata
1 vasetto di marmellata di fichi

per la pasta disponete la semola rimacinata a fontana mettete al centro lo strutto  e amalgamate gli ingredienti quindi unite acqua  tiepida leggermente salata  aggiungetela poca alla volta  fino ad ottenere un impasto  liscio e omogeneo
copritelo  con un panno  umido e lasciate  riposare per mezz'ora
intanto preparate il ripieno  tenete da parte 12 mandole per la decorazione  finale e tostate le rimanenti  in una padella lasciatele intepidire e frullatele a fuoco lento e quando  avrà raggiunto  un leggero bollore incorporate la semola versando a pioggia  e  mescolando con una frusta allo stesso modo unite la farina di mandorle e la scorza grattugiata dell'arancia  aggiungete un po' di marmellata  per ammorbidire il composto e spegnete il fuoco
dividete la pasta in due parti uguali stendete con il mattarello in modo da ottenere due dischi distribuite il ripieno  su un disco  coprite con l'altro disco   e sigillateli tutto intorno premendo con le dita decorate on le mandorle e cuocete in forno già caldo a 180° per  30 minuti  circa fino a che la superficie non sarà dorata

antipasti per natale - zucchine con tartare di tonno

antipasti per natale - un sofisticato antipasto di verdure e tonno molto originale e particolare  il mango gli dà un tono esotico ottimo per le feste

dosi per 4 persone

ingredienti

2 zucchine tagliate sottili con il pelapatate
150 g di filetto di tonno
1 mango fresco
50 g  di barbabietola cotta  e tagliata a cubetti
30 ml di olio di oliva extravergine
100g di purea di mango
20 ml di olio di semi di sesamo
100g di uova di salmone
germogli e fiori commestibili
sale di maldon
pepe di sarawack bianco

sbollentate le zucchine  in acqua salata per 30 secondi  scolatele  e arrotolatele formando  tre nidi  per ogni porzione a forma di cilindretto.
sbucciate e tagliate il mango a cubetti  pesatene 50 g  mescolateli alla barbabietola tenendone da parte qualcuno per la decorazione e aggiungete il tonno  sminuzzato  condite con l' olio extravergine di oliva  il sale e il pepe  riempite i nidi con il mix preparato  mescolate la purea di mango  con l'olio  di sesamo
sormontate i nidi di zucchina con le uova di salmone e decorate il piatto con salsa di mango  i cubetti di mango  e barbabietola tenuti da parte  pezzetti di germogli  e petali di fiori

primi piatti di pesce - reginette all'astice

primi piatti di pesce - le reginette all'astice non una pasta sontuosa per le grandi occasioni che porta nel piatto il sapore mediterraneo che caratterizza questo piatto

dosi per 4 persone

ingredienti

320 g di reginette
2 astici 500 g ciascuno
150 g di pomodorini pachino
1 cipolla di tropea
un mazzetto  di menta
2 cucchiai  di aceto  di vino bianco
olio extravergine di oliva
sale
peperoncino in polvere

sbucciate lavate la cipolla tagliatela finemente  mettetela a bagno in una ciotola con un po' di acqua e 1 cucchiaio di  aceto e ponetela in frigorifero immergete gli astici  in acqua bollente salata  fateli cuocere per 10 minuti  e poi lasciateli raffreddare nella loro acqua  quindi sgocciolateli e  ricavate la polpa privandoli del carapace  e spaccando le chele  con uno schiaccianoci
emulsionate 2 cucchiai di olio con l'aceto rimasto  1 pizzico di  peperoncino  e una presa di sale riducete il pomodori a spicchi e metteteli  in una ciotola con la cipolla sgocciolata e asciugata   e la polpa dell'astice tagliata a fette spesse condite le verdure  con la vinaigrette  al peperoncino  coprite la ciotola  con pellicola trasparente  e mettetela in frigo per  2 ore
lessate la pasta in abbondante  acqua bollente salata scolatela al dente e conditela subito con 4 cucchiai di olio  versatela in un tegame unite l'insalata catalana ben sgocciolata dalla marinata e spadellate  il tutto a fuoco  moderato per qualche istante servite la pasta ben calda guarnendola con qualche fogliolina di menta

primi piatti di pesce - reginette all'astice

martedì 22 dicembre 2015

mousse al cioccolato

questa mousse al cioccolato è ancor più buona e bella perché servita con macedonia di frutti tropicali è particolarmente adatta alle feste ma ottima in ogni occasione

mousse al cioccolato  ricetta

dosi per 6 persone

ingredienti

200g di cioccolato bianco
3 dl di panna
2 tuorli
40 g di zucchero semolato
1 baccello di vaniglia
6 g di gelatina
sale
150 g di frutti tropicali misti tipo mango papaya ananas kiwi ecc.
4 grappolini di ribes per la decorazione
1 rametto di menta

mettete a bagno la gelatina in acqua fredda per 10 minuti poi  incidete il baccello di vaniglia  nel senso della lunghezza raschiandolo  mettetelo in un pentolino con la panna  e portatela al limite dell'ebollizione  a fiamma molto bassa e lasciate macerare per 10 minuti
togliete il baccello  unite la gelatina leggermente strizzata e  fatela sciogliere  mescolando e aggiungete i cioccolato bianco  spezzettato e amalgamatelo al tutto
montate i tuorli con lo zucchero e un pizzico di sale fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso infine incorporate il composto di panna e cioccolato versandolo a filo e mescolando delicatamente
suddividete la mousse di cioccolato in coppe  e mettetele a raffreddare in frigorifero per almeno 6 ore
prima di servire pulite e tagliate i frutti a dadini  suddivideteli nelle coppe e  infine guarnite con il rametti di ribes

primi piatti di pesce - fusilli ai gamberi

primi piatti di pesce - questi fusilli ai gamberi  hanno una speziatura piccante del curry unita alla dolcezza dei porri che si uniscono per un sapore delizioso

dosi per  4 persone

ingredienti
320 g di fusilli
600 g  di gamberi rossi
1 porro
3 bustine di tè  verde circa 6 g
150 g di panna fresca
1 cucchiaino raso di  curry
un mazzetto di  erba cipollina
50 g di burro
sale pepe

mettete in infusione il tè in 1,5 litri di acqua  bollente  per circa 5 minuti
 eliminate le bustine  portate a ebollizione unite i gamberi  lavati con il carapace  e scottateli per 2 minuti sgocciolateli con un mestolo forato  sgusciateli eliminate il filo nero sul dorso e le teste 
frullatele e passatele al setaccio  unendo qualche cucchiaiata di tè tenuto da parte

affettate la parte bianca del porro e fatela rosolare in un tegame con il burro  unite il composto ricavato dalle teste il curry  mescolato con la panna sale pepe  e proseguite la cottura per 5 minuti 

portate nuovamente il tè a ebollizione  salatelo e lessatevi la pasta scolatela  versatela nel tegame con la salsa  unite i gamberi l'erba cipollina tagliuzzata mescolate e i fusilli sono pronti per esser portati in tavola

primi piatti di pesce - fusilli ai gamberi

lunedì 21 dicembre 2015

semifreddo al torrone

un elegante semifreddo al torrone che richiama l'atmosfera natalizia con il suo gusto e la presentazione è molto elegante e fa venire l'acquolina

semifreddo al torrone ricetta

dosi per 6 persone

ingredienti

350 g d  torrone duro
3 uova a temperatura ambiente
60 g di zucchero semolato
3 dl di panna fresca
succo di limone
4 cucchiai di brandy
sale
per la salsa  100g di zucchero semolato
succo di limone
per decorare 
panna montata
3 rametti  di ribes
foglioline di menta

tagliate a pezzi 300g di torrone  e metteteli in freezer per 5 ore  poi passateli al mixer in questo modo si sbricioleranno  finemente ) montate i tuorli  in una ciotola con lo zucchero semolato  e 1 pizzico  di sale poi unite il torrone  tritato  e il brandy  incorporate la panna montata ben fredda e gli  albumi  montati a neve  poco alla volta  per non smontarli
versare il composto  in un o stampo da plumcake  della capacità di un litro foderate di pellicola livellate il composto  con una spatola  e battete più volte lo stampo sul piano per non lasciare spazi vuoti  mettete in freezer per  almeno 12 ore
per la salsa versate lo zucchero  in un padellino e unite 1 cucchiaio di succo di limone e 4 di acqua  poi fate caramellare a fiamma media per 6 minuti fino a che sarà dorato incorporate 1 dl di acqua bollente versandola a filo  poi lasciate raffreddare mescolando di tanto in tanto estraete lo stampo dal freezer e sformate il semifreddo  sul piatto  da portata aiutandovi con la pellicola irroratelo con la salsa  al caramello decorate con fiocchetti di  panna montata il torrone rimasto spezzettato i rametti di ribes e qualche fogliolina di menta

torta di polenta



questa torta di mele  e polenta è un dolce originale per stupire e variare sul tema

 torta di polenta ricetta

dosi per  4 persone

ingredienti
400g di polenta avanzata
2 uova
un dl di latte
100g di zucchero
100g di uvetta
un bicchierino di rum
3 mele
zucchero a velo
un cucchiaio di farina
20 g di burro
tagliate a metà le mele  eliminate il torsolo sbucciatele tagliatele a fettine  sciogliete il burro  in una padella antiaderente  unite le mele  e cuocete  a fiamma alta per 4' fino a che non risultano dorate
spolverizzate le mele  con 20g di  zucchero  e lasciatele sul fuoco fino a quando inizia a caramellare  fate ammorbidire l'uvetta con il rum  per 10'  scolatela e strizzatela  scaldate il forno a 200à
mettete la polenta nel mixer  con le uova  lo zucchero rimasto  il latte frullate fino ad ottenere una crema omogenea trasferitela in una ciotola e aggiungete le mele cotte con il loro fondo di cottura e l'uvetta mescolate e versate il composto in uno stampo  di 20 cm  imburrato e infarinato
cuocete la torta per 40'  o fino a che non sarà dorata in superficie lasciatela raffreddare
servite la torta di polenta  con zucchero a velo

crocchette di patate al forno

 le crocchette di patate al forno sono un classico che diventa originale con lo zafferano  anche la mozzarella di bufala contribuisce a renderle golose

crocchette di patate al forno ricetta

dosi per 4 persone

500g di patate
1 uovo
1 tuorlo
40 g  di parmigiano reggiano grattugiato
un ciuffo di prezzemolo
pangrattato
farina
1 mozzarella di bufala
1 bustina di zafferano
olio di semi di arachidi per friggere
sale 
per decorare
pomodorini ciliegia a piacere

lavate le patate e fatele bollire per circa 30 minuti in acqua bollente salata  sgocciolatele  sbucciatele e riducetele a purè 

mescolate  il purè ottenuto con  il parmigiano grattugiato  la mozzarella  tagliata a dadini
il tuorlo d'uovo lo zafferano  sciolto nel latte il prezzemolo tritato  e un pizzico di sale 

versate il composto su un piano di lavoro  e lasciate intiepidire prelevate un quantitativo pari a una noce  e con le mani inumidite formate delle crocchette cilindriche passatele prima nella farina poi nell'uovo sbattuto  e infine nel pangrattato 

mettete le crocchette su una teglia e  mettete in forno a 180° per 30' circa controllate che siano ben dorate 

ecco le vostre crocchette di patate al forno pronte per essere portate in tavola guarnite a piacere con i pomodorini ciliegia 

cenone di natale - baccalà mantecato

avete mai provato l'abbinamento baccalà e polenta un ottimo piatto per rendere delizioso il vostro cenone di natale da provare

dosi per 4 persone

ingredienti
800 g di  baccalà ammollato
1 litro latte 4 spicchi di aglio
2 litri di brodo vegetale
1 confezione di polenta a cottura rapida
1,5 dl di olio
1 mazzetto di prezzemolo
sale e pepe

portate ad ebollizione il latte in una casseruola  con il brodo e lessate il baccalà per un'ora

preparate la polenta seguendo le istruzioni  versarla poi su un tagliere  e farla raffreddare 
sbucciate l'aglio  e cuocetelo a vapore per 10 minuti  in questo modo lo renderai più digeribile  pulite il prezzemolo tritatelo 

quando il baccalà è pronto scolatelo e pelatelo e togliete le spine rompetelo con le mani
frullate il baccalà tenendone da parte un terzo  con olio aglio  fino ad ottenere una crema liscia  e omogenea regolate di sale e pepe profumate con il prezzemolo

tagliate la polenta a fette e arrostitela su una griglia 

ecco l'idea per il cenone di natale servite il baccalà con la polenta arrostita

filetto di maiale

questo filetto di maiale ha un retrogusto agrodolce  che sorprenderà. un secondo un po' diverso per le feste di natale o per ogni occasione

dosi per 4 persone

1 kg di filetto di maiale aperto a libro
15 0 g di datteri + altri per decorare
30 g di gherigli di noci
3 mele
1 bustina di zafferano
zucchero semolato
1 cipolla  dorata piccola 
vino bianco secco
brodo vegetale
50 g  di burro
sale e pepe

mettete la carne tra due fogli di carta da forno  e battetela con il batticarne poi salatela pepatela  su entrambi i lati
snocciolate i datteri disponeteli sulla carne unite i gherigli di noce  divisi a metà poi arrotolate al carne su ripieno  e legatela con spago da cucina  fate fondere 30 g di burro  in una casseruola che possa successivamente  contenere l'arrosto  e andare in forno
rosolate la carne in modo uniforme sfumatela con il vino e lasciate evaporare unite 1 dl di brodo bollente  e proseguite la cottura in forno già caldo a 180° per  1 ora girandolo e unendo altro brodo  quando il fondo dell'arrosto  si asciuga
tagliate a fettine 2 mele  fate fondere 20 g di burro rosolate le fettine di mela e spolverizzatele con 1 pizzico di zucchero  e di sale irroratele con 5 cucchiai di acqua bollente in cui avrete sciolto lo zafferano  e proseguite la cottura fin a quando il fondo non si sarà asciugato
nel frattempo rosolate la cipolla  tritata e mettete la mela rimasta tagliata a pezzi  cuocere  per 3 minuti
togliere l'arrosto dal forno  avvolgetelo  con alluminio  e fate riposare  per 5 minuti  intanto mettere nel recipiente del mixer  la mela la cipolla aggiungere il fondo di cottura  della carne e frullate per servire disponete  sui piatti le fettine di mela  allo zafferano  unite l'arrosto di filetto di maiale e completate con la salsa di mele

filetto di maiale -

domenica 20 dicembre 2015

pranzo di natale - calamari in crema

 pranzo di natale -calamari in crema tiepida ricetta
dosi per 5 persone

ingredienti
5 calamari medi
8 uova di quaglia
 300g di patate già sbucciate
150 g di mele  gialle senza torsolo ma con la buccia
75 g di cipolla
30 g di aglio
15 g di olive nere
1 limone
4 rametti di rosmarino
100g di olio extravergine
zucchero
noce moscata
sale e pepe

preparate la crema di patate e mele tritate la cipolla e 5 g di aglio  poneteli in una pentola con 20 g di olio  extravergine e le mele a pezzetti
 fate dorare il tutto e aggiungete le patate a cubetti una scorzetta di limone  il sale un pizzico di zucchero  pepe e noce moscata 
coprite con 900 g di acqua  e fate cuocere per 5'  frullate il composto  e passatelo
preparate i calamari  pulite e tagliateli a striscioline  fate dorare in una padella con 30 g di olio extravergine  2 fette di limone  il rosmarino e il restante aglio tagliato  a spicchi fate rassodare le uova  di quaglia e sgusciatele
versate in cinque  fondine la crema tiepida di patate e mele  e i calamari  tagliate a metà le uova  sode e disponetele tre metà in ogni piatto  insieme alle olive divise in due per ultimo condite con pepe bianco  e abbondante olio di oliva
i calamari sono pronti per essere serviti nel pranzo di natale

pranzo di natale - gnocchi di pane

pranzo di natale - gnocchi di pane ricetta

dosi per 6 persone

ingredienti
per gli gnocchi 
150 g di ricotta
200g di pancarrè
300g  di ortiche
80 g di farina
4 uova
40g di pangrattato
sale e pepe
per la zuppetta
200g di carote 200g di sedano
200g di cipolla
400 g di pomodori pelati
10 g di timo  fresco
20 g di finocchio  selvatico
5 spicchi di aglio
500g di vongole
500g di cozze
 100g di calamaretti
200g di mazzola
200g di triglie
12 mazzancolle
vino bianco
olio sale e pepe

sfogliate  e lavate le foglie di ortica bollitele in abbondante acqua salata  e scolatele  frullatele  insieme al pancarrè  senza la crosta  e tutti gli altri ingredienti  degli gnocchi  aggiustate di sale  e pepe fate riposare  fate bollire l'acqua  con l'aiuto di una tasca  da pasticciere  ricavate degli gnocchetti  di 1 cm che verserete  dentro l'acqua  scolateli quando affiorano
fate aprire le vongole e le cozze in una casseruola con olio uno spicchio di aglio  e una foglia di alloro
scolatele  conservando  l'acqua di cottura 
aprite il guscio delle capesante  senza rovinare la noce  pulite i calamaretti  eliminando la pelle  squamate  e sfilettate la mazzola e le triglie e tagliate  i filetti ottenuti  a cubetti di circa 2 cm per lato  sgusciate  le mazzancolle  conservando la testa
sciacquate  le lische e le teste  di tutti i pesci preparate un fondo di verdura con carote aglio sedano e cipolla fate soffriggere  in poco olio  per qualche minuto  e poi aggiungere le teste e le lische cuocere ancora per 5'  aggiungere il timo  e il finocchio selvatico  sfumate con il vino  bianco e unite i pomodori  proseguire la cottura  quindi passate al setaccio 
scottate in padella antiaderente  i cubetti di mazzola  e di triglia le capesante e le mazzancolle e i calamaretti  salateli e pepateli
versate la salsa  sul piatto  aggiungete gli gnocchi caldo  e disponete sopra il pesce e i molluschi

pranzo di natale - gnocchi di pane

pranzo di natale - bignè alla polpa di granchio

dosi per 4 persone

ingredienti
150 g di farina
3 uova
200g di polpa di granchio
3 lime
2 avocado
3 rametti di coriandolo
75 g di burro

sgocciolate la polpa di granchio al naturale sminuzzatela finemente
ponete il burro a tocchetti in una casseruola  con 2 dl di acqua  salate moderatamente  e portate ad ebollizione  togliete dal fuoco  versate la farina in una volta  mescolando  per ottenere  una pasta liscia
continuando a mescolare  unite le uova  uno alla volta e la polpa di granchio mescolate   per bene   lasciate raffreddare 
mettete a mucchietti sulla placca del forno  e infornate a 190 per  15'  devono essere ben gonfi 
nel frattempo sbucciate l'avocado  riducete a tocchetti  la polpa  e mettetela  nel vaso del frullatore  con succo di lime e  foglie di coriandolo
servire

tofu ricette - piccata di tofu

piccata di tofu ricetta

dosi per 4 persone

ingredienti
400g di tofu
300g di carotine
1 spicchio di agli 
il succo di 3 limoni filtrato
2 cucchiai di capperi
1 cucchiaio di origano
1 cucchiaio di prezzemolo
1 cucchiaio di erba cipollina
olio extravergine
sale e pepe

mondate  e lavate le carotine tagliatele in quattro parti nel senso della lunghezza e cuocete a vapore  per 10' 
nel frattempo scaldate nel wok due cucchiai di olio  e aggiungete uno spicchio di aglio  sbucciato  e tritato  il tofu ben sgocciolato e tagliato a tocchetti  e due tersi di succo di limone 
fate cuocere a fuoco medio  per 4' mescolando  di tanto in tanto
aggiunger ei capperi  dissalati  l'origano il prezzemolo  mescolate e proseguite la cottura 
lasciate intiepidire 
preparate la citronnette  emulsionando in una ciotola di olio il resto del succo di limone  e una macinata di pepe  distribuite la piccata di tofu nei piatti individuali  disponete le carotine irrorate il tutto con la citronnette  e servire tiepido la piccata di tofu è pronta

piatti veloci - sugol

il sugol è una specialità della cucina romagnola con semplici ingredienti possiamo  preparare un dolce molto buono

piatti veloci - sugol ricetta

dosi per  4 persone

ingredienti
1 litro di succo di uva
80 g di farina


disponete in una capace terrina  la farina e versatevi  a filo  poco succo di uva  mescolando con la frusta in modo da non formare grumi
trasferite la farina stemperata in una casseruola  mettetela sul fuoco  e continuando a mescolare  con un cucchiaio di legno aggiungere il resto del succo di uva  otterrete un composto omogeneo
fate sobbollire  mescolando per 1 ora circa  poi versatelo in vaschette e ponete in frigorifero
se preferite una preparazione più dolce aggiungete dello zucchero  al succo in cottura
il nostro sugol è pronto

piatti veloci - sugol

sabato 19 dicembre 2015

tortini di patate

un antipasto sfizioso i tortini di patate sono facilissimi da realizzare  carini da presentare e gustosi  sono impacchettate con il bacon e il porro sono adatti anche a accompagnare secondi di carne

dosi per 6 persone

ingredienti

5 patate da 200g cad.
100g di grana grattugiato
12 fette di bacon
un porro
salvia
 aceto olio
sale e pepe

pelate le patate tornitele per dar loro  una forma rettangolare  poi tagliatele in 36 fette  spesse 5 mm
sottate le fette  per 12 minuti in acqua  bollente salata acidulata  con una  cucchiaiata di aceto  poi scolatele  e fatele raffreddare
sfogliate i porri  in guaine  lavatele lessatele

pranzo di natale - pesciolini fritti

tra poco dovremo preparare il pranzo di natale i pesciolini fritti sono un' ottima idea per fare presto e sono anche un'idea stuzzicante pratica e come si dice uno tira l'altro

per preparare questi pesciolini fritti  servono
 pesciolini fritti
farina
olio per friggere
sale

gli ingredienti per questa ricetta sono proprio pochi ed e una ricetta semplicissima ma serve qualche piccola attenzione intanto i pesciolini devono essere piccoli  in modo che non servirà pulirli quindi lavateli bene sotto acqua corrente e asciugarli con carta da cucina
bisogna poi passare i pesciolini nella farina in modo che ne siano ricoperti io ho un trucco prendo un sacchetto alimentare per i surgelati e metto un po' di farina  poi  metto i pesciolini scuotendo delicatamente il sacchetto la farina si attacca quindi vanno tolti dal sacchetto ed eventualmente eliminare la farina in eccesso
poi assicuratevi che l'olio sia ben caldo e gettatevi pochi pesciolini alla volta perché altrimenti l'olio perde di temperatura  quando saranno croccanti scolate i pesciolini con una schiumarola e metteteli su  un foglio di carta da cucina a sgocciolare  serviteli nei piatti o bicchieri per un antipasto originale

biscotti dolci e salati

se volete uno snack appetitoso e morbido ecco i biscotti al burro  fatti con maionese sono friabili e hanno un sapore tra il dolce e il salato facili da preparare

dosi per 4 persone

ingredienti

280 g  di farina
90 g di burro
80 g di maionese
40 g di zucchero

lavorate la maionese con i burro sciolto amalgamate bene e aggiungere lo zucchero mescolate quindi unire la farina  e impastare  il tutto  con le mani
lasciar riposare in frigo riprendere l'impasto fare dei  rotoli  e ricavate tante palline adagiarle su una teglia ricoperta di carta da forno  schiacciandoli  leggermente con la forchetta  cuocete in forno già caldo a 180° per 15 minuti
ecco i vostri biscotti dolci e salati sono pronti per essere serviti come snack

venerdì 18 dicembre 2015

cucina olandese - bitterballen

i bitterballen sono tipiche polpette della cucina olandese che vengono servite come snack negli aperitivi  la tradizione li vuole preparati con carne  di manzo

dosi per 30 polpette

ingredienti

500g di carne bovina adatta per il bollito
1,5 litri di acqua
sale
per il condimento
150 g di farina
30 g di cipolle
100g di burro
1 ciuffo di prezzemolo
600 ml di brodo
noce moscata
sale pepe
per la panatura
3 uova
olio di semi per friggere
150 g di farina
150 g di pangrattato

per realizzare le crocchette di carne lessa (bitterballen)  iniziate a preparare il lesso mettete la carne di manzo a bollire in 1,5  litri di acqua salate e lasciate cuocere  a fuoco medio  fino a che la carne sono si sarà ammorbidita ci vorrà almeno 1 ora di tanto in tanto togliete le impurità  che si formano  in superficie quando la carne è pronta scolatela   lasciatela raffreddare  mentre tenete da parte il brodo
mentre la carne cuoce preparate la salsa  tritate il ciuffo di prezzemolo mondate e tritate finemente la cipolla e versate in un tegame capiente il burro
lasciatelo sciogliere a fuoco lento  poi versate la farina a pioggia poco alla volta  mescolando  deve formarsi un Roux versate il brodo di carne e continuate a mescolare  condite con sale e pepe a piacere cuocete a fuoco lento  alcuni  minuti quindi versate la cipolla e il prezzemolo tritati  cuocete ancora qualche minuto  poi riducetela a pezzetti
tritate il composto  profumatelo con la noce moscata  fate riposare in frigo per 4 ore 
modellate delle polpette  passatele nella farina  e nelle uova sbattute  e nel pangrattato friggetele in olio ben caldo  fino a quando saranno ben dorate servite  queste bitterballen calde

salumificio la Perla Langhirano Parma

 salumificio La Perla Langhirano Parma un salumificio aperto da più di 20 anni che si occupa per lo più della produzione del Crudo di Parma ...